Salta i links e vai al contenuto

Femmine, maschi… uomini o caporali?

Ciao,

io sono l’amigdala. Forse non tutti sanno che cosa sono, quindi mi presento. L’amigdala è comunemente definita dagli archeologi come rudimentale arnese preistorico in selce scheggiata. E’ molto tagliente ed il suo utilizzo non è chiaro, dal momento che maneggiarla comporta seri rischi di ferimento.
E’ altrettanto vero, però, che di me si parla anche in campo medico/anatomico, perché l’amigdala è una parte del cervello. Sono importante, perché rilascio ormoni come adrenalina, dopamina e noradrenalina, che stimolano la reazione in situazioni di potenziale pericolo. Sono una specie di memoria delle emozioni, che induce ad assumere determinati comportamenti richiamando le esperienze passate e stimolando reazioni istintive.

Bene, ora che sapete chi sono.. voglio parlarvi del florilegio di letterine gonfie di amenità che stanno spuntando come funghi qui sul forum negli ultimi giorni.
Letterine scritte da grandi esperti della mente umana, da psichiatri di chiara fama che pontificano sull’essenza stessa dei “maschi” e delle “femmine”. Questi luminari della neuropsichiatria e della scienza dell’età evolutiva sono tutti maschi, e guardacaso riconoscono ai “maschi” ogni sorta di virtù, di senso etico e di lealtà, mentre identificano nelle “femmine” il MALE personificato. Ora.. mi rendo conto che questi esimi studiosi sono impregnati di ardore religioso e quindi è normale che tendano a vedere in tutte le donne delle novelle Eva, ma vorrei invitarli a deporre ogni tanto i testi sacri e ad assumere un atteggiamento più laico nei confronti delle “femmine”. Orsù, Signori miei, non è che ogni ragazza che vi si avvicina ha una mela da offrirvi in borsetta ed aspira a cacciarvi dall’Eden.
Questi esperti conoscitori della mente umana, questi fari della civiltà che si sono coraggiosamente assunti l’onere di divulgare la Verità, illuminando finalmente le tenebre nelle quali languivano gli altri utenti del forum, questi benemeriti, dicevo, potrebbero obiettare che le loro teorie non poggiano su una manichea demonizzazione della donna suggerita dalla più intransigente dottrina cattolica, ma che è l’evidenza scientifica e la statistica a supportare le loro validissime teorie.
Ebbene, questi illuminati potrebbero ricorrere alle teorie più diverse ed alle argomentazioni più disparate, per indurvi a credere nelle loro asserzioni. Potrebbero parlarvi di “cervello rettiliano”, di evoluzione, di “istinti atavici” e di “naturali predisposizioni”.

Pertanto.. è naturale che un “maschio” senta la necessità di riprodursi con più “femmine” possibili e che senta la necessità di soggiogare la “femmina” per garantirsi discendenza e bla bla, mentre è COLPEVOLE che la “femmina” non riesca ad amare (sosterranno anche questo, ebbene sì), intrisa com’è da bassi istinti materni che la inducono ad amare solo la prole, e peraltro non in modo sincero ma solamente in virtù di un istinto, appunto, come se fossero ancora delle bestie…
Virtù e dannazione sarebbero dovute alla natura, all’istinto, al cervello rettiliano… solo che in un caso.. i “difettucci” dell’uomo vanno capiti perché incolpevoli, sono errori di fabbricazione di cui il “maschio” non deve rispondere, mentre le “femmine” vanno trattate come giumente (non scrivo il nome della femmina da monta del maiale perché in italiano corrisponde con una parola giudicata volgare), come se, nel loro caso, questi presunti difetti di fabbrica fossero una colpa. Insomma: la natura e l’istinto hanno creato dei buoni e delle cattive?

E poi… che ne è di millenni di convivenza tra sessi, di evoluzione sociologica, di interazione tra popoli? Tutto fumo? Siamo e restiamo i “rettili” di milioni di anni fa e basta?

Però a certi uomini (uomini o caporali? Bhà…) piacciono le minigonne.. Cosa c’entra? Bhè.. c’entra! Se dovessimo dar retta ai Luminari che pascolano qui sul forum.. la parità tra sessi, la libertà sessuale, l’emancipazione della donna non hanno fatto altro che peggiorare la situazione. Ma sono sicuro che i Luminari sono fedeli alle loro idee e non guarderebbero mai un bel paio di coscie. No no.

Le proveranno tutte, care donne, per darvi la colpa dei loro insuccessi con voi, per non ammettere che hanno PAURA di voi e non sanno come interagire con voi perché sono mammoni, viziati ed autoreferenziali.. daranno la colpa alla natura, all’istinto, al cervello rettiliano.. tireranno in ballo anche me! Ecco perché ho scritto questa lettera: io non c’entro, quindi mi dissocio!!!

Concludo: spero che almeno alcuni vogliano apprezzare il lato comico della lettera.. ed a certi maschietti voglio solo chiedere, usando le parole del grande Totò: “Siamo uomini.. o caporali?”

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

34 commenti a

Femmine, maschi… uomini o caporali?

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    ladysBabyClowns -

    secondo me tu sei una di queste donne, o meglio bambine cresciute di altezza e non nella mente

    come fai a dire che gli uomini si auprclamano i migliori, se nel mondo ci sono otto donne per ogni uomo SARANNO FORSE PIU’ LE DONNE A SCRIVERE?

    E’ UN DATO DI FATTO CHE LE DONNE HANNO UNA MENTALITA’ RISTRETTA A POCHE FUNZIONALITA’ E NON AMPIA ED ADDATTABILE

    per esempio
    prova a contare quante volte una ragazza ripete la patrola “carino” durante 1 anno!

    la stra,maledertta parola “carino” viene usata dal genere femminile per descrivere qualsiasi cosa che loro “ritengono” di attribuire a questa parola

    non importa se 1 marciapiede non puo’ essere carino, se 1 ragazza vuole e pretende definira’ 1 marciapiede come “carino”

    da come scrivi si capisce CHIARAMENTE che non conosci le ragazze delle ultime generazioni e sicuramente tu hai piu’ di 65 anni per cui sei di un altra generazione quando ancora c’erano un minimo di valori che adesso non ci sono

    parli di quel pezzo di antiquariato di toto’ (chi cacchio conosce questo toto’ nel 2013? SVEGLIA!)e pensi di conoscere le ragazzr, bambine di questa generazione, tu parli con frasi copiate dai manuali di psicologia!! usa la tua di testa invece di copiare i pensieri degli altri!!

    e poi sappiamo tutti bene che i psicologi sono loro i pazzi in primis! e poi in secondis magari c’e’ un paziente che un po’ matto!

  2. 2
    kiky9326 -

    @ladysBabyClowns posso darti ragione sulle ultime generazioni (ovviamente, non tutte le ragazze sono come tu descrivi) ma dire “E’ UN DATO DI FATTO CHE LE DONNE HANNO UNA MENTALITA’ RISTRETTA A POCHE FUNZIONALITA’ E NON AMPIA ED ADDATTABILE” un dato di fatto? Ma per favore. E comunque, se una ritiene che un marciapiede sia carino, può anche dire che è carino. Penso ci siano cose molto più gravi, sia da dire che da fare. Ad esempio, che la vita sarebbe migliore se le donne tornassero ad essere “sottomesse”.

  3. 3
    Ano -

    Ciao a tutto, sono l’Ano.
    Che dire? Bè, di mer.da sotto i ponti ne vedo passare parecchia, soprattutto ultimamente. Ma non mi perdo d’animo, e continuo a fare il mio lavoro sporco. A volte, c’è della roba che vuole entrare, piuttosto che uscire. Francamente non capisco che gusto si possa provare a fare una cosa del genere, eppure piace. Insomma, qual è la morale di quello che sto dicendo? Che non tutti i sacchi di mer.da riescono col buco.

  4. 4
    Allan Quatermain -

    Lasciali perdere; è una battaglia persa.

  5. 5
    demon -

    Accidenti Amigdala, che scrittura dotta, intelligente, impeccabile. Scrivi davvero in modo eccellente! Se sei una ragazza (penso proprio di si’) e se non sei troppo vecchia, ti va di metterti con me? 🙂

    @ladysBabyClowns: non ti si puo’ proprio leggere!

  6. 6
    Kon Kon -

    Amigdala,
    oltre all’abusata frase di Totò probabilmente conoscerai anche il detto: “Se puoi parlare direttamente con il Generale, è inutile fermarsi a discutere con il Sergente.”
    Beh, il tuo post è un tipico esempio in cui tale affermazione dovrebbe essere applicata, tanto è trascurabile il contenuto che apporta ad una questione che invece meriterebbe ben altra presa di coscienza e responsabilità individuale.
    Quelli che paiono darti così tanto fastidio con i loro interventi, al punto da solleticare il tuo scialbo umorismo, (mi sto riferendo a gente come Wild Steel, cogito, Realtà dei Fatti ed altri), potranno non essere pienamente condivisibili, ma una cosa è certa: non elogiano comportamenti da bastardo negli uomini, né apologizzano la str...aggine maschile e tantomeno la violenza. Invitano soltanto a rendersi conto dell’oggettività di certe situazioni.
    Parecchie donne (inclusa tu) che o si scaldano o sfoderano sarcasmo in reazione alle loro affermazioni non hanno compreso una cosa fondamentale: loro non si trovano qui per esercitare un contraddittorio con donzelle (aka aspiranti zitelle) insapientite. Non gli interessa minimamente. Si rivolgono direttamente alla pletora di zerbini smidollati e piagnucolosi, o agli uomini con strisciante tendenza allo zerbinaggio, nella speranza di poterne salvare qualcuno dal loro destino di infelicità. Personalmente plaudo alla loro iniziativa, anche se non mi ritrovo a condividere ogni singolo punto del loro pensiero (come è giusto che sia). Ma se qualcuno fa l’80% di affermazioni corrette, cerco di non farmi fuorviare da quel 20% di sbagliate. Cosa che purtroppo a te non è riuscita. Pazienza. In fondo, il discorso non era rivolto a te ed a quelle che ti somigliano. Ci fossero in giro meno zerbini e qualche uomo in più: ad esserne contente sarebbero in primis proprio certe donne.

    K.K.

  7. 7
    Lorenzo -

    @ladysBabyClowns
    sei un uomo vero?si capisce,sei il troll che gira in questi giorni sul forum! 🙂

  8. 8
    kiky9326 -

    @Kon kon rileggi un po’ gli ultimi commenti di wild o cogito, poi mi sai dire

  9. 9
    Barabba -

    Lorenzo anche secondo me è un uomo,
    aggiungerei di una certa età: almeno 45

  10. 10
    Mara3578 -

    @kon kon
    a me sembra di aver letto che questi signori vogliano la sottomissione della donna,parlavano di schiave se hai letto bene, credo anche che gli ultimi commenti di rdf non siano di quello vero,rdf non è così palesemente incavolato col mondo femminile,non è per la sottomissione e lo ha espresso più volte.Rendere schiava una persona è disumano ed essere convinti che una legge dovrebbe costringere a far stare insieme due persone leva la libertà(sia maschile che femminile).Non vedo nulla di positivo in quei commenti,apprezzo molto di più chi davvero dice a certi uomini di risollevarsi invece di strisciare per la str...a di turno ma senza parlare di schiavitù e punizioni.Leggi meglio.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili