Salta i links e vai al contenuto

Fine di un amore e inizio di uno nuovo troppo complicato

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, ho bisogno dei vs consigli…non sono un’amante e non voglio assolutamente diventarlo, ma sono così confusa… (la stessa lettera l’ho postata in risposta ad una vecchia conversazione ma vorrei avere ancora altri pareri, per favore… )

Ho già scritto alcune lettere quando mi trovavo in difficoltà con la mia storia ed ora ho bisogno di sentire il vostro parere anche su questo…

Ho 29 anni e sto chiudendo una storia molto difficile di 11 anni (2 di convivenza) (se volete capire meglio leggete la mia lettera “scelte.. difficili da fare”)
Il rapporto col mio fidanzato (27 anni) è sempre stato molto turbolento e pieno di difficoltà, ma l’immenso amore che provavo mi ha fatto buttare giù cose per cui soffrivo e cercare di superare tutto pur di continuare la nostra storia. Ultimamente purtroppo ho iniziato a sentirmi soffocata, non riesco più a farmi andare bene ciò che prima “digerivo”, non vivo serena questo rapporto, non sono più riuscita a recuperare la fiducia in lui, insomma mi sento infinitamente stanca e non trovo più un appiglio a cui aggrapparmi per continuare la storia, così sono tornata dai miei e gli ho chiesto di provare a non sentirci x vedere come stiamo, e sinceramente io mi sento bene (anche x lui ci sono problemi nel rapporto ma forse non ha mai trovato il coraggio di prendere una decisione)
Il problema è che nelle ultime 2 settimane ho conosciuto un ragazzo (38 anni) per cui sono entrata in crisi…so che direte “ecco c’era un altro! ” ma posso giurare che forse mi ha aiutato ma non è stata la causa della rottura della mia relazione, lo giuro davvero… è stato tutto veloce ma x fortuna dentro di me sono riuscita a capire che se anche questa conoscenza non andrà oltre io mi sento di restare da sola e non tornare col mio fidanzato, ma ho comunque una gran confusione
È stato un colpo di fulmine, non mi era mai successo, ed anche per lui è così…non si tratta solo di attrazione fisica, anzi è partito tutto solo con una gran intesa mentale, voglia di passare ore a parlare o riempirci di msg…ci siamo incontrati due volte ed è stato un’emozione enorme anche se non abbiamo voluto che accadesse nulla oltre a parlare ed abbracciarci…Mi sento una 15enne, tremo quando siamo insieme, mi batte il cuore se sento la sua voce e non riesco a smettere di pensare; lui dice di provare lo stesso ma è spiazzato e spaventato da questa situazione perché anche lui è fidanzato, da 8 anni di cui 6 di convivenza, ed ovviamente non sa che fare perché si è reso conto di stare davvero bene con me e che sono la persona che potrebbe completarlo in tutto; dice che anche la sua storia non è sempre serena e che se si trova così per me deve significare qualcosa
La voglia che abbiamo uno dell’altra è davvero tanta ma forse io ho corso un po’ troppo…ho tanta paura che mi stia solo prendendo in giro
E poi mi sento così in colpa verso la sua compagna perché so cosa vuol dire soffrire per queste situazioni (ne ho subite più di una ma ho sempre perdonato) e non voglio creare problemi… non mi sono mai interessate le persone occupate e non credevo di ritrovarm mai in una situazione del genere… ma non voglio “affondarci”…
Ora non ci sentiamo perché è in vacanza con lei, una vacanza prenotata prima di conoscerci, ma dice che almeno potrà servire a capire qualcosa di tutto quello che è successo
Non so cosa pensare nè come comportarmi…mi dice che niente è scontato nella vita e che le cose possono succedere
Io ho capito che una persona come lui è ciò che desideravo da tempo e mi da ciò che forse non ho ancora mai avuto, ma so che è tutto assurdo, che probabilmente dovrei lasciar perdere, scordarlo e passare oltre, anche perché non voglio finire una storia che mi ha fatto soffrire e iniziarne una con lo stesso piede! E poi è difficile che le persone, soprattutto gli uomini lascino una situazione stabile per quella che forse è solo una sbandata…
Vi prego ditemi qualcosa…anche se so che molti saranno commenti negativi, ma ne ho bisogno.. Grazie

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    shef -

    La tua storia mi ha molto toccato, perchè penso che sia esattamente quello che ha provato la mia ex prima di lasciarmi (lei è molto più giovane di te e le modaltà sono diverse, ma intenzioni e dubbi sono stati simili ai tuoi…). Tra le righe si percepisce il tuo disagio, certo, e l’unica cosa veramente certa è che non ami più il tuo ex ragazzo (solo qualche riga gli hai dedicato.. il che è conclusivo..). La nuova conoscenza è il tuo domani, quindi vai e prendilo, questo futuro incerto. Molto meglio che stare a guardare, molto meglio che essere passivi e farsi trascinare dagli eventi.
    Consigli pratici? Parla apertamente col tuo nuovo amico e decidete il da farsi.. lui probabilmente non avrà le risposte o la soluzione, ma penso che sia fondemantale chiarire almeno gli intenti… poi dovrai armarti di pazienza, tanta pazienza, e vedere cosa succede. Coraggio, già il fatto che hai preso la decisione di troncare un rapporto che non ti soddisfaceva è indicativo del fatto che sai cosa vuoi, o meglio, sai cosa non vuoi!

  2. 2
    Ema -

    Grazie shef, le tue parole mi hanno fatto molto piacere…per lo meno tu hai capito che dentro me è chiara la differenza tra le due situazioni…mi aspetto commenti negativi e forse ci stanno pure, ma io sono davvero serena nell’aver deciso che dal mi ex compagno non avevo più ciò di cui ho bisogno…e forse neppure il nuovo amico potrà darmi ciò che desidero, perchè io desidere vivere un amore intenso, desidero innamorarmi ancora ma stavolta essere ricambiata appieno…desidero qualcuno che si prenda cura di me, e non più essere io l’unica a proteggere il rapporto…so che probabilmente lui non lascerà mai la sua attuale compagna e questo dovrà servirmi per allontanarmi da lui e per scordare queste settimane, perchè non ho intenzione di vivere un amore a metà, non voglio dividere un uomo con qualcun’altra e vogli essere felice e serena…chissà il destino cosa mi riserverà?…Grazie per ora ma scrivimi ancora se hai altri consigli…

  3. 3
    Roberta -

    Carissima Ema,stai uscendo a fatica da un guaio non entrare in un altro più grosso…se è andato in vacanza con la sua compagna è perchè VUOLE STARE CON LEI…i fatti sono quelli che contano,le sue parole stanno a zero…tappati le orecchie quando torna,non entrare nel vortice dell’ambiguità e sopratutto non permettergli di comprarti in saldo:fatti valutare al 100 per cento altrimenti defilati senza tante spiegazioni,in bocca al lupo.

  4. 4
    Gianluca72 -

    Cara Ema!
    Non è difficile capire che il rapporto con il tuo ragazzo è ormai del tutto compromesso e agli sgoccioli, ma forse è meglio così non credi?
    Il fatto che ti sei presa una sbandata per un altro deve farti capire ancora meglio che non lo ami più, quando ami veramente, non hai occhi per nessuno se non per lui.
    A prescindere da quello che potrà succedere in una prossima storia, ti consiglio di lasciarlo, eviterai di prendere in giro lui e te.
    L’Altro:
    Non ti concedere sessualmente a lui,(ricorda! Non è con il sesso che riuscirai a capire quanto può tenere a te),è un ottimo modo per metterlo alla prova. Lui è l’uomo di un’altra donna e se dici che la rispetti è già abbastanza averlo abbracciato.
    Chiedigli quali siano le sue intenzioni e chiariscigli che te non sarai mai l’amante di nessuno, che è dunque inevitabile quanto prima una scelta. Lo sò è difficile!! Ma essere ferma e decisa ti aiuterà ad avere meno problemi in seguito.
    Pensa bene a quello che fai e cerca di esserne sicura, valuta attentamente quest’uomo anche nelle più piccole sciocchezze, perchè le tue dicisioni porteranno inevitabilmente molte sofferenze a quell’altra ragazza.

    Sei una ragazza matura e consapevole lo si vede in quello che scrivi….non ti sarà difficile prendere le decisioni giuste….
    Gianuca

  5. 5
    Ema -

    Grazie ragazzi, grazie a tutti davvero…sono d’accordo con tutto quello che dite e intendo comportarmi come mi avete suggerito…non succederà niente con questo nuovo amico perchè mi rendo conto che sarebbe come passare dalla padella nella brace…dirò con chiarezza di non voler iniziare niente in questa situazione e che è meglio non sentirsi più…se poi lui si renderà conto che per me vale la pena buttare il resto allora mi cercherà e nel caso valuteremo la nostra situazione. Per quanto riguarda il mio “quasi ex” compagno ha solo paura un giorno di pentirmi di questa scelta e magari di starci male, o magari restare di sasso nel momento in cui lo vedrò con un’altra (abitiamo nello stesso paese) ma ora come ora, con lucidità, sono finalmente riuscita a capire che non mi da più ciò che io desidero da un rapporto e quindi per il mio bene e per il suo è meglio chiudere la storia. Spero che tutti questi miei passi siano la miglior cosa per essere di nuovo felice.
    Grazie ancora e se avete altri pensieri scrivetemi…CIAO!

  6. 6
    Ema -

    Ehi amici sono in crisi…ma com’è possibile a 29 anni prendersi una sbandata per un uomo che conosco a mala pena? E poi non so se è davvero una sbandata o se è stato un appiglio per cercare di chiudere la mia relazione…fatto sta che sono convinta che mi stia prendendo in giro, che da me voglia solo sesso, e non so neppure se è stato sincero nel dirmi che convive, perchè forse a 38 anni e 6 di convivenza uno sarebbe sposato…E’ tornato dalle ferie, mi ha scritto mentre era là, poi mentre a in aereoporto e quando è arrivato a casa, dicendomi che gli sono mancata e che ha troppa voglia di vedermi…gli ho risposto che credo mi stia prendendo in giro, che non so se è stato sincero, che non voglio una storia di sesso con lui nè iniziare niente con qualcuno già occupato e lui mi ha risposto che metto sempre in dubbio ciò che dice e che prova e che gli taglio “le gambe” in partenza, ma non ha smentito la storia del sesso nè detto altro sul fatto di essere occupato…Avrebbe potuto dirmi che non è così, che si è accorto di tenerci davvero a me anche se è spaventato…Non lo so, non mi fido anche se mi è costato molto dirgli di non cercarmi più e ora mi sento un nodo allo stomaco…Non mi sono mai sentita così per qualcuno, per lo meno non me lo ricordo e non so come farmela passare…E poi ogni tanto mi domando se ho fatto bene ad allontanarmi dalla mia relazione, ma credo di si perchè con lucidità so che non ero più felice e quindi anche riavvicinandomi al mio ex continuerei a non esserlo…forse ho solo paura di restare sola e mi sto aggrappando a qualunque cosa…che confusione gigante…aiutatemi, ditemi qualcosa…non voglio essere così, mi sento spaesata…

  7. 7
    Luna -

    Ciao 🙂
    che tu possa sentirti spaesata in questo momento (solo per il fatto che hai chiuso una relazione comunque importante) è il minimo…
    e anche che ti disorienti sentirti sola. Non a caso qualche post più in su parlavi di accudimento. E non a caso, forse, la persona da cui ti senti attratta è impegnata.
    Nel senso che probabilmente tu stessa sai (anche perché lo dici) che non sei pronta per una nuova relazione.
    Di questo nuovo incontro (azzardo) forse, inconsapevolmente, ti attira il brivido. Non fraintendermi, non il brivido della situazione in sé (che lui sia impegnato, cosa che lo credo assolutamente ti mette invece in profondo disagio), ma le sensazioni adrenaliniche che questo incontro – difficile – ha comportato, che riempiono l’inevitabile fase di vuoto che provi ora.
    Insieme alle piccole goccine di protezione, interesse reciproco, condivisione che il vostro sentirvi o vedervi porta con sè.
    Il nuovo problema (un uomo che ti piace, a cui forse interessi davvero, ma chi lo sa?, e che è impegnato, cose su cui sbattere la testa, dilemmi, pensieri) forse ti serve per allontanarti dal problema attuale.
    E cioè: chi sono e come sto in questo momento della mia vita, di profondo cambiamento?
    Ti credo quando dici che non sei andata a cercartela questa cosa.
    Ti credo quando dici che questo colpo di fulmine per te è stato assolutamente inaspettato e “violento”.
    Ma il punto è che qualcosa in te, invece, era pronta non ad avere una relazione, ma probabilmente ad accogliere dell’adrenalina che riempisse il vuoto, a cercare un contatto…
    Non lo so, eh, e non voglio dire che tutto ciò sia così poco romantico.
    Ma a conti fatti forse tu avresti bisogno di spensieratezza piuttosto che di tutto questo. Ventate di spensieratezza che entrassero nel tuo stato d’animo confuso, e non ventate di adrenalina e problemi.
    Il tuo istinto ti dice che qualcosa non va in quello che sta accadendo. al di là della morale, intendo.
    Forse ti dice che lui non è sincero, forse ti dice che tu ora non sei in una fase in cui ciò è bene per te.
    Forse sei anche consapevole del fatto che è vero che queste cose possono accadere, ma che tu hai lasciato la persona con cui stavi, mentre hai l’impressione che quest’altra persona stia nel limbo tra due donne senza decidere.
    E questa cosa, al di là della morale, forse non ti somiglia, perché tu nel limbo non riesci a stare.
    Chi vi sta obbligando a correre così tanto?
    Chi vi obbliga a non dire: prendiamoci una pausa, e riflettiamo su quanto ci sta accadendo, ciascuno per sè. Tu, su come ti senti ora, che sei in una fase, personale, così delicata.
    Lui che, dopo anni di convivenza, ha sentito questa rivoluzione. Chi vi obbliga a correre così?
    La passione?
    Tu sai, pare, già quello che vuoi.
    Vuoi stare bene. Vuoi delle sensazioni e delle emozioni buone.
    Ottimo.
    Saperlo è fondamentale.
    Però il punto è: queste situazioni ed emozioni buone sei sicura di non cercarle

  8. 8
    Luna -

    come consapevolezza tua, generale, che però esula in parte dal contesto?
    voglio dire:
    Ema vuole essere felice.
    E lo sa.
    Ema vuole essere felice, e a volte prova, con questa persone, delle belle sensazioni che le ricordano ciò che vuole.
    Ma queste sensazioni sono nel contesto sbagliato.
    E il contesto sbagliato produce più disagio che altro.

    Non lo so.
    Forse non ti sono stata utile per niente.
    Ma io credo che se una persona ha il coraggio di chiudere una relazione,che non funzionava più, in nome del suo benessere (e anche dell’altro in fondo, perché non sarebbe stato felice neanche lui accanto a te che non eri felice)è un vero peccato che, nel periodo fisiologico di confusione che segue, di riassestamento, si butti in una situazione che è così lontana da quella che era la sua spinta sana.

    Però è anche vero che lo sai solo tu.
    Sai solo tu di cosa hai bisogno ora.
    Io credo che l’istinto ci guida, se sappiamo ascoltarlo.
    Ma cosa ti sta dicendo?
    Prova ad ascoltarlo veramente, più serenamente che puoi. Magari prendendoti una pausa, andando a fare una passeggiata invece di mandare o ricevere messaggi da questa persona.
    Chiudi il telefono, almeno per un po’, e prova a chiederti: cosa voglio io? cos’è bene per me?

  9. 9
    Ema -

    Luna grazie per le tue parole, mi sono di enorme appiglio…da quando ho scitto questo msg ci sono state delle evoluzioni e se tu potessi leggerle mi farebbe piacere avere altri toui pareri…le ho scritte come commento ad una lettera scritta da altri del forum intitolata “Lui è sposato ed io sono l’amante”…di solito è indicata tra quelle più lette…se potessi davvero leggere i miei commenti e dirmi ancora i tuoi pensieri…se preferisci anche sulla mail privata, non so se posso indicarla…(ema-b79@libero.it)…cmq da quei commenti ci siamo visti un paio di volte, l’ultima ieri,e sembriamo due ragazzini di 15 anni…la passione è forte ma non siamo assolutamente andati oltre a baci, abbracci e parole…oggi gli ho detto di allontanarsi lui da me perchè per me è difficile, mi piace davvero tanto, sempre di più e quando siamo insieme mi annullo da tutto ma è sposato ed io non voglio assolutamente fare una cosa del genere, nè per me nè per sua moglie…forse mi prende solo in giro, o forse davvero ho suscitato in lui un forte scossone, ma so che è tutto così assurdo…Spero di risentirti…grazie infinite

  10. 10
    matt -

    mi dispiace cara ema ma…..se resti così marcata da questa vecchia relazione non ne potrai mai avere di nuove rischia, supera la paura e ovviamente fammi avere tue o magari “vostre” notizie!!!buona fortuna ema!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili