Salta i links e vai al contenuto

È possibile essere perdonati?

Non so da dove iniziare, cercherò di essere il più riassuntiva possibile. Ero la persona più felice del mondo, da circa due anni vivevo una relazione meravigliosa con una persona, finché un giorno, il mio ragazzo mi annuncia che sarebbe partito per l’Australia per imparare la lingua e per fare un’esperienza che desiderava da tempo. Tutte le mie certezze crollarono, lui non fece altro che pensare a guadagnare il più possibile e i nostri discorsi diventarono monotematici. Cominciai a pensare che ci saremmo lasciati così dopo qualche mese commisi un errore clamoroso, lo tradii. Il mio ragazzo lo venne a scoprire e così su tutte le furie ovviamente mi lasciò, sono passati due mesi e da allora non faccio altro che mortificarmi, ho chiesto perdono in tutti i modi, ho cercato di dimostrare il mio pentimento e il mio amore per lui in qualunque modo. Sono disposta ad aspettare tutto il tempo necessario perchè ne sono veramente innamorata. Ora lui è partito e non abbiamo mai smesso di sentirci, non ha mai smesso di insultarmi ed io gli ho sempre permesso di farlo perché mi sento tremendamente in colpa. Mi ripete che non riuscirà mai a perdonarmi ma nello stesso tempo non smette di rispondere alle mie mail o alle mie chiamate. Ora non so più come comportarmi, ho annullato la mia vita, le mie giornate sono incentrate su di lui, sono veramente esasperata ma non voglio rinunciare a lui.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

È possibile essere perdonati?

  1. 1
    sarah -

    no! non meriti perdono e non ti illudere
    , lui ti sente solo perchè al contrario di te ha dei sentimenti,tradire perchè uno è lontano e si pensa che tanto la cosa finisce non è una giustificazione, il tradimento non si dimentica e lascia una ferita che non si rimargina mai.Abbi la decenza di lasciarlo stare magari si trova una bella australiana che abbia un minimo di cuore, perchè mia cara un traditore un cuore lo ha buttato dalla finestra, tu non hai sentimenti non sei innamorata vuoi il tuo giocattolo,la tua sicurezza, e poi il lupo perde il pelo ma non il vizio se lui provasse a dimenticare una volta che ti sentirai di nuovo sicura lo tradirai ancora.Mischiati con quelli della tua specie e lascia le poche persone sane rimaste sulla terra libere dalle tue grinfie!!!

  2. 2
    Spyros -

    Ciao.. Bè, Sarah non te le ha certo mandate a dire.. Ma, personalmente, non ha torto. Lo ami sicuramente ma lo hai tradito perchè pensavi che ti avrebbe lasciato??? Scusa la sincerità ma hai fatto una cazzata esorbitante. Si può perdonare un errore, una debolezza, un comportamento sbagliato ma non un tradimento.. Non con le tue motivazioni. Hai sbagliato e ora stai pagando a caro prezzo il tuo errore, forse non tornerà mai più da te ma questa esperienza ti servirà per il futuro.. Sicuramente lui ha seguito il suo sogno e per questo ti ha un pò trascurato ma non ti ha lasciato, era solo preso dalla sua futura esperienza. E’ sicuro che sei sincera e pentita ma se lui vorrà rifarsi una vita senza di te, perdonami se lo dico, farà bene. Mi spiace sapere che soffri, non ti dico una bugia ma gli errori si pagano. Immagino che tu sia a pezzi ma, purtroppo, te la sei cercata. Ora chiediti una cosa: ne valeva la pena? Direi proprio di no. Ricordati delle lacrime che stai versando ora così un giorno ci penserai bene prima di agire sconsideratamente. Se lui dovesse tornare da te, sappi, che non sarà più come prima. Spero tu ti riprenda e possa stare meglio, lo dico davvero anche se le mie parole sono dure..

  3. 3
    Comunquesia42 -

    Cara Valentina,
    la tua domanda non potrà trovare una risposta fuori da te.
    Capisco la risposta feroce e anche un po’ indelicata di Sarah..chi viene tradito subisce una ferita molto profonda..e non tutti sanno farvi fronte in una maniera costruttiva.
    Ti parlo da traditrice. Della peggior specie. Mai un rimpianto, mai un ripensamento. Finchè un giorno mi sono ritrovata innamorata di un uomo, che avevo già tradito. E gli ho detto tutto.
    Ho sentito, vissuto, il male che gli ho fatto, ed è stata davvero dura.
    Perchè, questo non lo sa nessuno, ma anche chi tradisce passa le pene dell’inferno.
    Non apro una dissertazione che potrebbe durare ore.
    Mi limito a rispondere alla tua domanda con un’altra domanda:
    E’ possibile perdonare se stessi?

    Un caro abbraccio ad entrambe, Sarah e Valentina

  4. 4
    valentina.1 -

    Sarah penso che il tuo commento sia veramente eccessivo! Non mi conosci per dire ciò che hai scritto e non hai diritto di offendermi e di infierire in questo modo! Ho vent’anni, nessuno è perfetto e nella vita si commettono errori, non penso che tu non ne abbia mai fatti! Il mio è stato un errore, me ne sono resa conto anche se ora è troppo tardi! Ne sto pagando le conseguenze e continuerò a farlo, non ho mai commesso uno sbaglio del genere e mai più lo farò perchè soprattutto ho mancato di rispetto a me stessa! Non sono d’accordo sul detto “il lupo perde il pelo ma non il vizio”, si impara dagli errori commessi! Ti consiglio di pensare bene prima di giudicare il comportamento altrui, in questo mondo non esiste perfezione! Di certo non devo giustificazioni a te ma sinceramente sono felice di essere come sono, se sbaglio me ne prendo le mie responsabilità ed imparo!

  5. 5
    Andrea -

    Però Valentina non si può nemmeno tradire dall’oggi al domani..c’era qualcuno che ti stava dietro e tu hai ceduto. Un ragazza che si dichiara innamorata e tradisce..mi puzza un pò..

  6. 6
    sarah -

    classica risposta di chi in realtà non ha capito nulla…errori si fanno è vero ma sai bene a cosa vai incontro se tradisci hai pensato solo a te stessa, chiedi se si può perdonare e ti ho risposto chiedeiti come ti saresti sentita se lo avesse fatto lui e vergognati!io non credo che il tuo sia amore ma se un minimo di bene a questo ragazzo gliene vuoi sparisci dalla sua vita, permettigli di dimenticarti, di leccarsi le ferite e di incontrare qualcuno che un giorno invece di pensare “siamo lontani, non dura, finisco a letto con un altro…” penserà invece “lo amo e lo rispetto!”

  7. 7
    rossana -

    Valentina,
    l’errore è stato gravissimo. credo che tu abbia avuto modo di rendertene conto a fondo.

    tuttavia, nessuno ha diritto di giudicarti dall’alto della sua inumana perfezione. considerando la tua giovane età, credo possa essersi trattato di un momento di debolezza. ho sperimentato che a volte, nel timore di essere lasciati, si tende a lasciare per primi, quasi a volersi esorcizzare dal dolore che si immagina di dover subire a seguito del temuto abbandono.

    forse il tuo ragazzo non potrà perdonarti. di certo, se anche dovesse farlo, il vostro rapporto non potrebbe mai tornare quello di prima di questo tuo scivolone. se fossi il tuo ragazzo, ti darei una seconda possibilità perchè, secondo me, una donna può essere più capace di un uomo di non ricadere una seconda volta in questo stesso tipo di errore.

    forse, invece, siete entrambi troppo giovani per poter superare questa prova e continuare ad essere una coppia. in tal caso, mettiti il cuore in pace e impara la lezione per il futuro.

    un abbraccio.

  8. 8
    THE TRUTH -

    Mi è capitata la stessa cosa cara valentina e non apprezzo quello che hai fatto. NON SEI STATA SINCERA. Lo hai manipolato, hai permesso che lui sentendoti fredda per i tuoi sensi di colpa si chiedesse dove aveva sbagliato e si torturasse per nulla. In altre parole non lo hai lasciato libero di decidere. Non doveva scoprire da altri che tu lo hai tradito. Dovevi dirglielo tu solo in questo caso ti saresti comportata con onore e avresti avuto ancora qualche possibilità di riconquistarlo. Io non ti giudico , ma penso che è meglio lasciare perdere. Lui ha sofferto abbastanza per le tue bugie. Io so cosa vuol dire scoprire un tradimento la cosa ferisce nell’intimo, distrugge i ricordi più belli è un furto che una persona fa della vita di un altra. Sei giovane e puoi ancora migliorare e non farlo più nella prossima relazione mi auguro che l’esperienza ti sia servita.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili