Salta i links e vai al contenuto

L’ho fatta disinnamorare

Lettere scritte dall'autore  Gg
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

35 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    Antuan -

    Comunque caro Gg, io non capisco perché la vita ci dia queste delusioni. Io quando ero insieme alla mia ex mi sentivo il re del mondo. Ma lo realizzo solamente oggi. Mi sentivo veramente bene, capito, contento e sereno. Adesso sono solamente l’ombra di quel uomo di qualche mese fa. Purtroppo mi rendo solo oggi conto di quanto ero contento veramente. Di quanto dio mi voleva bene ad avermi mandato dal cielo quel angelo che mi ha regalato giorni bellissimi per ben sei anni. Ero convinto che lei era la donna della mia vita, e che con lei dovevo affrontare tutte le difficoltà che ti vengono sottoposte nella vita. Non avevo paura del futuro perché avevo lei al mio fianco. Adesso lei al mio fianco non c’è più, e mi sento perso. Perso nel infinità del universo. Triste perché solo la sua presenza mi riempiva il cuore d’amore. Ed ho paura del futuro… Non perché temo di restare da solo, ma perché ho paura che nessuno potrà colmare il vuoto che ha lasciato lei.

    Paura perché non mi potrò mai più fidare come mi fidavo di lei… Lei è il mio amore. Sono passati più di due mesi ormai, ed io non riesco a dimenticarla.

    Lasciandomi, mi ha distrutto.

  2. 12
    Gg -

    ti capico caro Antuan. Anche io provo le tue stesse sensazioni purtroppo. Ed è vero che e nostre ex hanno chiuso con noi già mesi prima di lasciarci,quando ancora noi dicevamo -ti amo- pensandolo veramente. E anche la mia ex ha detto di aver lottato per salvare la nostra storia,perchè ci teneva davvero tanto. Ma l’ha fatto da sola,oltretutto nel momento meno opportuno. Se avesse parlato un mese prima avrebbe potuto vedere la mia reazione,ma ha giudicato in silenzio,convinta oltretutto che fosse giusto così -è proprio lì che ti ho guardato bene,quando non sapevi di essere visto-,mi ha detto lasciandomi. L’unica cosa che mi consola è la consapevolezza che in ogni caso,in futuro,avrei avuto comunque dei momenti bui,di difficoltà,in cui sarei stato sopraffatto dai miei affanni. E avere a fianco una persona che non si chiede come mai se la ami lo dimostri così male,ma pensa invece a giudicarti sbagliato e scappa in cerca di qualcuno che sia migliore e impeccabile,forse non è proprio un regalo divino. E’ un’emozione tanto intensa quanto poco durevole. Perchè è superando i momenti difficili che le persone migliorano e il rapporto si fa più solido.
    Io e la mia ex siamo scoppiati alla prima difficoltà,perchè non l’abbiamo affrontata insieme. E ora,come dici anche tu,siamo migliori,aremmo capaci di offrire più di quanto abbiamo offerto in precedenza,ma non ne vogliono più sapere. Preferiscono buttarsi nell’entusiasmo di una nuova storia piuttosto che salvare un rapporto lungo anni,che ha semplicemente bisogno di fare un salto di qualità,come le persone che ne fanno parte. Noi l’abbiamo capito,loro ancora no. Lo faranno magari non appena scemerà l’entusiasmo della lro nuova storia,perchè i problemi ci saranno e se li affrontano ancora come hanno fatto con noi,saranno da capo.. Purtroppo ora siamo soli e con un gran senso di vuoto,mentre loro se ne vanno sorridenti per il mondo. E questo forse già dovrebbe bastare per farci capire che ciò che pensiamo di aver perso è molto più grande di ciò che abbiamo perso in realtà. Facciamo tesoro de nostri errori e offriamo alla prossima ciò che non abbiamo offerto alle noste ex,tanto a loro non interessa più nulla di noi. Capito? abbiamo condiviso anni di vita e ora siamo semplici ricordi del passato. Vuoi passare la vita con una persona che ti considera così? Che vive con te ma pensa per sè? Che decide da sola la vita di due? Prima o poi doveva sccederci. A meno che noi non fossimo stati sempre allegri,attenti,premurosi, sensibili,protettivi,passionali,senza mai problemi nostri e sempre impeccabili nel risolvere i loro. Io purtroppo so che non potrò essere così per una vita intera,quindi ho bisogno di altro.

  3. 13
    Gg -

    Detto questo è chiaro che io ho commesso degli errori gravi,in buona fede,ma comunque gravi. E devo imparare da questa esperienza per non commetterli più in futuro. E’ un prezzo tremendamente alto aver perso la mia ex per poter crescere sotto molti punti di vista,ma è ormai l’unica cosa che posso fare per trovare qualcosa di positivo in questa avventura tremenda.

  4. 14
    Antuan -

    Bravo gigi! Vedo che le mie parole, ed il fatto che non sei solo in questa situazione, ti hanno aiutato. Sono contento che con le mie parole ti ho portato a ripensare tutto ciò che hai scritto di sbagliato nel primo messaggio. Hai capito il frutto del mio discorso e ci sei arrivato con i tuoi propri pensieri. Bravo!

    Io la mia ex la incontrai 2 settimane dopo che mi aveva lasciato. Gli dissi più o meno tutto quello che tu hai scritto nel tuo primo messaggio. Gli dissi che se fossimo tornato insieme, tutto sarebbe diventato meglio. Che questa crisi, una volta passata, avrebbe rinforzato il nostro rapporto. Lei non ne ha voluto sapere.

  5. 15
    ian -

    @gg

    >Io purtroppo so che non potrò essere così per una vita >intera,quindi ho bisogno di altro.

    credo di venire da un’esperienza molto simile alla tua.

    a distanza di un anno sto cominciando a capire quanto la mia ex non riuscisse a starmi accanto quando ne avevo bisogno. lei mi ha lasciato una prima volta un anno e mezzo fa, dopo sei anni, in un momento molto difficile per me dal punto di vista lavorativo. ero davvero stressato in quei mesi, e per la prima volta nella nostra storia avrei avuto bisogno che lei in qualche modo prendesse in mano il nostro rapporto. e invece così non è andata: dopo anni in cui lei è sempre stata la parte “debole” e io il suo punto di riferimento, nel momento in cui mi sono sentito debole lei se ne è andata di punto in bianco.

    dopo sei mesi è tornata, e io ho fatto la cazzata di rimettermici insieme come se nulla fosse accaduto, senza mai parlare di cosa fosse successo. è andata avanti per qualche mese, poi ho iniziato a stare veramente male: il peso dei non detti sulla nostra prima separazione mi devastava, ma non mi sentivo capace di aprirmi con lei. così facevo finta di niente, realizzando, a posteriori, che avevo bisogno che lei mi dimostrasse, per una volta, di essere in grado di venirmi a cercare e riprendere. ovviamente non l’ha fatto, mi ha mollato e dopo una settimana si frequentava con uno, con cui sta tuttora.

    detto questo, dovrei pensare che una persona così è meglio perderla che trovarla, ma non ce la faccio. ho avuto modo di frequentare altre due ragazze in questi mesi, entrambe sicuramente molto più in grado di lei di venirmi incontro, ma non riesco a pensare di potermi dare in modo così esclusivo a qualcuno come ho fatto per anni con la mia ex. forse sono masochista, ma mi sento ancora terribilmente attratto da lei, nella sua immaturità e nella sua infinita insicurezza. ho paura di non riuscire più ad investire così tanto su una persona, accettandola anche nei sui difetti. mi sento in grado di dare e ricevere molto, e questo ha portato nella mia vita delle persone a cui mi sono molto affezionato. ma mi sento sempre la mancanza di qualcosa, che tendo inevitabilmente ad associare a lei. mi manca la mia vita di prima, anche se era peggiore di quella che ho adesso. vorrei non dover rinunciare a nulla, vorrei portare la mia vita di prima nella mia vita attuale. forse la mia è una mania di onnipotenza, una fantasia irrealizzabile. anzi, mi sembra molto plausibile che lo sia. eppure non smetto di cercare la mia ex e di desiderare che faccia parte della mia vita. mi sa che sto sbagliando tutto…

  6. 16
    Gg -

    @ Ian
    Si,sicuramente stiamo sbagliando tutto,perchè ora ci crediamo migliori e giusti per loro e più o meno inconsciamente speriamo che loro prima o poi vengano a cedere cosa siamo diventati. Nel mio caso,purtropo,so che questo non accadrà,che sono ormai stato etichettato come sbagliato,che se dovesse pensarmi,l’idea che ormai ha di me non può certo portarla a ripensamenti o quantomeno a piccoli dubbi. Lo so che è così,ma nonostante tutto non riesco a smettere di pregare di avere uno straccio di occasione per far capire quanto l’esperienza mi abbia cambiato,sebbene lei mi abbia lasciato proprio per non volermi cambiare. Temo purtroppo che la via che abbiamo scelto sia la migliore per non uscirne mai.

  7. 17
    Antuan -

    Gigi, non credo che le nostre ex ci abbiano ettichettati come “sbagliati”. Siamo lo stesso stati per anni insieme a loro. Sono state felice insieme a noi. Credo che dopo una rottura durante i primi mesi forse le nostre ex vedono solamente i nostri lati brutti, però con il tempo le buone cose che abbiamo fatto per loro prenderanno il sopravvento.

    E siccome NOI non le abbiamo mai trattate male prima o poi il giorno arriverà, che loro metteranno in dubbio la loro decisione. Al più tardi quando avranno accanto un uomo che le tratti male. Fidati. Non ci chiameranno e faranno finta di niente, però dentro di loro si pentiranno. O quando verranno a sapere che noi siamo nuovamente e felicemente innamorati, e le nostre future ragazze parleranno di noi solamente con toni positivi. Perche le donne parlano, e in qualche modo le nostre ex lo verranno a sapere…

    Intanto noi godiamoci la vita. Ieri dopo 2 mesi sono uscito con una ragazza. Naturalmente adesso non ho occhi per altre ragazze e faccio sempre il paragone con la mia ex. E ne rimango deluso. Arriverà il giorno che sarò tranquillo, e troverò un’altra ragazza. Una che saprà capirmi meglio della mia ex. E a questo nuovo amore potrò dimostrare tutte le cose che ho capito e tutto ciò che non ho potuto dimostrare alla ex. Fessa la mia ex, se ne pentirà!

  8. 18
    Gg -

    Antuan,non credo che la mia ex abbia poi molto da rimpiangere,nel senso che mi rendo conto sempre più di quanto siano state grandi le mie mancanze. Il peggio che le possa capitare è che anche il mio rimpiazzo sia tanto assente e distratto. In ogni caso comunque non ci saranno ripensamenti o ritorni,di questo sono certo purtroppo. E questo aumenta l’amarezza per tutto ciò che ho dentro e non sono riuscito a tirare fuori. L’amore va dimostrato con piccoli gesti. Loro non sanno cosa c’è dentro di noi. Io l’ho fatto troppo poco e troppo male.

  9. 19
    Antuan -

    Se l’avresti fatto così male, non stava due anni insieme a te. Certo, se trova uno che fa di tutto per lei sicuramente non starà a rimpiangere te.

    Gigi, su con la testa. Come hai detto in un messaggio qualche giorno fa, devi trarne qualcosa da questo tuo rapporto con lei. Alla prossima potrai dimostrare tutto quello che non hai dimostrato alla tua ex. Quando la tua ex lo verrà a sapere si morsicherà le mani. Perche quello che lei ha lasciato, non è quello che vedrà un giorno.

    Vai Gigi!!

  10. 20
    Gg -

    Si,certo,alla prossima dimostrerò meglio e subito,ma temo che continuerò a rimpiangere tutto ciò che non ho fatto con la persona che ho appena perso..

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili