Salta i links e vai al contenuto

Problemi per essere una vegetariana

Lettere scritte dall'autore  Aradian

Salve a tutti, sono una ragazza di 20 anni e da qualche tempo ho scelto di diventare vegetariana.
La mia non è stata una cosa improvvisa… ci ho riflettuto a lungo e, dopo aver valutato tutti i pro e i contro, ho compiuto questa scelta.
Sto scrivendo qui perché ho bisogno di qualche consiglio su come affrontare le resistenze delle persone che mi sono attorno e che mi vogliono bene, dato che quasi tutti non riescono ad accettare questa mia decisione: la mia famiglia, i miei amici, la famiglia del mio fidanzato e, all’inizio, il mio fidanzato stesso.
Per fortuna, dopo ripetute spiegazioni, lui è riuscito in parte a comprendermi… adottando il pensiero “se serve per farti stare bene con te stessa allora sta bene anche a me”. Tranne lui, mi sono creata il “vuoto” intorno.
Nonostante ripetute spiegazioni sul perché del mio gesto, nonostante ho portato a sostegno della mia opinione molti documenti medici in cui si attesta la validità di una dieta vegetariana e nonostante integro perfettamente tutte le sostanze di cui ho bisogno, non riescono a “rassegnarsi”.
Capisco che ci vuole del tempo per “imparare” a convivere con questo cambiamento… ma sono arrivata al punto di temere l’ora dei pasti perché si scatenano le peggio scenate… come quando, una sera, mio padre ha cercato di imboccarmi a forza del pesce.
Ci sono dei litigi continui… io che cerco di spiegare le mie ragioni e loro che si rifiutano di ascoltarmi; e nel frattempo il rapporto con i miei genitori si deteriora e molti amici si sono allontanati.
Qualcuno ha dei consigli da darmi su come affrontare in modo migliore questa situazione? Io non so più cosa fare.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Problemi per essere una vegetariana

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Salute

7 commenti

  1. 1
    shadow -

    secondo me dovresti prima cercare di capire perchè sei arrivata a questa decisione, che non è per niente normale..
    Privarti totalmente di alimenti animali, non può farti di certo bene..

  2. 2
    Aradian -

    Forse dovresti leggere per bene quello che ho scritto…ho già spiegato che la mia è stata una scelta ben ponderata e di sicuro è perfettamente normale. Inoltre privarmi di carne animale non comporta alcun problema se compenso con altri alimenti come i legumi e via dicendo.

  3. 3
    key -

    Legumi, cereali, verdura, soia, carboidrati vari…dai puoi farcela, eccome!
    Poi dicono che le carni rosse rendono aggressivi 😉
    Mi sembra che a 20 anni, oltre ad avere acquisito una serie di diritti/doveri, si possa anche scegliere di mangiare quel che ci pare, considerato che non è un crimine, anzi, tutt’altro.
    Premetto, non sono vegetariana ma molti miei amici lo sono e la loro tavola è nutrizionalmente più ricca della mia.
    Perchè gli amici si sono allontanati? Hai una malattia infettiva?
    Allontanali tu piuttosto, se queste sono le basi dell’amicizia…

  4. 4
    shadow -

    key ahaha ma con ki ce l’hai? ahaha
    per me si può mangiare pure i sassi, volevo solo sapere perchè è arrivata a quella scelta,, tutto qua e in ogni caso secondo me non fa bene non mangiare carne, con i legumi puoi compensare quanto vuoi ma non sarà mai come ad esempio mangiare pesce..

  5. 5
    key -

    @shadow, mi scuso per aver creato malintesi ma le mie parole erano riferite unicamente alla lettera. Mi stranisce pensare che qualcuno voglia imporre delle scelte alimentari a persone adulte.

  6. 6
    The Dreamer -

    Ciao,
    allora messo e premesso che per me è una scelta nobile: ti privi di cibo animale (tra l’altro nutriente, ma sostituibile almeno parzialmente) in nome -presumo- di non alimentarti uccidendo..è questo il pensiero che ci sta dietro, o sbaglio? La trovo una scelta più che coraggiosa, matura e serena.
    Qual è il problema? Non riesco proprio a capire. Posso capire i tuoi genitori, preoccupati (lo so che a te sembra di aver spiegato in tutti i modi le tue ragioni, ma per loro sarai sempre la bambina da far crescere), ma gli amici che si allontanano e i genitori del tuo ragazzo PROPRIO NO! Insomma, che cavolo cambia a loro? Perchè sarebbe difficile per loro accettare questa tua scelta, non ho capito?!
    Temo che tu viva immersa in una mentalità chiusa, come d’altronde lo sono io.
    Sono stata anch’io vegetariana per circa un mese, poi ad inganno mi hanno fatto mangiare carne (dentro un involtino) e poi mi sono arrabbiata e ho lasciato perdere, finchè ho mia mamma tra i piedi in cucina è un calvario, mi arrendo, momentaneamente. In fondo, non so se sarei resistita, alcuni tipi di carne mi piacciono, poco da fare, ma anch’io ero mossa da sentimenti del tuo genere, sempre se ho colto. Riguardo a te, sei ben più decisa -e matura- di me: complimenti. Non solo condivido la strada che hai deciso di intraprendere, ma ritengo apprezzabile la fermezza con cui ti stai imponendo per quelle che sono tue libere decisioni. Brava! La reazione del tuo ragazzo di preoccupersi prima e poi comprenderti la trovo molto costruttiva anche per voi come coppia.
    Brava davvero,
    con sincera simpatia,
    The Dreamer_

  7. 7
    gio -

    oltre a far soffrire le povere innocenti creature animali, la carne fa’ rilasciare succhi gastrici in eccesso durante la digestione che sui soggetti piu’ sensibili possono procurare ulcere, gastriti, ect.. pultroppo è difficile abbattere certe convinzioni che vanno avanti da secoli. Se sei convinta delle tue decisioni e ne trai beneficio vai avanti, chi ti abbandona non ti è mai stato vicino, anche io ho da poco smesso di mangiare carne e ho risolto alcuni problemi legati alla degestione.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili