Salta i links e vai al contenuto

Ex: la rivincita di Natale

Lettere scritte dall'autore  

Allora, chi di voi avrà letto la mia storia saprà che è quasi un anno che sono single: dopo tre anni di fidanzamento e dopo aver scoperto che la mia ex messaggiava con un altro, ho chiuso tutti i ponti, nonostante avesse tentato con vari messaggi tra il patetico e il nostalgico di farsi risentire, di buttarmela lì tanto per vedere se me la riprendevo o se le rispondevo; inutile dire che non le ho mai risposto, non l’ho mai cercata, non ho più voluto sapere niente da quel fatidico giorno.

Dimenticavo come da suo stile, mi cerca mentre è fidanzata con quella mezza …. con cui mi ha tradito, e a cui ha già fatto conoscere la figlia (questo secondo me è molto rappresentativo della superficialità di questa “donna”)

Per evitarmi ulteriori rotture di scatole ho cambiato numero di cell e di conseguenza da luglio non ricevevo più suoi sms, e ciò mi ha aiutato a stare più sereno.
Arrivano le feste, nostalgia, ricordi ma al contempo fermezza nel fregarmene di farle avere qualsiasi segno nonostante fosse anche il compleanno della bambina, e poi in fondo è passato un anno e quindi chissenefrega.

Ma si sà il destino è beffardo, e cosa succede? Che l’ignorante mi becca l’account su facebook e tramite la bacheca di un amico la sera di Santo Stefano! mi insulta scrivendo che io faccio schifo in sostanza. Naturalmente non ho replicato, e lei svilita ha rimosso il commento dopo 1 settimana.

E quante risate mi son fatto, a pensare a questa poveraccia che la sera di S.Stefano si prende la briga di insultarmi, dopo un anno, dopo un anno che la ignoro totalmente, dopo che sta insieme con colui con cui mi hai tradito.

Mi immagino la faccia che ha fatto il suo boyfriend quando ha ricevuto la notifica che LEI ha commentato un mio post…ha ha ha povero scemo, e questo dopo solo 10 mesi che gli è insieme, perlomeno al sottoscritto ha cercato di farla dopo 3 anni e per fortuna ho anticipato i tempi sennò sai che corna.

Ma poi ragazzi ho capito una cosa…queste sono soddisfazioni che non valgono nulla, perchè l’odore dei porcili non può arrivare a contaminare la cima delle vette.

Io non mi ritengo superiore, ritengo solo di essere stato un UOMO che ha deciso seppur con immenso dolore di riprendersi la dignità, e ora a furia di camminare posso vedere un orizzonte limpido e non posso permettere che queste bazzecole possano ancora dare adito a pensieri di qualsiasi natura, perchè ora sono cresciuto, ora vedo la povertà di questa persona e provo pena: nemmeno tutto il dolore che ha arrecato, nemmeno il cambiar partner al volo le ha portato soddisfazione o felicità.

Perchè credo, senza tema di smentita, che se una è felice non perde tempo a insultare il suo ex…la sera di S. Stefano poi, dopo 1 anno ancor meno specialmente se dall’altra parte hai avuto solo indifferenza totale.

Ho provato un grande pena per lei, e ho capito che finalmente sono guarito perchè pur non dimenticando il male che mi ha fatto l’ho perdonata.
La vita come un boomerang ci ritorna le malefatte che abbiamo compiuto, per chi si è comportato bene, per chi ha amato con tutto se stesso, prima o poi arriva anche la rivincita.

Ma la rivincita è un piatto che arriva quando ormai sei satollo, è l’ammazzacaffè che completa un lauto pranzo.

Questo per dirvi, vivete la vostra vita, dimenticate gli ex bastardi, non ZERBINATEVI, e allora prima o poi se siete stati ONESTI avrete la vostra soddisfazione…quando meno ve lo aspettate e quando ormai sarà solo quel particolare che potrà si darvi piacere, ma che rimane un dettaglio nel mosaico di una vostra nuova vita equilibrata.

Auguro a tutti un sereno 2009…e tenete duro!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

36 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    peperosa -

    anche se piccola e’ stata comunque una rivincita…pensare che chi ti ha tradito dopo 1 anno ancora sta li’ a pensare…effettivamente qualcosa di te ancora gli importava…altrimenti avrebbe pensato al suo attuale compagno….invece di scrivere stupidate…
    per me e’ passato ancora troppo poco tempo da quando e’ successo tutto…descritto in “una storia lunga una vita”…e ricevere gli auguri per il nuovo anno dopo un lungo silenzio non so’ ancora per me cosa significhi…se sia una piccola soddisfazione perche’ almeno non mi ha cancellato del tutto…se una piccola speranza a cui appigliarmi…se l’ennesima cacchiata dopo una lunga serie…..tu cosa penseresti???!!!!!
    in bocca al lupo…..

  2. 2
    b80 -

    “Arrivano le feste, nostalgia, ricordi ma al contempo fermezza nel fregarmene di farle avere qualsiasi segno nonostante fosse anche il compleanno della bambina, e poi in fondo è passato un anno e quindi chissenefrega”.

    ciao calub, ma tua figlia? lei la vedi? sono contenta per te che tu stia bene e ti sia ripreso ma non dimenticarti che tua figlia non c’entra nulla con la “pochezza” di cui si è macchiata la mamma…
    questa tua frase mi ha impensierita, ma forse l’ho male interpretata, o almeno spero.

  3. 3
    okkiopinokkio -

    Calub fossi in te non penserei alla rivincita.
    Qui scusa se mi permetto hai avuto un gran culo a togliertela di torno.
    Ao!!! chiudi bene tutto capace che ti rientra dalla finestra!!!
    Aloha.

  4. 4
    Calub -

    Meglio precisare LA FIGLIA NON E’ MIA (la mia ex è una ragazza-madre). Purtroppo ho dato per scontato che tutti conoscessero la mia storia…pardon!

    Se fosse stata mia non metterei di certo in mezzo lei.
    Io ancora oggi voglio molto bene alla bimba, ma per rispetto mi sono fatto da parte.
    Credo che sia giusto che sia il nuovo compagno a prendersene cura.

  5. 5
    guerriero -

    Bravo, ti sei comportato da uomo. Inquanto agli ex è chiaro che passata la sbornia inziale si comportano così anche diopo mesi, è un classico, Ma la cosa migliore è laciarli nella melma che hanno voluto.

  6. 6
    paola -

    se per te questa è una soddisfazione…non so,a me fai pena tu.

  7. 7
    Calub -

    Paola ti consiglierei di leggere bene quanto ho scritto, in cui si dice proprio il contrario di quanto tu affermi.
    Ma probabilmente nella tua saccenza di chi non conosce le cose (se avessi letto la mia storia forse capiresti) e nella furia di sparare giudizi su ciò che non sai ti sei persa qualche pezzo.

    Non prenderti la briga di rispondermi, con gente maleducata come te non ho intenzione di perdere un solo istante ancora. Tieni pure le tue opinioni per te e lascia spazio a chi ha l’accortezza di argomentare quel che scrive in maniera ponderata.

  8. 8
    Gaetano -

    Anch’io, come tutti, in passato sono stato lasciato in un modo che secondo me non meritavo, ma a che serve questo sadismo gratuito?
    Il fatto che tu abbia scritto questa lettera ed il tono che si evince mi inducono a pensare che forse anche lei, ancora oggi, non ti è del tutto indifferente.
    Una parte di te, non razionale, è contenta di sapere che lei ti considera ancora e sa che alle volte un atteggiamento di disprezzo non è altro che interesse ancora esistente trasformato dall’orgoglio ferito.
    Personalmente finita una storia, per i più disparati motivi, nonostante per me sia pacifico mantenere una bella amicizia (io ho voluto sempre bene alle mie ex e ne conservo gelosamente i bei ricordi) sono sempre stato, più o meno gentilmente, invitato ad allontanarmi.
    Tale distacco, richiesto esplicitamente o meno, l’ho sempre rispettato perchè non tutti sappiamo gestire serenamente i rapporti dopo la fine di una storia e perchè non comprendo come possa interessarmi di qualcuno a cui sono indifferente o mi odia.
    Se quella ragazza si è resa conto di avere sbagliato, non serve che tu contribuisca ad alimentare il suo fastidio, pagherà i suoi sbagli da sola come fanno tutti coloro che sono causa dei loro mali.
    Pensa piuttosto a dimenticarla e a pensare ai fatti tuoi.
    Ciao
    Gaetano

  9. 9
    Luna -

    …e poi c’è chi si sorprende perché non subisco per nulla il fascino di “feisbuc”…
    sarà che, pur essendo socievole, amo la mia privacy (e che le persone che mi interessano so dove trovarle anche senza feisbuc e che quelle che non mi interessano mi sta bene che non vengano a rompermi le scatole anche in internet) ma questo visual network – si chiama così, mi pare – per cui il mondo è “camera e cucina” io lo trovo una gran rottura di scatole.

    tu dirai: che c’entra, e ti sembrerà forse un commento poco empatico nei tuoi confronti, ma riflettevo sui controsensi del 2009…
    cambiare numero perché una persona sparisca dalla tua vita e poi ritrovartela comunque davanti per un visual network…
    chissà a quanti succede…
    non era più semplice quando bastava cambiare giro? 😉

    (e se sono in un forum mi pare chiaro che non demonizzo le tecnologie in generale…)

  10. 10
    okkiopinokkio -

    Gaetano qui non è Calub che l’è andata a cercare anzi dal post si evince esattamente il contrario.
    In pratica segue perfettamente il percorso del “tuo Tacito distacco”.
    E comunque non capisco come tu nello stato di “Lasciato” possa rimanere amico di una tua ex.
    Io immagino tra le esperienze che hai vissuto(faccio un caso)che sei stato lasciato dalla tua ex x un altro.
    Ecco a questo punto ti domando che tipo di amicizia puoi avere con la tua ex compagna che ama un’altro.
    Oi se mi riesci a dimostrare che in questo caso la tua è un’amicizia reale con l’osservanza di tutti i suoi relativi canoni ti dò ragione sul post che hai scritto a Calub.
    E non solo mi dai modo anke di scoprire e apprendere una strada che razionalmente e sentimentalmente non conosco.
    aloha.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili