Salta i links e vai al contenuto

Fregatura

Nell’amicizia se punti troppo, chi resta fregato sei sicuramente TU.

Mai frase è stata più vera. Non puntare mai troppo su quelli che si definiscono amici e poi quando chiedi loro un piccolo favore, non te lo possono fare e inventano mille scuse.
Penso che se le chiedessi di andare a rubare in banca, troverebbe meno difficoltà.
Ma del resto non si può aspettare niente dalle persone “egoiste” …nella loro mente c’è solo ed esclusivamente il LORO bene.
Basta che stanno bene loro…
Certo sarebbe opportuno spiegare anche perché parlo così.
Andiamo per ordine.
Questo week vengono da roma 2 amiche in Puglia. Ma vengono in una città che dista dalla mia 100km circa.
Allora ho pensato di raggiungerle col treno. Piccolo problema. Mia madre è molto apprensiva e non se ne parlava di raggiungerle da sola. Ho detto che con me veniva un’amica.
Fin qui tutto bene peccato che questa amica mi abbia praticamente scaricata.
Le sue esatte parole:
Se vuoi dire a tua madre che stiamo andando insieme fai pure ma io non ti accompagno in stazione e se dovesse capire e contattarmi mentre tu sei via io non ne so niente.
Poi del resto stiamo parlando di una responsabilità troppo grande.

Non senti tutto quello che dicono in Tv se poi ti ammazzano e pure colpa mia.

Te prendesse un colpo allora non usciamo più di casa, perché se non sbaglio le persone spariscono da vicino agli amici, da dentro casa, da dietro l’angolo.
Bene chiudiamoci dentro casa non sia mai ci ammazzano tutti.

E poi con quella faccia tosta mi dice mettiti nei miei panni se io ti chiedessi una cosa del genere tu la faresti? Certo, ho risposto io. Perché sei tu la mia amica e non tua madre e finché non vai a gettarti da un ponte, o a drogarti, o a fare sesso per strada mi sta benissimo.
E se poi capito niente? A quel punto che faresti?
Rispondo io: Se è per questo, non dovrei mai neanche passare a prenderti da casa per portarti in macchina con me e se per colpa mia capiti niente?

Lasciamo perdere certe persone non sono in grado di “Essere amiche” e non lo saranno mai.

Meglio perderle che trovarle.
Meglio perché altrimenti si rimarrà sempre Fregati.
CERCASI VERA AMICA DISPERATAMENTE….

Al suo posto voi per la vostra amica avreste accettato? O no?
Mi piacerebbe sapere come la pensate.
A presto.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia

11 commenti a

Fregatura

Pagine: 1 2

  1. 1
    Isis -

    Fossi tua amica t avrei accompagnato subito

  2. 2
    Leilaluna -

    non esistono i veri amici.. mi dispiace deluderti. io ne avevo una disoccupata a cui compravo tutto quello che lei non poteva permettersi.. e nel mentre faceva la cascamorta con il mio ragazzo?? secondo te quella era un’amica?

  3. 3
    elecina -

    Little Star, purtroppo anche nelle amicizie, come nell`amore, esistono i fuochi di paglia. Io mi faccio in quattro per le mie amiche e sono sempre disposta ad aiutarle.
    Quando ero piu`giovane (ora come ora non c`e`bisogno di dire bugie alla mamma)ho coperto varie volte la mia amica che faceva l`amante del suo professore. Non ritenevo assolutamente giusta la loro storia e non mi piaceva assolutamente lui (una persona viscida), cercavo di dissuaderla ogni volta con ogni forza, ma non le negavo il mio aiuto. Si sarebbe rivolta a qualche altra amica, che magari l`avrebbe tradita. Comunque il mio consiglio e`di non nascondere nulla ai tuoi genitori. Io ho sempre avuto un rapporto conflittuale con loro, ma adesso mi rendo conto che loro ci sono sempre e non ti pugnalano alle spalle. Tornero`, dopo anni che vivo da sola, a casa di mamma e papa`. Mi pesa molto, ma so che il sostegno, la comprensione e l`amore che ti possono dare una madre o un padre e`la cosa piu`preziosa in assoluto. E non vale la pena mettere a repentaglio il rapporto con loro. Cerca un confronto dialettico, devi crescere e loro devono consentirti i tuoi spazi e la tua indipendenza. Bisogna lottare, comporta fatica, ma e`indispensabile.

  4. 4
    elecina -

    Una cosi`non merita neanche di essere associata all`idea di amicizia Leilaluna, perche`una che fa cosi`tradisce ancora peggio di un uomo ed e`una m…all`ennesima potenza.

  5. 5
    tina -

    Sarò una voce solitaria ma io non penso che essere una buona amica vuol dire fare tutto quello che ti si chiede solo perchè “siamo amiche”. Chiedere a qualcuno di mentire non è bello e se lo fai e l’altro ti risponde no, non dovresti prendertela. Forse tua madre fa bene ad essere apprensiva visto che le racconti delle balle…e la tua amica, secondo me, si è compartata da vera amica perchè, in un certo senso, ti ha aiutato negandoti la sua complicità così magari batti la strada giusta: parli di più con tua madre, cerchi di meritarti la sua fiducia non mentendo e, col tempo, può darsi che avrà delle motivazioni fondate per non essere tanto apprensiva. Volere bene significa soprattutto volere il bene di qualcuno ed aiutarlo a crescere e a vedere magari cose che in quel momento non vede, piuttosto che semplicemente assecondarlo…
    Non allontanare la tua amica perchè è difficile trovare chi ti dice no pensando che sia giusto ma sapendo anche di ferirti. Ti sembrerà assurdo ma sei fortunata ad avere un’amica come lei…

  6. 6
    Monk -

    Secondo me più che altro devi affrontare tua madre, non scaricare sulla tua amica le frustrazioni del rapporto madre-figlia. Accusare la tua amica è facile; intavolare con tua madre un discorso serio sui tuoi spazi è più difficile, e mi sembra che eviti di farlo, trovando nella tua amica il capro espiatorio.

    Quanti anni hai, poi?

  7. 7
    Little star -

    1 – Io non racconto bugie a mia madre tutti i giorni anzi lei sa benissimo che le dico sempre tutto.

    2 – Sono anni che le chiedo di mandarmi sola l’estate a Ostuni da queste mie amiche ma non ha mai voluto. Ha detto sempre se ti trovi una compagnia ci vai altrimenti rimani a casa. Mia madre non è apprensiva perchè NON si fida di me. Ma perchè ha paura del mondo. Del resto con tutto quello che sente il Tv figuriamoci.

    3 – Io con mia madre ci ho parlato e non 1 volta ma talmente tante volte che mi sono stancata e siccome ci tengo davvero a vedere queste mie amiche, stavolta le ho raccontato una bugia per poterci andare.

    4 – Cmq per rispondere a Tina credo che sia più difficile dire di SI che di no. Il no non comporta responsabilità mentre il Si ne comporta.
    E poi non è la prima volta che questa mia amica si dilegua quando ho bisogno di lei. Anche quando cè stato un brutto periodo della mia vita lei è sparita. Poi l’ho perdonata perchè sono troppo buona d’animo. Disse che anche lei ha avuto i suoi problemi.
    Quando le ho chiesto un aiuto per il doposcuola ha detto di si e poi ho scoperto per caso che due sue nipoti gli aveva mandati da un’altra sua amica. Ecc…

  8. 8
    Isis -

    NOn arrabbiarti per una persona che per te non c ‘è…spesso la gente è superficiale, io mi ripeto ti avrei accompagnato ma non per mentire a tua mamma bensì per acompagnarti davvero

  9. 9
    scalamir -

    mi spiace dire questo tra uomo e donna secondo me non esiste amicizia e personalmente nenche tra uomo e uomo io sono rimasto sempre fregato, si pensa solo ai propri interessi, non si e’ obbiettivi, si danno consigli solo per convenienza, certe persone e’ mejo perderle che trovarle, io non ho amici ma solo conoscenti!
    ciao

  10. 10
    elecina -

    Tina, l`amica non le ha detto no per il suo bene, non le ha consigliato di parlare con la madre e di aprirsi con sincerita`, ha cercato solo di pararsi il c…, non volendosi assumere responsabilita`. Io avrei detto allora alla mia amica: ti accompagno da tua madre e cerchiamo di convincerla insieme. Sarebbe stato sintomatico di vera amicizia.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili