Salta i links e vai al contenuto

La fine di una storia

Lettere scritte dall'autore  

Caro direttore,
scrivo questa lettera per raccontare della mia storia seppur breve con una ragazza che è finita circa 3 mesi fa. Ho 25 anni lei ne ha 18 andava tutto bene, lei aveva qualche problema in famiglia e a scuola qualche brutto voto, insomma che parte la gita di scuola e quando torna iniziano i problemi. Mi viene riferito che ha dormito con un altro ragazzo io le chiedo spiegazioni in modo tranquillo e lei dice di no, le credo perché io mi fido di lei solo che mentre stiamo parlando mi chiede dei giorni per mettere a posto i suoi problemi vuole impegnarsi di più a scuola e stare con i suoi per dare una mano, in poche parole vedersi di meno…io la capisco e se dentro di me sento qualcosa di strano le dico va bene.
Nei giorni successivi però incomincia a essere diversa cioè un po’ distante, fredda in qualche situazione e allora le chiedo se ha bisogno di aiuto…lei mi dice di no…le chiedo anche se è sicura dei suoi sentimenti perché io sono convinto che se si sta con una persona credo che forse i problemi assumano una forma diversa, una parola, un piccolo gesto da parte della persona che ami la vedi in modo diverso però lei mi tranquillizza dicendomi che io sono la cosa più bella che ha e che non vuole lasciarmi…è il periodo così però la sento veramente lontana infatti piangevo molto e cercavo di capire cosa fare.
A questo punto dopo aver parlato con lei senza risultato e averci pensato decido di lasciarla….non riesco a capacitarmi ancora ora perché l’ho fatto forse preso dalla situazione forse perchè lei era molto vaga ho agito con troppa impulsività e ora sono qui disperato…
Dopo 2 giorni sono andato da lei e le ho chiesto scusa per questo comportamento insomma che ho sbagliato ma lei da quel momento in poi non ha più voluto sapere niente di me anche dopo altri tentativi di parlarci niente…mi dice sempre che ho sbagliato io che se ci tieni a una persona non ti comporti così che non è più innamorata e questo dopo 3 settimane…di rimanere amici.
Allora le dico ma scusa non riesci proprio a metterci una pietra sopra d’altra parte io non ti capivo, sapevi che non stavo bene in quella situazione e mi dicevi se non ti va bene così lasciami, io più di così non posso darti.
Ora si sta vedendo con un altro ragazzo da quello che mi hanno detto…io non provo rabbia verso di lei anzi spero che ritorni anche se è difficile…vorrei precisare che non l’ho mai tradita e mi sono sempre comportato bene.
Capisco che ho sbagliato a prendere quella decisione dopo solo 4 giorni che la vedevo strana però lo giuro sembrava che da parte sua fosse finito tutto anche nei suoi messaggi ci capivo poco “voglio stare con te ma non così” ecc. però vi chiedo se secondo voi in questa situazione è così difficile perdonare e ripartire.
Attualmente sono in uno stato pietoso non provo interesse per niente, non riesco a riprendermi perché mi sento tanto in colpa e le tutte le persone con cui ho parlato mi dicono di lasciar perdere e di andare avanti che lei stava bene con me ma non era vero amore forse….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    kombo -

    Non capisci? Si è comportata in modo tale da indurti a lasciarla. Probabilmente si sentiva in colpa. Forse già si era infatuata di qualcun altro, ma non aveva il coraggio di mollarti. Così ha fatto in modo che lo facessi tu.

  2. 2
    issè -

    Ciao Luca!Prima di tutto sappi che appena qualcuno chiede “una pausa”,già si sà che si vuole allontanare o che ha tradito!Ammiro il fatto di averla lasciata nonostante stavi male!Ti consiglio di non tornarci da lei,il tradimento non si perdona..Se lo ha fatto 1 volta,lo farà anche la 2!Tu non hai nulla di cui scusarti,è lei che non ha voluto farsi comprendere,per non parlà del fatto che è stata falsa con te..Non ti sembra strano il fatto che appena è tornata dalla gita è cambiata nei tuoi confronti..?Secondo me lei è ancora nella fase “voglio divertirmi”e non vuole storie serie,anche se purtroppo ti ci ha messo in mezzo ai suoi problemi illudendoti!C’è l’hai una dignità?Bene,lasciala stare…Ricorda che la ruota gira e ti assicuro che se tornerà,tu non la vorrai più..anche perchè se “un vaso si rompe,per quanto tu possa riattaccarlo,non sarà più come prima”.Mi raccomando,pensaci 🙂 un bacio-Issè-

  3. 3
    rachele -

    ciao lucad, sai scusami se mi permetto..ma forse dovresti chiedere anche a te stesso se la amavi davvero? da come hai scritto tu a quanto pare si, lei avrà avuto un momento di debolezza, forse si ci sarà,forse stato qualcun altro che la desiderava mentre era insieme a te..e lei avrà iniziato a farsi silenziosamente delle domande, ma tu cosa hai fatto per farle capire che era l’unica cosa che volevi?che non avresti permesso a nessuno e a niente di portartela via…

  4. 4
    lucad -

    Io non so se mi ha tradito o no in gita non c’ero e lei non credo mi dirà se è successo qualcosa (forse tra 10 anni =) però di una cosa sono sicuro che la amo ma lei ha preso la sua decisione e non posso fare altro che rispettarla…si rachele in quel momento sono stato troppo impulsivo e lei non voleva essere aiutata io dovevo starmene da parte…forse avrei dovuto stare traqnuillo finchè le cose non si aggiustavano non lo sò sono stato uno stupido però ti assicuro che in più di un’occasione le ho dimostrato che è importante per me altrimenti non starei così e anche se le ho chiesto scusa non ha più voluto saperne niente…

  5. 5
    Alessandro -

    Ciao Luca, so’ come ci si sente in queste situazioni, ho passato la fotocopia della tua storia, l’unica cosa che io non l’ho mollata, l’ha fatto lei dopo un mese circa e nel modo piu’ schifoso che puo’ esistere, un messaggio su FB e dopo circa 10 minuti ha cambiato il suo stato : fidanzata ufficialmente con, anniversario ecc.
    La sera prima mi aveva inviato un sms: ti amo! Anche io la sentivo fredda e staccata, ma noi ci fidiamo perche’ le amiamo e non immaginiamo quello che e’ in realta’. Sono immature, senza un briciolo di dignita’, senza il coraggio di guardarti negli occhi per dirti e’ finita! E’ terribile, rabbia,rancore, un mix di sentimenti devastanti. Hai fatto bene a mollarla, hai anticipato i tempi, lo avrebbe fatto lei non appena si sarebbe sistemata con l’altro. Non cercarla piu’, dimenticala, odiala se riesci ma mantieni intatta la tua dignita’, vendica me e tutti quelli che sono stati mollati brutalmente da donnicciole di tale rango. Sono 3 mesi e sto’ meglio, molto meglio, ho bloccato tutto, FB,MSN, gettato tutti i ricordi, passera’ tranquillo! Non ti meritava!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili