Salta i links e vai al contenuto

Come far perdere la testa a un uomo

  

Salve a tutti, stasera volevo por porvi una domanda allettante quanto banale: MA VOI COME FATE A FAR PERDERE LA TESTA AD UN UOMO?
Mi spiego meglio, c’è un “ingrediente segreto” o si tratta di “destini incociati”?
Ammetto che al destino non credo molto e che l’occasione o la si coglie o la si crea, ma a volte ci troviamo così spiazzate dal comportamento di certi uomini che non capiamo se provano davvero interesse per noi.
Mah!
Io a volte non so come fare a conquistare l’uomo che occupa i miei pensieri, mi sento poco all’altezza forse, o semplicemente non ne sono capace. Fatto sta che ai miei piedi ho sempre le persone delle quali non mi importa…. e mai quelle che vorrei.
Si accettano risposte maschili e femminili, libero spazio alla fantasia!

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

43 commenti a

Come far perdere la testa a un uomo

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    silvana_1980_per_certe_cose_bisogna_nascere -

    mah guarda purtroppo non ti so proprio dire, dovresti parlare con una di quelle donne capaci di rigirarsi un uomo come un calzino
    non appartengo al genere, sono poco diplomatica e ho il vaffanculo pronto…infatti sono single e passo anche da rompiballe
    ma mi guardo allo specchio e sono io, e non una maschera
    prova piuttosto a vedere se tra tutti quelli che non ti interessano riesci a vedere magari qualche buona qualità…e genuinità. E’ un consiglio che prima o poi seguiro anch’io.
    Perchè alla fine gli str… sono molto attraenti, ma poco sostanziosi. Lasciamoli con le loro bamboline, e trasformiamo un brutto anatroccolo che sta là a guardarci, magari anche capendoci, in cigno.

  2. 2
    missalexis -

    Se c’è un ingrediente segreto io ancora non lo conosco .. Non credo esista .. se un uomo si innamora perchè scatta qualcosa di vero non c’è bisogno di alcun ingrediente: è tuo e di nessun’altra.
    Alcune donne invece come ingrediente segreto usano la tattica “dell’oca”: ossia fanno le svampite, si trasformano in donnine accondiscendenti e perdono personalità, puntando tutto sull’attrazione sessuale. In questo caso l’uomo perde la testa per un breve periodo, dopodichè stanco di questa donna vuota,( di cui credeva di essere innamorato), l’abbandona inevitabilmente appena ne trova una migliore. 🙂
    Forse l’unica cosa che bisogna fare per conquistare un uomo o anche una donna è essere se stessi fino in fondo, senza finzioni, senza sotterfugi, senza tattiche 🙂

  3. 3
    libera -

    Io credo al destino invece e non alle tattiche, perchè come già detto qui sopra, queste possono funzionare in certi casi all’inizio ma non bastano certo a reggere tutta una relazione.

  4. 4
    francy -

    Beh tutto sta come la perde..se e’ per una notte,tranquilla,il mattino “la” ritrova,se pero vuoi fare breccia nel suo cuore,non c’e’ nessun metodo,tranne di..sii te stessa e non fare cose che non ti vengono spontanee..auguri

  5. 5
    diana -

    Io sono riuscita a sposare un uomo meraviglioso semplicemente essendo me stessa. Sono sempre stata un’amicona con tutti, non sono una di quelle fighe appariscenti e anche con lui eravamo amici poi semplicemente mi sono dichiarata perchè sapevo di piacergli. Non credo nelle strategie prima di lui mi piaceva un altro ragazzo con cui ho provato con delle tattiche ma non ha funzionato forse proprio perchè non era destino. Si essere se stesse è la cosa migliore

  6. 6
    silvana_1980 -

    beata te. Sei riuscita in un impresa difficile. Io invece ho molti e forti dubbi che essere se stesse sia la cosa migliore. Forse un giorno questi dubbi spariranno ma ora come ora non faccio che vedere due ruoli in ogni coppia. Uno che può permettersi di essere se stesso.. E l’altro che si annulla per compiacere l’altro. Se ti ribelli non va più bene. È a questo che non riesco ad adattarmi. Al fatto che ci sia comprensione solo da una parte. Per me è incettabile non dire mai no e non mandare mai a quel paese quell’altro quando qualcosa non và. Ma mi rendo conto che 90% funziona così. E così che la maggior parte degli uomini perde la testa. Con una che dice sempre si e soffre in silenzio.

  7. 7
    eli7 -

    le vostre parole sono tutte bellissime, davvero. E mi avete anche dato molto su cui pensare.
    Mi sono resa conto (a 21 anni suonati) che essere belle non è tutto, essere simpatiche non è tutto.. non voglio sembrare presuntuosa, semplicemente sincera e cosciente della mia condizione.
    C’è una canzone che purtroppo mi ha sempre accompagnata nella mia adolescenza “La regola dell’Amico” degli 883… quando sei carina e gentile con tutti ma con un bel caratterino a volte poco trattabile (grinta a non finire) i ragazzi forse per non soffrire, forse per chissà quale forse… non si spingono in una storia seria con te.
    Ho sempre avuto tanti amici SINCERI maschi, che ci hanno sempre provato, ma li ho subito “calmati” ribadendo la nostra amicizia. Con le ragazze ho sempre fatto più fatica a legare (mia mamma diceva per loro gelosia)… fatto sta che l’amore purtroppo credo di non averlo mai provato, perchè le storie di una notte, di un mese, era all’ordine del giorno nella mia vita.
    Non ho mai fatto perdere la testa ad un ragazzo da non farlo dormire la notte o cose del genere. O forse semplicemente mi prendevo sempre “i più str...i”, anche di me.
    Voi parlate di destino, ma io con il passato che ho avuto, non so riconoscere l’amore, quando è destino, quando è cotta e quant’altro.
    Che condizione triste…..

  8. 8
    dani -

    che dire,secondo mè è una questione di fortuna!! di trovare l’uomo giusto!mi sono rimessa in gioco,dopo quasi un anno sabatico,non volendo più nessuno,ho incontrato un vecchio compagno di scuola consciuto all’estero.
    mi ha fatto credere all’amore nuovamente,conquistandomi con parole,progetti…
    come mai mi era capitato,mi ha coinvolto nella sua vita nei suoi progetti, con il suo amore ,facendomi credere di amamrmi alla follia(io ero molot scettica..)però mi sono lasciata andare..e dopo un mese,l’ho presa…..posto!!

    pensavo di essere forte!!! ma mi sono presa un pugnalata alle spalle per essere stata me stessa e aver creduto…ad un idiota,scaltro e intelligente!!!!
    dani

  9. 9
    magirama -

    Ciao. Ma stai parlando di amore o gossip?!? 😀 Scherzo! Allora, far perdere la testa a un uomo e farlo innamorare, seriamente parlando, è solo una questione di feeling, un po’ anche di fortuna e destino, ma soprattutto dipende dall’uomo in sè, da cosa si cerca insieme, da come ci si conosce e da molte altre variabili. Sicuramente, da uomo serio che insegue cose serie, posso dare un consiglio a te e a tutte le donne: siate voi stesse. E’ questo l’unico modo per trovare l’uomo che possa davvero amarvi e capirvi. Io non sono sicuramente un fighetto e non faccio stragi di ragazze, inoltre le (pochissime) ragazze che ho avuto non erano di sicuro degli “schianti”, però mi hanno sempre colpito moltissimo perchè erano molto dolci e semplici, due fattori che io peso tantissimo, pochi amori ma intensi. Ad esempio, in questo periodo sto frequentando una ragazza che mi piace moltissimo e che non è per niente una modella, è carina ma non è sicuramente bellissima, eppure mi sta colpendo tantissimo perchè è dolce, solare, piena di valori… Diciamo che ha ciò che cerco, mi trasmette qualcosa di speciale… Tradotto: quando c’è il cuore e l’animo giusto, un uomo ti cade ai piedi di sicuro, puoi essere anche meno bella di altre, eppure se trovi quello giusto ti innamori e lo fai innamorare.
    Poi subentra la discussione dell’estetica: io non sono fatto di plastica, se in giro vedo una ragazza bellissima, magari vestita in modo sexy, è normale che la noto, però non parto dal presupposto che sia il mio obiettivo, inoltre se una così cercasse di sedurmi è ovvio che mi colpirebbe, ma mi farebbe perdere la testa solo quel momento, solo per questioni “ormonali”, l’amore è tutt’altra cosa, tant’è vero che difficilmente mi farei addescare così facilmente.
    Chi si innamora dell’estetica, vive di passioni che si consumano in fretta. Questo per dire che se una persona si cura, al partner fa piacere, ma sono dettagli, perdere la testa significa far battere forte il cuore, trasmettersi qualcosa.

  10. 10
    Spectre -

    Assodato che i ruoli sono deleteri, se ora ti ponessi la domanda in maniera diversa?
    “Sono capace di avvicinarmi a qualcuno SENZA interpretare ruoli?”
    “Voglio amore e condivisione reali, o una messa in scena che si veste da verità?”

    Io ci sto pensando, e la questione è un rompicapo pazzesco perché il bello, o il brutto, è che i ruoli sono molto più sottili, radicati e subdoli di quel che si creda. Partono da radici profonde e possono premiare molto all’atto pratico alcune persone, ma alla fine non portano mai a qualcosa di buono. E’ come se il “ruolo” fosse legato alla materialità, per cui, come tutte le cose materiali, è destinato a cadere. E’ “morente”. L’essenza, invece, va oltre la materialità, quindi è “eterna”, oltre i confini utilitaristici. Non parlo mica delle macchiette eclatanti come “lo sciupa femmine” o “la gatta morta”. Parlo di comportamenti inconsci che manco riconosciamo. Quanti dicono “dopo anni passati a farmi più donne possibili, è arrivata una che mi ha inchiodato perchè è completamente diversa”. Sicuramente, quando si incontrano due ruoli, se non si supera la barriera esteriore, sempre e solo i ruoli si confronteranno senza condivisione reale, e quando uno avrà esaurito la sua funzione, la cosa cadrà. E’ da qui che partono i vari rapporti “utilitaristici” che, come dice silvana, sono la gran parte delle coppie d’oggi. Utilità, non condivisione.
    Secondo me, se non sei in grado di interpretare delle tattiche ci guadagni soltanto come persone. Forse avrai meno storie, ma avrai fatto passi per il tuo sviluppo decisamente più importanti e di sostanza. La scelta è tua cmq. Almeno… io la penso così e sto cercando di tenere lontano vecchi clichè personali che vi assicuro mi scappano fuori da tutte le parti anche se so della loro esistenza.

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili