Salta i links e vai al contenuto

Esame ammissione a medicina, posti riservati agli extracomunitari

Lettere scritte dall'autore  ddd1987
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

63 commenti a "Esame ammissione a medicina, posti riservati agli extracomunitari"

Pagine: 1 2 3 4 5 7

  1. 21
    Laura -

    ma la legge deve essere ugaule per tutti…anche per gli extracomunitari!!
    Non è che l’errore grammaticale fatto da un italiano vale di più di quello di uno straniero, e no? Prima impara la mia lingua, la mia storia e poi impara la mia medicina!!
    Se siamo ignoranti, se i nostri figli non sanno declinare i verbi o apostrofare le parole non è colpa delle nuove generazioni, ma di quei cari politici che da tanti anni stanno instaurando una cultura basata sul nulla e che portano avanti politiche del “facciamoli entrare tutti”, hanno diritto a questo e quello….come sedere nei nostri banchi universitari e pagare anche meno tasse risetto a noi…
    Ma guardate il casino che alcune parti politiche hanno sollevato perchè sono stati reintrodotti gli esami di riparazione a Settembre!!!se oggi un ragazzo va a casa con un voto negativo si indicono assemblee, i genitori ribollono e il professore viene messo alla gogna!!che colpa ha se ddd non sa l’italiano? ma chi gli ha permesso di conseguire il diploma? (sto difendendoti ddd, cerca di capire ).
    E’ il sistema in generale che è sbagliato e per avere buoni medici domani dobbiamo creare buone scuole e non prendersela chi è vittima di politiche sbagliate.
    Spesso quando si scrive nei blog si va di fretta, le cose da dire sono tante, le dimensioni dello spazio disponibile sono ridotte e rendono antipatico rileggere il testo, così è facile cadere in errore.
    Se ho commesso qualche grave errore (mi scuso per la ripetizione) grammaticale sarei felice che mi venisse rilevata così da poter correggermi la prossima volta!

  2. 22
    leilaluna -

    piena ragione ad Anonymus..

  3. 23
    TATA -

    Laura…io nn sono una ragazzina e, se vogliamo che Ddd cresca, bisogna insegnarli che purtroppo ci sono momenti nella vita in cui si deve fare ammenda…
    E’ vero, o, almeno, puo’ essere vero che quel ragazzo straniero entrato a medicina sia ancor meno “dotto” di lui ( come si faccia a stabilire questo mi e’ ignoto visto che ha sostenuto un test in una lingua che nn e’ la sua ), ma aveva una graduatoria a parte con tot posti a disposizione e ci e’ entrato perche’ il rapporto posti disponibili/richiedenti gli e’ stato favorevole…
    Invece, per Ddd, nn e’ stato cosi’…
    Cosa significa questo ? Significa che ci sono state persone che vogliono fare i medici, proprio come Lui, che sono state giudicate piu’ idonee, sempre sulla base del famoso rapporto posti/richiedenti di cui sopra…
    Lo so anche io che per essere un bravo medico nn sia ne’ sufficiente, ne’ necessario scrivere in italiano corretto ma, se gli italiani che vogliono fare quel mestiere sono troppi, come si dovrebbe fare per sceglierli se nn attraverso un esame della loro cultura “base” all’ ingresso?????
    Quella e’ la verita’ e, anche se a Lui puo’ nn piacere, e’ sbagliato attaccarsi a scuse come quella dello straniero che gli ha sottratto un sogno !!!!
    Non e’ cosi’…
    Potresti sempre decidere di rifare il test l’ anno prossimo in…che ne so…EGITTO?????Penso che in tutte le facolta’ e gli atenei del mondo ci siano posti per gli extracomunitari….Non nascondiamoci dietro un dito : noi siamo un Paese dell’ Europa e del Mondo cosiddetto civilizzato ( preciso il “cosiddetto” ) e i nostri figli dovrebbero ( e preciso anche il “dovrebbero” ) arrivare all’ istruzione universitaria con solide basi di partenza…Se cosi’ nn e’ mi dispiace tanto ma ci dovra’ pur essere un punto in cui qualcuno dica ” tu si, tu no “.Il discorso per chi arriva da altre realta’ e’ ovviamente differente e nel nostro “essere civilizzati” e’ compreso anche il dare spazio a chi cerca, magari, di emanciparsi da un contesto piu’ retrogrado e che, in definitiva, offre meno chances…
    Ddd..cerca di capire…stai sbagliando ragionamento e facendo cosi’ nn dimostri ne’ buona volonta’ personale, ne’ apertura di vedute.

  4. 24
    felix -

    colitiviamo prima gli studenti italiani e poi in seguito gli stranieri… cmq per essere precisi dubito sia corretto scrivere “ho capito benissimo la tua apologia di te stesso” non sarebbe più corretto “l’apologia di te stesso”?
    sicuramente negli anni ’50 la laurea aveva un valore maggiore ed era portatrice di un più elevato sapere specifico, ma non per rompere i c….i, coloro i quali si sono laureati in quegli anni d’oro sono coloro i quali adesso insegnano nelle nostre aule, o sono coloro che hanno insegnato ai nostri professori… se la scuola adesso non assicura un sufficiente grado di cultura lo dobbiamo alla loro preparazione, se gli studenti sono un tantino ignoranti lo dobbiamo a loro… e poi negli anni delle sommosse studentesche anni ’68 -’70 si facevano esami collettivi durante le occupazioni delle facoltà…

  5. 25
    felix -

    scusate il mio italiano pessimo…

  6. 26
    ddd -

    rimango sbigottito dai vostri commenti ma credete che quel ragazzo straniero che entra a medicina con 2/80 riesca a sostenere un esame di anatomia se non conosce una parola di italiano
    POI PERCHE DOVREI ANDARE IN EGITTO IO…IL MIO PAESE è L’ITALIA
    E SENZA GLI EXTRACOMUNITARI IO SAREI ENTRATO
    quindi non dite che sono razzista ma
    25 persone non so di quale paese
    mi hanno tolto la possibilita di fare medicina avendo tutte un punteggio piu basso del mio…non me ne frega nulla degli anni 50
    ..OGGI…FA SCHIFO!!!!!!!!!!
    TATA non devo crescere non ti preoccupare c’è bisogno di giustizia in questa italia di m…. dove entrano RACCOMANDATI E EXTRACOMUNITARI
    per favore non scrivete idiozie

  7. 27
    Laura -

    TATA, non sarai una ragazzina ma non hai capito il senso del mio discorso!! Ho capito la tua posizione ma quello che intendevo io si avvicina al pensiero di felix :investiamo più energie per i ragazzi italiani che ne hanno bisogno sempre di più!!!!
    Sono, siamo ignoranti? Bene cambiamo modo e medoti d’insegnamento!!
    Perchè non cercare di tornare alla scuola di ” Anonymous” se questa dava più risultati? e se dava più risultati la scuola di prima perchè quando si è cercato di reintrodurre l’esame di riparazione a Settembre (possibilità per gli studenti di aprofondire una materia d’estate)si è scesi (sono scesi) in piazza?dddd è vittima della scuola come voluta dalla precedente generazione!!! Capisci ora cosa intendevo TATA?
    e allora siccome siamo tutti ignoranti diamo i nostri posti nelle scuole, nel lavoro agli stranieri (e non cittadini italiani) che godono già di altri privilegi come tasse universitarie inferiori…
    Forse è da rivedere i posti riservati agli stranieri nelle nostre facoltà visto che stanno diventando tutte a numero chiuso.
    Mi e vi chiedo come sia la situazione specifica nelle facoltà straniere perchè io la ignoro e sono curiosa (grazie a TATA che mi ha messo la pulce nell’orecchio, anzì TATA saprà visto che ha consigliato a dddd di migrare in Egitto il prossimo anno per tantare l’ingresso a medicina) e premetto che sono anche poco fiduciosa che all’italiano venga riservato un trattamento corrispettivo al nostro ma sono pronta a ricredermi se fornite prove adeguate.
    Qui nessuno come vedi si nasconde dietro un dito, forse qualcuno deve assumersi le proprie responsabilità e avere il coraggio di riformare al passato (carino, no?) la scuola.
    Attendo che qualcuno mi acculturi riguardo il mio dubbio sulle università straniere (fosse mai ddd che ti troviamo la facoltà disposta ad insegnarti), grazie!!

  8. 28
    felix -

    quando diventeranno la classe dirigente del nostro paese voglio vedere cosa diremo…dobbiamo impedire che accada io sono ITALIANO e anche se è un paese del cavolo sono orgoglioso della mia nazionalità, sono preoccupato per quello che sta accadendo, non dico di emarginarli ma dico di preferire e coltivare i nostri cervelli e poi i loro…ma prima creiamo la classe dirigente italiana del futuro.
    non è giusto che ddd sia stato discriminato, occorreva una graduatoria unica punto e stop, vogliono uguaglianza e devono essere trattati come tutti gli altri studenti.

  9. 29
    Hicham Ezzeddine -

    Buongiorno signori, sono un ragazzo straniero di 20 anni e quest’anno ho affrontato come altri 10000 ragazzi della mia età l’esame di ammissione a medicina all’universita’ di Brescia e sono in graduatoria sono finito 21esimo Entravano 15 persone e quindi..non ce lo fatta!!! Per curiosità sono andato a vedere la graduatoria riservata agli extracomunitari.Vi sembra giusto che non posso realizzare un sogno che studiavo benissimo ma non ho fatto bene le domande perche’ mi fa male il dente e non posso concentrare.
    mi rimando al vostro buon senso spero di ottenere una risposta.
    Grazie , Arrivederla Hicham Ezzeddine

  10. 30
    Andi -

    Salve,
    sono un ragazzo albanese che vive in Italia da diversi anni. Studio ingegneria elettronica all’università di Bologna e sono ormai prossimo alla laurea. Prima di tutto voglio sottolineare il mio disgusto per certa gente che parla senza sapere nulla e di gente che si e’ formata la propria opinione guardando la tv. Quindi pregherei questa gente di informarsi prima di parlare e di esprimere idee basate sul nulla e soprattutto su un grezzo razzismo e tanta ignoranza. Per quanto riguarda la situazione dell’autore della domanda vorrei dirgli di prendersela solo con se stesso, perchè è lui che non è stato capace di passare il test e di non cercare di giustificare il suo fallimento attaccando gli altri.Bisogna sapere ragazzi razzisti che stati extracomunitari come Albania, Marocco ecc…hanno posti riservati in quanto pagano profumatamente quei posti. Se l’università italiana guadagna 10 mila euro nel corso della laurea per un italiano, essa chiede 20 mila euro per un posto riservato….quindi e’ inutile che sfocciate nell’ignoranza e vi fate dei film in testa, sono posti che sono degli extracomunitari e sono soldi che mandano avanti le vostre università. In tutta questa situazione mi dispiace per il fatto che non vi lamentate degli italiani che vanno in erasmus in università da 30 000 euro e occupano banchi, camere, posti pc pur non pagando nulla.Anzi pagano al massimo 1 300 euro e hanno gli stessi servizi di quelli che ne pagano 30 000.
    saluti e informatevi invece di farvi la cultura con televisione…

Pagine: 1 2 3 4 5 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili