Salta i links e vai al contenuto

La fine di un amore senza un perché

Siamo in molti, tra uomini e donne indistintamente, a ritrovarci con un tremendo e tormentato vuoto nello stomaco e la testa che batte sempre al solito posto, per un amore finito. Un amore finito teoricamente senza un perché, senza che riusciamo a spiegarci i motivi, quando purtroppo invece i motivi li conosciamo bene il più delle volte, solo che per quella maledetta paura di rimanere soli, neghiamo l’evidenza, per ritardare la sofferenza che invece aumentiamo.
Si anch’io in questo momento, mi sento uno straccio, lei mi ha mollato, ma era già un anno che si era incrinato il rapporto ed io ho fatto finta di niente. Ci si sente come se ci avessero annullato come persona, proviamo tutti i sentimenti negativi di questo mondo. Ma ci siamo chiesti poi, il perché siamo così masochisti/e? Certo l’ho letto anche, che questa è la reazione istintiva, che abbiamo a causa di come siamo cresciuti, ai traumi subiti durante l’infanzia, agli abbandoni subiti ecc. ecc.
Condivido a pieno questa anamnesi psicologica letta in diversi forum specifici, ma mi chiedo anche: allora siamo tutti indistintamente uomini e donne, traumatizzati e timorosi di rimanere soli, di non farcela a trovare un nuovo partner e di non essere all’altezza? O c’è una ragione ben più profonda nel nostro essere, quando siamo innamorati e amiamo una persona? Vedete io sono qui a scrivere ma, come detto ho un drago nello stomaco e una cimice nel cervello e scrivere mi aiuta a tirare fuori i sensi di colpa e le verità che nascondo a me stesso, ossia che il rapporto che avevo con questa donna era sbagliato a priori. Detto questo, posso solo dire che in ogni caso, non dobbiamo per nessun motivo smettere di pensare di poter amare ancora, perché è il dono più bello, oltre la vita, che Dio ci ha dato, è l’essenza stessa del vivere umano.
Allora, spronando me stesso e Voi con queste parole, dico di amare ancora e prendere quello che di buono e di bello c’era nella storia ormai finita, lì in un angolo del cosmo, una persona sta percorrendo la strada che porta diritti a noi!!!
Buona fortuna e buon amore a tutti…
Alfonso

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    francy -

    Alla fine la vera questione e’Noi ci amiamo abbastanza da accettare il fatto che la nostra storia non funzionava,riconoscere che non ci offre quello di cui abbiamo bisogno e che ci meritiamo,e superare la depressione per guardare alle opportunità’ che abbiamo sotto il naso..Si Alfonso,teniamoci nel cuore un buon ricordo,un pezzetto di vita trascorso insieme a chi amiamo abbiamo amato..Ad ogni fine..c’e un nuovo inizio..Auguri di buona fortuna..Ps bella positiva lettera la tua..dovrebbero soffermarsi in tanti..ciao

  2. 2
    cody -

    Ciao Alfonso anch’io ho scritto su questo forum per il tuo stesso motivo pochi giorni fà,è vero è durissima, forse peggio di morire chi lo sa.è giusto che chi lascia vada dove vuol andare,non è chi è lasciato ad essere sbagliato nè chi lascia,semplicemente come hai detto tu il rapporto è sbagliato quando due persone non possono percorrere insieme lo stesso cammino poichè non sono fatte l’un per l’altra(anche se magari ne erano convinte prese dalla passione).Secondo me la tua è una delle più belle lettere che ho letto qui(e ne ho lette molte) vista la tua sincerità e soprattuttu la forza d’animo che ho letto.Mi son sentito un pò meglio dopo averla letta,ciao.

  3. 3
    Albatros62 -

    Grzie tante a francy e cody, per i complimenti, ma quello che ho scritto è quello che sentivo dentro come detto era anche un modo terapeutico per tirare fuori tutto quello che mi attanaglia. Mi fa piacere che vi sia piaciuta, ma soprattutto perchè possa essere da stimolo per superare questo momento. Vi garantisco che leggere le vostre risposte è si gratificante, ma soprattutto stimolante per poter andare avanti.
    Un forte abbraccio,carico di affetto, con l’augurio che presto possa leggere di notizie più belle su voi.
    saluti a francy e cody da Alfonso

    P.S. se volete possiamo tenerci in contatto con la mia mail, un modo per poterci aiutare a vicenda.

  4. 4
    cody -

    Ok Alfonso aspetto la tua mail,ciao

  5. 5
    elisabetta -

    Carissimo Alfonso,
    buona parte del tuo discorso non fa una grinza.
    Il problema è che non tutti riescono a esternare cio che pensano, per cui per loro è molto meglio fingere che vada tutto bene anzicchè ammettere che i problemi ci siano e che, volendo, si possono anche risolvere.
    Nel tuo caso, il rapporto si era incrinato da un anno, nel mio caso invece…beh, diciamo pure che è andato davvero tutto “apparentemente” bene almeno fino al giorno prima.
    Perchè? Semplice, perchè il mio ex (e lo scopro solo ora!) ha un carattere molkto difficile e di cui va addirittura orgoglioso, cioè lui è soprendentemente capace di sorridere anche quando soffre,di negare a se stesso l’evidenza, nascondendo benissimo all’occhio piu allenato e al cuore piu sensibile il proprio stato d’animo.
    Volevi sentirti dire che da tempo litigavamo, non facevamo l’amore o altro ancora.?..beh, non posso dirtelo, perchè NON E’ COSI!
    Vuoi che ti dica la verità?: che prima di Natale avevamo ufficiliazzato la nostra intenzione di sposarci? Che a Natale era seduto qui sul divano di casa mia abbracciato a mia madre? Che prima di andarcene (vivevamo a milano)ha ripetutamente detto che avrebbe aspettato volentieri i miei per mostrare la nostra nuova casa?
    Vuoi che ti dica che abbiamo continuato a fare la vita di smepre, anche col lavoro di mezzo sewmpre piu stressante, e che la sera del 30 gennaio NON MI AMAVA PIU’?
    Se ci fosse stato qualcosa gia’ da prima…nessuno, e sottolineo nessuno, sarebbe caduto dalle nuvole,e io non potevo immaginare che quel giorno avrei perso anche a lavoro, visto che, lavorando per lui, in fretta e furia mi è stato cortesemente chiesto di firmare le dimissioni.. Spiegazioni addotte? Nulla, non mi amava piu da tempo!!
    Solo dopo ho scoperto che c’era un’altra, conosciuta da qualche settimana e che lavorava lì da noi!!
    Mi dispiace Alfonso,
    ma non tutti sono limpidi e chiari..
    ..e non tutti abbiamo la sfera di cristallo per capire la psiche distorta di alcune persone.

  6. 6
    Albatros62 -

    Cara Elisabetta, non c’è bisogno della sfera di cristallo, bisogna solo aprire gli occhi, togliere quel velo di ipocrisia che mettiamo per non ammettere a noi stessi che è una cosa finita…vedi nel leggere quello che hai scritto, leggo tra le righe che tu avevi capito che era finita, che il suo atteggiamento era strano, am lo negavi a te stessa, come abbiamo fatto tutti e come si continuerà a fare.Lui nei suoi atteggiamenti troppo sicuri, sicuramente celava questa doppia vita, ma segnali sicuramente ci sono stati, ma a volte non vogliamo o non crediamo possa essere così…

    Saluti Alfonso

  7. 7
    Albatros62 -

    ciao cody, provo a scrivertela qui, è una mail secondaria, scrivimi e poi ti mando quella ufficiale. vale anche per francy e chi vorrà scrivermi, per condividere insieme le nostre disavventure e arricchirci…

    emilio.braccichiocciolalibero.it

    saluti Alfonso

    la scrivo così se no non me la fanno pubblicare…

  8. 8
    elisabetta -

    Albatros, anche tu stai sbagliando e di grosso!!!!!!!!
    Questo suo tipo di carattere purtroppo è reale e me lo ha confessato lui stesso proprio il mese scorso quando ci siamo rivisti per caso. Mi ha detto di essere fatto cosi, di avere quel carattere e di non poterci fare niente e di usarlo come difesa dal mondo esterno, o meglio perchè “gli altri non vedano i miei lati deboli! io sono orgoglioso di questo carattere perchè ho sempre riso e gioito anche mentre soffrivo!!!” C’è poco di cui andare fieri, comunque!!!
    E cosa possiamo farci se è cosi??

    Smettiamola con queste stronzate del velo sugli occhi del cuore perchè non reggono!! E’ fatto cosi, punto e basta. Non credere che a me faccia piacere, proprio per niente. Purtroppo a questa conclusione siamo arrivati un pò tutti noi che lo abbiamo conosciuto sia prima che dopo la rottura e a nessuno fa una bella impressione.

    Quindi.

    Ognuno sa il suo, Albatros!

  9. 9
    cody -

    ciao alfonso non riesco a mandarti la mail a quell’indirizzo,prova tu con questa oskycalzochiocciolaalice.it

  10. 10
    Insensatamente -

    Si può riornare ad amare. Un pò come doversi svegliare ogni mattina e arriva quella mattina più bella che già sognavi di vivere dalla sera prima. Ma la verità che spiazza è che non sarà mai più lo stesso come prima.
    Siamo esseri umani e subiamo le situazioni più che viverle. Come andare al supermercato convinti che stiamo scegliendo noi di comprare lo shampo migliore, il pane più croccante, il vino più gustoso. In realtà stiamo solo subendo attraverso la vista, in questo caso al supermercato, di oggetti super colorati e super dolci che tentano di “sottometterci”. Comprerai anche il vino più buono, ma potrai assaggiarne un altro di più buono come uno peggiore. Mai più la stessa storia. Inutile dirsi parole di circostanza perchè nonostante copriamo i nostri occhi sotto ad un paio di occhiali da sole, restano i nostri occhi.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili