Salta i links e vai al contenuto

Ex che ritornano sempre, incubo o sogno?

Lettere scritte dall'autore  lillie96

Salve a tutti,
Sono stata lasciata a Luglio dal mio ex per la seconda volta dopo tre anni o più di relazione.
Lui inizia a frequentarsi con un’altra subito dopo, portandola anche a casa sua. Dopo aver scoperto che io sono venuta a conoscenza di questo fatto, mi chiede di rivederci. Nel frattempo scopre di non amare questa ragazza e che è ancora preso da me.
Ci rivediamo dopo due mesi, a Settembre, in questo incontro chiarisco che non gli porto rancore, che voglio andare avanti etc… Scatta un bacio.
Lui nel frattempo non so cosa combina, ad ogni modo ci rivediamo ad ottobre altre due, tre volte e in questi ultimi incontri mi ha palesato il suo desiderio di darci una definizione, visto che non siamo né amici, né fidanzati, ma ex che si incontrano come se stessero ancora insieme.
Gli dico di doverci pensare siccome entrambi siamo molto confusi, ci rivediamo per l’ultima volta e lui mi dice che dopo tutto quello che mi ha fatto non potrebbe ritornare e io di conseguenza gli dico la stessa cosa.
Facciamo anche l’amore per l’ultima volta, e l’incontro sessuale è stato disastroso, durato un cinque minuti massimo e mi ha causato un senso di rifiuto e confusione non indifferente.
Nonostante ciò lui ha continuato a scrivermi, a cercarmi, a chiamarmi, ora vuole vedermi per farmi gli auguri per un obiettivo da me raggiunto e mi dice di essere contento per noi che abbiamo riuscito a mantenere un rapporto civile (manco fossimo stati sposati con figli, manco agissimo da amici). E’ come se lui continuasse a cercare pretesti per tenermi ancora legata a lui.
Io sono per lui il “né con me né senza di me”, questa cosa penso che mi stia lesionando da dentro e ora non me ne accorgo perchè sono in una sorta di limbo, dove tutto sembra andare avanti ma questo muoversi in realtà non porta da nessuna parte.
Lui si è messo sull’uscio della mia porta, io no, di conseguenza io non riesco ad uscire con altre persone e lui nel frattempo si fa la sua vita e si crea la sua relazione.
Non so se finge con me, non so se gli faccio pena e per questo chiede di rivedermi, non so se fa il doppio gioco, non so cosa vuole ancora da me.
Si nasconde dietro la faccia del bravo ragazzo quando poi in realtà è un subdolo o è effettivamente un bravo ragazzo?
Mi sembra di aver perso lucidità e non riesco più avere cos’è giusto e cos’è sbagliato.
Consigli?
Grazie a chi mi risponderà.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ex che ritornano sempre, incubo o sogno?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Rossella -

    La condizione di lotta è ineguale, per cui chi gode dell’assistenza degli angeli patisce, oggi più che in passato, l’irriconoscenza di chi pur godendo, e non per meriti suoi, della grazia divina vive costretto in un ruolo. La presenza del mondo empirico oltre ad essere tangibile è talmente notevole che viene percepita da tutti i nostri fratelli. Non è colpa della principessa (o del principe) se lui (o lei) non possono rinunciare all’ebbrezza di veder soccombere il regno di Dio alla furia di creature più deboli di loro. I nostri intermediari presso il trono dell’Altissimo non possono tollerare la mancanza di dedizione dei nostri segretari e confessori che ci impediscono di manifestarci in ruoli che non riconoscono essere convenzionali come il ruolo di moglie e di madre. Noi stessi viviamo ad orecchio, costruendo ponti che danno corpo all’idea di poter vivere in compagnia pur non avendone voglia e desiderio. Trovo ingiusto condannare gentildonne, magari senza carattere, che si presentano attraverso il privilegio sociale. Questo consente loro di avanzare nella conoscenza attraverso i miti e i riti della borghesia. La loro unica colpa è quella di credere con grande fermezza nelle possibilità della macchina del progresso.

  2. 2
    Mister T -

    Finché gli dai corda tu non uscirai mai da questo limbo come lo definisci tu. Devi tagliare quindi non vederlo e sentirlo piú. Ma mi sembra che sei un pó masochista dato che non é la prima lettera che scrivi su questo argomento…

  3. 3
    Bottex -

    Era passato un po’ dalla tua ultima lettera e speravo che avessi ormai risolto questa situazione. Mi limito a ribadirti per l’ennesima volta il mio consiglio: lascialo, non cercarlo più, se ti cerca lui bloccalo e sforzati di pensare ad altro! No contact totale. Hai capito tu stessa che questa situazione genera solo stress e non porta da nessuna parte. Dovresti arrivarci da sola che questa è l’unica cosa da fare. Posso capire che sei molto confusa, ma se vuoi pensare lucidamente e chiarirti le idee, la cosa migliore da fare è non vederlo più!

  4. 4
    lillie96 -

    Sì è che io davvero sono molto legata a lui sentimentalmente, e altro lato negativo è che credo di essere caduta in una forte dipendenza affettiva.
    So inconsciamente quale sarebbe la decisione giusta da prendere, ovvero andare via definitivamente da lui ma non riesco…

  5. 5
    Gabriele -

    Eri talmente confusa che ci hai fatto l’amore.
    Molti ti hanno già consigliato è dato suggerimenti, fra i quali pure il sottoscritto nelle lettere precedenti. Trova la forza di andare avanti.

  6. 6
    Giada -

    Banale ma per l’uomo una ex non ê un problema….può tranquillamente vederti e magari pure fare sesso..-
    Per una donna un ex é una fine. Dimenticalo impedendogli di farti soffrire. Chiudi

  7. 7
    Giada -

    @rossella

    Ma che te sei fumata

  8. 8
    Golem -

    Gauloises. Due pacchetti al giorno.

  9. 9
    lillie96 -

    E’ che lui mi dice di essersi davvero pentito di quello che ha fatto, dice che ora lui sente il bisogno di sdebitarsi con me per tutto quello che gli ho dato (gli farò pena?), è molto confuso, non sa quello che vuole, di certo non me, perchè io da persona innamorata non ho lasciato e non mi sono rimessa con altri… Penso che chi faccia il contrario non ti ama davvero. O sbaglio?
    Ma poi perchè tutta questa voglia di rincontrarmi? Di rimettere il coltello nella piaga? Non capisco. Eppure le ragazze non gli mancano.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili