Salta i links e vai al contenuto

Credo sia giusto che se si vuole essere presidente o senatore …

Lettere scritte dall'autore  

Salve sono un cinquantenne con tutte le esperienze lavorative, dipendente, autonomo, direzione, imprenditore, artigiano, etc. etc. quindi a conoscenza di tutti i ceti sociali e lavorativi, ma mai e ripeto mai mi è capitato di non dover pagare di persona e qualche volta coinvolgendo famigliari per errori piccoli ed in buona fede.
Quindi secondo me se ad occupare posti di responsabilità e di governo ci andassero persone oltre che capaci (perché do per scontato che alla fonte siamo tutti onesti), disposte a rischiare quello che rischia un imprenditore.
Non so se sono stato chiaro, ma credo sia giusto che se si vuole essere PRESIDENTE, SENATORE, CONSIGLIERE, MINISTRO, e chi più ne ha più ne metta, dovrebbe essere disposto a farla col proprio culetto.
Un saluto e mi piacerebbe approfondire.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili