Salta i links e vai al contenuto

Fermiamoci un attimo

Lettere scritte dall'autore  

Ho letto di donne che vanno insieme a uomini sposati, di storie che finiscono con la velocità di un lampo… fermiamoci tutti. Io sono separata per corna, ma la verità secondo è di più… cerchiamo di parlare dell’amore vero, lo stare insieme a una persona. Se la si ama è semplice, non esiste gelosia e se qualcuno si intromette nella mia coppia non ho paura, se ho costruito con una persona onesta, se ho detto la verità, magari rischiando di essere anche un pò brusca ma sincera, e sono io e lui e parliamo di ciò che siamo che affrontiamo con diffcoltà, possiamo risolvere, ma se rimandiamo ci esauriamo completamente fino ad arrivare alle corna, ma il problema è più grande, non abbiamo parlato.
Incredibile siamo capaci di ridere, divertirci,spendere soldi., sbagliare ma non siamo in grado di parlare… incredibile… e quando uno sposato ci prova con me è chiaro alla mia mente che non potrà mai essere il mio amore, mai… perché significa che è una persona che non ha risolto, ma posso aiutarlo spingendolo verso sua moglie verso la sua morosa. A qualcuno posso servire, ma non voglio essere d’aiuto nel male agli altri, ma solo al bene.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    giorgio69 -

    Cara “mayte” purtroppo non è così semplice, non si possono “programmare” un certo tipo di emozioni, certo il dialogo nella coppia è importantissimo, spesso è il vero salvataggio in una storia d’amore, ma non sempre; Io per esempio ho un dialogo con mia moglie notevole, un rapporto molto complice e sincero, un matrimonio che dura da tantissimi anni che a me piace definire una bella storia d’amore, ma proprio per eccesso di dialogo e per eccessiva sincerità nel raccontarsi le proprie fantasie i propri sogni i propri stimoli che a volte abbiamo rischiato di mandare all’aria la nostra storia!
    Gli stimoli esterni alla coppia purtroppo ci sono, poi qualcuno/a riesce a tenere sotto controllo tali istinti, vuoi per un carattere forte o per essere molto determinati nella vita e sapere quello che si vuole, ma per la maggioranza delle persone non è affatto facile non cedere alle passioni.
    Per tornare sul personale un anno fà ho avuto un breve “flert” (spero si scriva così) con una ragazza molto più giovane di me, una mia collaboratrice, lei 23 io quasi 40 anni, scambio di sms infuocati baci appassionati ma… non sono andato oltre!
    Con notevole sforzo ho scavato nel profondo del mio cuore ed ho capito che io amo mia moglie, l’altra per me era solo la voglia di trasgressione, il corpo di una fanciulla fantastica con la pelle di “pesca” che avrebbe potuto saziare i miei istinti più voluttuosi, ma nulla a che vedere con l’amore, ma se io non l’avessi allontanata per tempo e se la storia avesse avuto anche focose notti di sesso, allora sì che poteva nascere qualcosa di più e sarebbe stato veramente difficile troncare!
    Siamo tutti esseri umani ed in quanto tali soggetti alle emozioni!

  2. 2
    silvana80 -

    non sempre si può essere razionali, nei sentimenti meno che meno.
    …se fosse così facile tutte le coppie vivrebbero sempre felici e contente e senza corna e crisi varie
    ci si può impegnare per arrivare alla perfezione, anche con discreti risultati…ma non è di questo mondo.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili