Salta i links e vai al contenuto

Granuloma piogenico aiutatemi ho paura di avere un tumore

Salve stamattina mi sono guardata allo specchio e vicino al canino avevo una grossa gengiva gonfiata. Ho lavato i denti e si è arrossata ho paura di avere un tumore anche perchè i denti sotto cioè gli incisivi quelli di sotto in mezzo sono 2 denti lunghi non so se mi spiego. Poi togliendo il tartaro dal dentista è rimasto un buco in mezzo perchè le gengive si sono abbassate. Però ieri sera vicino al canino la gengiva non era gonfia perchè a me esce sempre sangue durante la notte sbavo ed esce sangue e la mattina quando mi sveglio mi trovo con i denti appesantiti. Ho paura che ho un tumore potete pregare per me ? Se oggi vado dal dentista cosa mi dirà non penso che mi dirà di andare in ospedale o magari da un parodontologo anche perchè non sono mai andata da un parodontologo. Gli ospedali sono lontani e mia mamma non potrà accompagnarmi. Dopo lavati i denti faccio sempre acqua e bicarbonato come mi ha detto il dentista ma non vedo risultati non si alzano le gengiva e adesso che mi è comparsa questo granuloma se non sapete cos’è andate su internet e cercate granuloma piogenico e un gonfiore gengivale che tra l’altro accompagnato da dolore. Vorrei tanto guarire Potete fare una preghiera per me ? grazie 

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Salute

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Regina Incoronata di Splendore -

    Volentieri. Coraggio! ❤

  2. 2
    deviz75 -

    Mi dispiace tantissimo x te e ti sono vicino con il cuore credimi però ora mi sembra di aver capito che non hai la certezza che sia un male incurabile…

    Quindi ti prego cerca un po’ di positività anche se immagino sia difficile e capisco le tue paure..

    Io però voglio essere positivo e credere che non sia nulla di così grave..

    Spero di avere ancora tue notizie..

    Ti abbraccio forte

  3. 3
    Rossella -

    Ciao,
    mi dispiace per la situazione che stai vivendo. Ti consiglio di rivolgerti ad uno specialista perché il confronto sul web è difficile da gestire. Sarà un piacere pregare per te… mi piacerebbe rassicurarti raccontandoti anche degli aneddoti che ti potrebbero dare speranza, ma non credo in questa linea di comunicazione. Ci sono utenti che, nel bene e nel male, riescono a vivere la conoscenza (anche il semplice conoscersi) in maniera attiva e altri che tendono a restare passivi anche davanti ad un giudizio positivo. Nella vita reale la conoscenza non è mediata dagli studi. Le persone riescono ad entrare in empatia. Questa è una delle ragioni che mi portano a ripiegare sul linguaggio della seduzione quando in realtà non m’interessa attirare l’attenzione. Si tratta di un linguaggio che ho elaborato per creare una comunicazione diretta. Rispetto gli intellettuali, ma io non mi considero una persona celebrale e vivo con grande fatica quello che potrebbe diventare un vero e proprio disagio. Quando qualcuno è d’accordo con te e ti fa sentire come Gesù davanti al Sinedrio (della serie “non trovo niente di anomalo in quello che pensi”), non avendo dalla tua delle competenze specifiche, e tantomeno il tempo, i soldi e l’intenzione d’investire in formazione, ti senti quasi in difetto…

  4. 4
    Rossella -

    […]Ti viene spontaneo interpretare quella curiosità come un pretesto per demolirti e dopo hai la prova provata del fatto che l’altro dubitava della tua capacità d’intendere e di volere, altrimenti potresti addirittura arrivare a sentirti un falso profeta o il profeta… ma questo dipende dalle capacità logico-matematiche che in alcuni casi vengono acquisite sui banchi di scuola. Quando mancano diventa più difficile il discorso cognitivo. Io preferisco lasciar parlare i dotti e i sapienti perché mi sembra giusto stare dalla parte di chi non riesce a superare le famose colonne d’Ercole. Vuol dire che insieme ci edificheremo nell’ascolto della Parola e nel reciproco rispetto.
    In bocca al lupo!
    Un abbraccio 🙂

  5. 5
    RagazzaFuoco14 -

    Deviz si infatti oggi sono andata dal dentista e me lo ha sgonfiato togliendomi dei pezzetti di gengiva adesso la gengiva e rossa sotto e un pò grigia sulla punta della gengiva

  6. 6
    RagazzaFuoco14 -

    Regina incoronata grazie ti voglio tanto bene sei gentilissima 🙂

  7. 7
    Pax -

    Al posto di pregare si potrebbe bestemmiare con tua madre

  8. 8
    Yog -

    Dalla descrizione della patologia non vedo come tu possa pensare a qualcosa di incurabile. Devi solo andare dal medico giusto, si chiama odontostomatologo, nel caso di retrazione gengivale è sufficiente un autotrapianto di tessuto palatino (in due ore te lo fanno). Il granuloma va trattato ovviamente prima. Se vuoi prego perché il tuo conto corrente sia abbastanza capiente, quella sì non è una preghiera buttata.

  9. 9
    Regina Incoronata di Splendore -

    RagazzaFuoco, concordo con Yog. Forza, tutto si risolve! 😊

  10. 10
    RagazzaFuoco14 -

    si lo so raga… però vi ringrazio lo stesso e comunque sono andata dal dentista mi ha tolto dei pezzetti di gengiva con delle pinze che quando me li toglieva non mi faceva assolutamente male 🙂

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili