Salta i links e vai al contenuto

Fallito in amore

  

Sono un ragazzo di 28 anni. Fin da piccolo la mia forte timidezza e insicurezza mi ha sempre ostacolato nell’entrare in contatto con l’altro sesso, parlare, scherzare e conoscere ragazze come fanno tutti.
Vedevo i miei amici e la gente attorno a me fidanzarsi varie volte e io sempre li fermo senza concludere mai niente.
Pensate che il mio primo bacio l’ho dato a 23 anni…
Dopo di lei mi sono interessato ad altre ragazze, con qualcuna ci ho provato e ho preso solo 2 di picche. Nel 2010 finalmente una ragazza si avvicina a me, inziamo ad uscire e finalmente ci fidanziamo. Questa ragazza però ha solo 18 anni e io all’inizio ero indeciso ma poi ho voluto provarci.
La storia non è delle migliori, si litiga spessissimo e dopo pochi mesi (7 per l’esattezza) lei mi molla perchè si è stufata dei litigi… Sono passati 2 mesi da quando mi ha mollato e sto vermanete malissimo piango sempre e mi sento molto depresso!! Ma non riesco a capire perchè sto così male eppure era solo una ragazzina!!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

3 commenti a

Fallito in amore

  1. 1
    nocciola -

    Stai così male perchè era la tua prima esperienza, e probabilmente ti senti dispiaciuto di non essere riuscito a trasformare questa storia in un rapporto ben costruito.
    Stai così male perchè probabilmente senti di non avere amato abbastanza.
    Stai così male perchè, visto che non hai precedenti esperienze, hai paura di rimanere solo.
    Ora, queste sono cose per cui sono stata male io, e le tue dinamiche sono simile alle mie. Tu stesso dici di essere rimasto fermo troppo a lungo, perchè continuare? Flogger non tutti trovano il vero amore a primo colpo, anzi..Lavora su te stesso, e se con questa diciott’enne hai superato sicurezza e timidezza, puoi riuscirci di nuovo tutte le volte che vorrai con tante altre ragazze. Forse i litigi con la tua ex erano dettati dalla forte differenza d’età, o comunque dalla differente linea di maturità, quindi buttati su ragazze più adulte che comunque sappiano comprendere meglio le tue esigenze 🙂

  2. 2
    gessy -

    stai male perchè tenevi a lei ,non perchè era una ragazzina,ma perchè era la persona che ti faceva stare bene,sentire importante e che tu reputavi parte integrante di te .
    è normale sentirsi depressi se la fine di una storia è stata decretata da lei e non da entrambi…però inizierai a stare meglio perchè la vita sorprende sempre .
    piangi,sfogati dentro i tuoi silenzi ,fino a quando un giorno non sentirai più quella sofferenza e vedrai di nuovo il sole ,la luce ,la pace.

  3. 3
    Flogger -

    Durante il primo mese e un po oltre ho fatto di tutto per riconquistarla, non so quanti sms gli ho mandato ma lei non rispondeva ne ai messaggi ne alle telefonate… Mi mando una mail dove diceva che mi dovevo dimenticare di lei e che era fastidioso che la assillassi in quel modo. Lei ora sta con un altro (da fine maggio) e io non la contatto da un po di tempo ma a volte sento un’esigenza irrefrenabile di scrivergli qualcosa, di chiamarla (non rispondeva prima figuriamoci ora che è fidanzata…), di dirle che sto ancora malissimo… secondo voi è sbagliato contattarla?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili