Salta i links e vai al contenuto

Il fratello della mia coinquilina

Lettere scritte dall'autore  roma14

Ciao, scrivo più che altro per avere un parere…
Cerco di descrivere la situazione nel modo più chiaro possibile.
Sono una ragazza fuori sede che condivide l’appartamento con un’altra ragazza con cui vado molto d’accordo.
Un pomeriggio mi dice che sarebbe arrivato a casa nostra il fratello (2 anni piu grande di me, 27y) e che avrebbe pernottato per 3 giorni.

Insieme al fratello c’era anche un suo amico (che si fermava da noi solo a pranzo/cena per compagnia).

Ceniamo (in 4: io, la mia coinqui, il fratello e l’amico) e parliamo del più e del meno…essendo io una ragazza abbastanza ironica ed espansiva e loro altrettanto ci siamo stati subito abbastanza simpatici, non c’è mai stata alcuna timidezza…

Il giorno dopo, la mia coinquilina mi invita a pranzare con loro e accetto.
Noto subito un certo imbarazzo dal parte del fratello, ogni volta che ci parlavo guardandolo negli occhi, abbassava lo sguardo arrossendo.
Mentre pranziamo e parliamo del più e del meno esce fuori il discorso “ragazze”…
L’amico mi chiede se sono fidanzata e comincia (in maniera abbastanza fuori luogo a mio parere) a raccontare le esperienze sessuali del fratello della mia coinqui. Mi dice che nel suo paesino il fratello della mia coinqui è abbastanza conosciuto perchè si è “portato a letto tutte le ragazze, basta che respirino”, mi dice che è un playboy e arriva addirittura a raccontare una esperienza sessuale in particolare; nel mentre il fratello della mia coinqui cercava in ogni modo di zittirlo dandogli calci sotto il tavolo e pregandolo di non scendere nei particolari…il tutto con evidente imbarazzo anche mio (perché oggettivamente che mi interessa sapere delle esperienze sessuali di sto ragazzo che avevo appena conosciuto?).

Non so sincerante il motivo per cui l’amico abbia deciso di metterlo così in cattiva luce: ha voluto semplicemente fare lo spaccone o era deciso a fargli fare una pessima figura davanti a me?
Considerando che io percepivo un “interesse” nei miei confronti da parte del fratello…

(Concludo dicendo che il giorno dopo sono partita e mi sarei aspettata dal fratello una richiesta di amicizia su fb o comunque un segui su Instagram, che in realtà non sono mai arrivati…)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Il fratello della mia coinquilina

Altre sul tema

Altre nella categoria: relazioni

4 commenti

  1. 1
    Captain Rhodes -

    Non si capisce la cosa più importante, vale a dire se lui a te piace o no. Detto questo, mi pare di capire che hai intuito un interesse da parte sua ma giustamente non ne sei sicura al 100%. Gli elementi che descrivi (cioè l’amico che fa l’ebete ecc.) non sono utili. Però non penso sia un problema rivederlo, visto che è il fratello della tua coinquilina. Hai tutte le possibilità di verificare se si tratta di un interesse da parte sua. Se però la tua è pura curiosità e niente altro, io non perderei più di tanto il mio tempo in questi pensieri.

  2. 2
    Gimmy -

    Certamente non è stato un bel biglietto da visita per entrambi i ragazzi, per ragioni diverse palesemente stupidotti e adolescenziali a mio avviso, ma tralasciando la prima impressione qualora ci fossero dei margini di contenuti migliori a quelli referenziati nei confronti del ragazzo di cui sei potenzialmente interessata approfondire per un eventuale conoscenza non sarebbe una cattiva idea.

    Ps. Puoi sempre contattarlo tu per prima tramite social e lasciare a lui le mosse seguenti.

  3. 3
    nikolas -

    La prima cosa che mi è venuta in mente, leggendo la tua vicenda, è che tu fossi interessata, mentre il fratello della tua coinquilina cercasse di sottrarsi, ed ha lasciato il compito ingrato all’altro. Quello di illustrare una personalità alquanto discutibile, o quantomeno di tastare il terreno per “una botta e via”.
    Perchè mai due amici si dovrebbero rovinare la piazza a vicenda?
    Una seconda ipotesi, potrebbe essere quella che il “diffamatore” fosse interessato a te più di quanto non lo fosse il suo amico e, in accordo, cercasse di screditarlo.
    In ogni caso… nessuno dei due ragazzi mi è sembrato una cima.

  4. 4
    Vivi -

    Ciao.
    Ovviamente non è una cosa gravissima, ma immagino che per questo ragazzo sia stato molto spiacevole.
    Il mio consiglio è quello di scrivere a questo ragazzo facendo una battuta su quella sua esperienza in modo molto ironico, che possa far ridere anche lui, così da non farlo sentire altrettanto a disagio.
    In caso ti piacesse questo ragazzo, prova anche ad andare oltre la battuta, facendo una sorta di gelosia ironica. Dimostreresti di non essere dalla parte del suo amico.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili