Salta i links e vai al contenuto

Fai schifo, ma ti amo… amore mio

  

Mi ha lasciata dopo quasi 5 mesi ma io sono ancora innamorata, abbiamo fatto troppe cose belle insieme non riesco a dimenticarmelo. Perche mi ha preso in giro, io stavo facendo sul serio con lui che delusione, piango tutte le sere e prego Gesù di farmi continuare a vivere, perché piango e non mangio e penso sempre e solo a lui.
Non ho più voglia di fare niente ne di lavorare, quante cose mi ha promesso che non ha mantenuto, quanti ti amo forse falsi, quante volte mi ha ripetuto che non mi lasciava mai e che venivo al primo posto per lui, qualsiasi cosa succedeva, che mi amava da morire e senza di me non ce l’avrebbe mai fatta ad andare avanti, ma quando mai stai benissimo, io ti amo veramente, che nessuno ostacolo ci avrebbe diviso, che insieme combattevamo tutto che voleva venire ad abitare con me, invece mi ha lasciato con una scusa banale, per cose che alla fine se si ama veramente si superano insieme. Invece non mi ama perché mi ha illusa, ma perché non si fa cosi, si deve essere sinceri nella vita nel bene e nel male, ci vuole onesta coraggio di dire la verità, non come hai fatto tu egoista ovunque tu stai e con chiunque stai rimpiangerai me e il mio amore. Fai pure adesso, divertiti conosci altre ragazze esci dimenticami, ma un giorno Dio ti farà pentire per il male che mi hai fatto e per le lacrime che sto versando, ma nonostante tutto ricordati che fai schifo ma ti amo… amore mio……. addio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti a

Fai schifo, ma ti amo… amore mio

Pagine: 1 2

  1. 1
    Spectre -

    tutti ‘sti “ti amo”, “sei qui”, “sei là”, “sei la mia vita”, “viviamo insieme”. palle macroscopiche. più fatti, meno aria.

    alla fine chi dice troppo mi pare che spesso sia più innamortato dell’idea di essere innamorato, che della persona, per cui spara quel che è bello dire quando si “ama” qualcuno come nei film.

    meno parole.
    più fatti.
    parlare a dare aria alla bocca a raffica serve solo a creare rimpianti su rimpianti dopo, a dare materiale per le recriminazioni, quando le cose vanno a scatafascio. equilibrio, serve equilibrio, anche nelle parole. certo, le parole costano meno fatica dei gesti, ma molte donne questo non lo capiscono e si fanno intortare dagli adulatori, più che dai concreti.

  2. 2
    galvanize -

    Forse Gesù e Dio avrebbero alcune cose più importanti a cui pensare.
    E’ stato bello? Bene non dimenticarlo.
    Ma non continuare a sperare in un qualcosa che non ci sarà.
    Poi perché punirlo? Preferivi che rimanesse con te a dirti “ti amo” senza pensarlo?
    Andandosene ti ha salvata… capiscilo.
    Un abbraccio.

  3. 3
    Marco da Roma -

    Cara pikky , come ti capisco….

    Stessa situazione ma al contrario.. una storia di 2 anni bellissima, tutto quello che hai scritto tu ma all’ ennesima potenza … e poi puf! Adesso siamo due perfetti sconosciuti… che vogliamo farci ?! Io un idea me lo sono data…spero che valga anche per te. NON ero IO da non meritare Lei siccome sono stato lasciato , ma il contrario ! Sò bene quanto valgo … e sò anche quanto è stata meschina lei. Forza e coraggio !

  4. 4
    teollo -

    Parole sante Pikky 81, sante! Chi si comporta così non merita nulla, solo falsi ed egoisti, ma ricordati cara amica che non hai perso nulla, anzi ti ha fatto un favore prima te ne sei liberata meglio è per te. Lascia stare Dio tanto nella vita tutto torna se ti comporti in un modo prima o poi verrai ripagato con la stessa moneta. Riprenditi cerca di dimenticarlo e pensa a te stessa e alla tua felicità. Un abbraccio

  5. 5
    Stan -

    Ciao Pikky..
    Ti capisco benissimo..sto vivendo anch’io una cosa simile..Ci ho passato cinque mesi stupendi con lei..mi ha sempre dimostrato maturità, correttezza e intelligenza..avevo imparato a fidarmi di lei…le ho dato tutto l’amore possibile..ma un giorno, parole forse di troppo, nel momento più sbagliato, non me l’ha perdonate. Dice che l’ho ferita, che l’ho delusa, che non dovevo dirle che era stata egoista e insensibile (anche se lo era stata, ma vabbè..!). Ho cercato il suo perdono in ogni modo, sono stato una notte in silenzio sotto casa sua, ma nulla. Mi ha lasciato e per di più con una valanga di sensi di colpa. Ho fatto un po’ il matto innamorato, le ho scritto lettere e msg, ma dice che gli faccio schifo, che sono stato un suo errore, che se l’avessi tradita con un’altra donna sarebbe stato meno doloroso (cose dell’altro mondo!), che non ne vuole più sapere di me. Chi mi è stato accanto dice che non ho sbagliato nulla, che litigare e parole di troppo sono all’ordine del “giorno” nelle coppie, che se una ti ama davvero ti perdona, come tu hai perdonato lei tante altre volte, ecc. E’ dura vivere così, il mio cuore non ha ancora accettato tutto questo, ma razionalmente mi rendo conto che lei ha approfittato di un mio errore per lasciarmi e non ammettere di essersi sbagliata, che non era innamorata di me. Chi ama veramente torna indietro e soprattutto non ti schiaccia così nei sensi di colpa. Chi ti vuole bene veramente non fa il vigliacco e ti dice la verità. Vai per la tua strada Pikky, lascia perdere lui, meriti di meglio. Torna a vivere, a goderti la tua vita che è unica e meravigliosa. E poi sono sicuro che da qualche parte c’è qualcuno che ha bisogno di te e prima o poi lo incontrerai. Torna a vivere e se non vuoi farlo per te, fallo per quel qualcuno che ti sta aspettando.

  6. 6
    marina -

    ringrazio a tutti voi che mi avete risposto siete stati gentili ed affettuosi grazie ancora

  7. 7
    ale1982 -

    Ciao. Anche a me è capitata una cosa simile. L’unica cosa che mi viene da dirti è di farti forza e dimenticare il passato. Tieni duro! drea82@virgilio.it

  8. 8
    ASILE -

    Fatti forza come io sto facendo, ti dico solo che dopo 4 anni, due perfetti estranei.Quindi penso di capirti.
    Non ti fidare di chi parla troppo, contano i fatti nella vita. L’amore esiste, ma deve essere dimostrato non ha parole. Poi mi sembra che tu ti sia innamorata dell’amore e non della persona, perciò tranquilla cambia volto e tutto rinasce.
    In bocca al lupo!!!

  9. 9
    Fiorella -

    stessa storia, stessi sentimenti, stesse sofferenze….. anche io sto cercando di uscirne. ogni giorno sento la sua mancanza,la mancanza di un abbraccio, di un bacio , ma poi mi rendo conto che non e’ questo l’amore, ci ripenso e ritorno alla realta’. Amore non e’ solo piacersi, e’ avere rispetto dell’altro , in quanto persona… esiste il noi , ma fatto da due persone individuali e con propria vita, non esiste l’essere dipendente l’uno nell’altro.ogni giorno penso a tutto quello ke ho fatto per lui e quanto l’ho amato, amavo il suo carattere, i suoi ideali , la sua grinta’ , la sua lealta’, i suoi difetti…. ma alla fine mi sono accorta che non era lo stesso per lui, lui non amava me in quanto persona, lui amava l’amore, ma non me!
    ti lascio con questa frase di canzone:

    quando l’amore se ne va
    non lo rincorrere
    sarebbe inutile

    non vede, non sente
    cuore non ha
    l’amore quando se ne va

  10. 10
    FLORANNY -

    Guarda che pure a me e successa la stessa cosa il mi ex ragazzo mi dicevo ogni giorno ti amo da morire nn ti lascerò mai ma erano tutte palle io ora lo odio non lo voglio più vedere e la stessa cosa dovresti fare pure tu non ti preocurare perche chiodo scchiacia chiodo ciau e buona fortuna baci baci

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili