Salta i links e vai al contenuto

Egoismo, debolezza o troppo amore

Ciao a tutti… sono una giovane ragazza di 25 anni che nel giro di pochi mesi ha perso tutto: salute, amici ed infine il ragazzo.
Ed è proprio riguardo a quest’ultimo che vi scrivo raccontandovi brevemente la mia storia…
Iniziò tutto a febbraio scorso, ci innamorammo e lui era con me un uomo meraviglioso pieno di mille attenzioni poi però a luglio arrivò l’incubo mi scoprirono un tumore quasi sicuramente benigno e mi operarono di urgenza… lui sempre presente, un angelo ed io lo amavo ogni giorno di più.
Ma quando sei felice devi sempre preoccuparti che dietro l’angolo sia in agguato l’infelicità e dietro il mio angolo ce ne era in abbondanza: a fine agosto ecco la diagnosi… non era benigno bensì cancro ed anche abbastanza raro (non vi sto a spiegare i dettagli), medici catastrofici e da quel giorno la mia vita è cambiata.
Il mio ragazzo invece di reagire standomi più vicino ha iniziato da quel momento ad allontanarsi, quando eravamo in intimità aveva sempre gli occhi lucidi e piangeva delle volte dicendo che non credeva più in niente… tutto questo è sfociato nel suo volermi vedere sempre meno, nel suo essere aggressivo se io gli richiedevo più attenzioni ed infine nel suo volere troncare tutto perché parole sue “Io non lo accetto quello che hai. Non sopporto la tua sofferenza. Mi fa malissimo credimi ma è così”.
Mi ha lasciata sola, a lottare contro il mio Male proprio quando avevo lo avevo accettato e volevo combatterlo con tutte le mie forze lui è scappato. Credete che questo sia Amore? Nonostante sia arrabbiatissima e delusa di lui non posso dimenticare la sofferenza sul suo volto… non ce la fa ok ma come può pensare solo a se stesso!?Sono 10 giorni che è scomparso non si preoccupa neanche di chiedermi come sto. Che ne pensate? Non mi ama oppure è davvero come dice lui? Io vorrei solo riavere l’uomo di cui mi sono innamorata chiedo troppo? la vita è già stata così dura con me perché togliermi anche l’amore è tutto così ingiusto!
Per non parlare della gente nel paese in cui vivo, mi trattano come fossi un’appestata e le mie amiche sono scomparse anzi se mi incontrano mi salutano quasi imbarazzate.
Sono sola… non mi arrendo io combatto con il sorriso fino in fondo e spero che un giorno possa dare una lezione a queste persone.
Ringrazio tutti quelli che leggeranno queste righe!
Un abbraccio
UNALTRAVIA

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    GLADIATORE -

    Ciao bella , forza ci vuole tanta forza e volontà non ti abbattere se LUi è scappato non era vero amore ma devi lottare con tutte le tue forze per te la vita ti puo donare ancora tanto amore , fuori ci sono tante persone belle ora ti senti sola ma non ti abbattere lotta fino alla fine perchè quello che hai vissuto con Lui lo puoi rivivere con un altro degno di te. Ora pensa a combattere stringi i denti pensa solamente a te rikordati sempre che hai una vita da difendere vinci questa battaglia poi vedrai che ritornerà il sole . Un abbraccio forte

  2. 2
    Sonia -

    Ciao.. mi sono venuti gli occhi lucidi a leggere la tua lettera…
    Quello ke posso dirti è di concentrarti su te stessa, devi pensare alla tua salute, curarti e stare nuovamente bene!
    Il tuo ragazzo non so perchè sia allontanato.. fatto sta che si è comportato male , anzichè infonderti coraggio è scappato per paura di affrontare la situazione.. non ci si comporta cosi.. è egoista xke ha pensato solo a se stesso e non ha pensato minimante a come potessi stare tu.. lascialo perdere.. x non parlare delle tue amiche poi.. delle vere stronze.. non si fanno male il culo a farti una telefonata o passare a trovarti!!Tu stai avendo un gran coraggio ad affrontare tutto a testa alta e ti auguro tantissimo di guarire al più presto x dare davvero una lezione a tutte quelle persone!! anche se solo virtualmente ti sono vicino!!

  3. 3
    AtomicGarden -

    Ciao,leggere la tua lettera mi ha un pò scombussolato..qualsiasi cosa ti scrivessi credo sarebbe sbagliata o almeno superficiale…Di dove sei?Guarda io posso solo dirti al momento che se vuoi parlare,uscire,io ci sono..ti lascio la mail atomicgarden81@yahoo.it
    p.s.Non dubiterei del suo amore…

  4. 4
    denis82 -

    innanzittutto non so come ti chiami ma ti faccio i complimenti per come stai reagendo di fronte al tuo male per lo spirito con cui stai lottando da sola contro tutti.
    nella tua situazione io mi preoccuperei solo di me stesso quelle presunte “amiche” nn si stanno dimostrando tali…ricorda un amico si vede nel momento del bisogno, ed ai ns giorni le persone sono troppo occupate per pensare agli interessi degli altri inoltre se poste di fronte ad una cosa cosi’ grave riescono ad essere indifferente significa che nn sono vere amiche.
    il tuo ex ragazzo per quello che mi sembra di aver capito ha preferito togliersi da questa situazione…un gesto permettemi da codardo…se ami veramente nn abbandoni..
    ma cerca di non pensare a loro, cerca di far quello che puoi per guarire, cerca di metterti al centro ora la cosa piu’ importante sei tu e la tua guarigione…
    un augurio di cuore!

  5. 5
    ciliegia -

    ciao…storia dura da ascoltare…i brividi percorrono le mie braccia…c’è sempre una speranza…bisogna avere fede e tutto si risolverà…c’è un proverbio che dice…lascia libere le tue pecore…se sono legate a te…RITORNERANNO!!!intanto guardati intorno e scoprirai che qlkuno che ti vuole davvero bene c’è….un abbraccio e un in bocca al lupo grande grande!!!ABBI FEDE…SEMPRE!!!!!!!!!!!!!

  6. 6
    Ciro -

    No, non ti amava…..non ti voleva neanche bene…..non è un comportamento da essere umano questo e non lo è neanche quello delle tue pseudo-amiche.Scusami, forse sarò un pò duro (anche perchè probabilmente nutri ancora qualcosa nei confronti del tuo ex) ma sappi che è la rabbia, la tristezza di tali ingiustizie a farmi parlare così. Se posso dirti qualcosa, ti consiglio di concentrarti su te stessa e sulle persone (anche se poche) che ti stanno davvero vicino; parti da queste per guarire (ce la DEVI fare, ce la farai!!) e per RINASCERE (lo meriti). Le persone che sono scappate da te non pensarle, non valgono molto….Abbi Fede e prega, lo farò anch’io per te!
    Un abbraccio forte!

  7. 7
    Eli -

    Buongiorno “unaltravia”,
    non potevo restare indifferente alla tua situazione, sono di passaggio, non mi conosci e non so se posso aiutare in qualche modo ma ti rivolgo un pensiero pieno di speranza, che tu possa veramente guarire al più presto e ritrovare intorno a te l’amore e la serenità. Situazione difficile per il tuo ragazzo, oggi si scappa per molto meno, figuriamoci di fronte alle cose serie. Cerca di essere forte, forte anche per lui che sicuramente sta soffrendo da morire. Per quanto riguarda le amiche, ti sbagli, non sono amiche, e su questo non c’è ombra di dubbio, c’è tanta gente piccola e meschina…guarda oltre, non ti fermare a questa “gentaccia” (scusa se mi sono permessa di giudicare, ma di fronte alla malattia certi comportamenti sono inaccettabili). A lui dagli tempo, hai già tanti pensieri immagino sia dura pensare anche a lui…forza cara, devi assolutamente vincere. Per qualsiasi cosa scrivi e io ci sarò.
    Un abbraccio

  8. 8
    Moriar -

    io credo invece che il tuo ragazzo sia ed è ancora innamorato di te..è scappato perchè purtoppo non può reggere il fatto che tu, scusa la franchezza e la brutalità..se vogliamo, forse non ci sarai più..un conto è amare e poi perdere una persona così da un giorno all’altro..un altro è invece continuare ad amare una persona che ha forse il destino segnato..non lo ha retto..avrebbe sofferto troppo e lui non lo vuole..preferisce abbandonarti e lasciare che il tempo faccia il resto..
    In questi momenti è facile dal di fuori fare bei discorsi sul fatto che chi non ti stia vicino è stronzo o meno..ma purtoppo quando capitano certe cose ogni comportamento ha degli aspetti che nessuno credo è in grado di capire e quindi la prima cosa che di istinto si fà e fuggire…
    Sì lui ti ama…ma vuole dimenticarti…!!! Lui vuole ricordarti nei bei momenti passati insieme e non in quelli tragici che forse dovrebbe passare con te e che gli segnerebbero in modo indelebile la vita…

  9. 9
    ChiaraMente -

    Cosa dire’ Di fronte a situazioni del genere si rimane sempre in un silenzio fatto di rispetto ed ammirazione. L’unica cosa che mi viene dal fondo della pancia è una rabbia talmente forte che provo alposto tuo che vorrei dirti: combatti, combatti e fagliela vedere a tutti quanti! E quando verranno a cercarti, perchè ciò avverrà senza colpo ferire, mandali al paese loro. Il tuo ragazzo è stato un vigliacco, questa è la parola che cercavi per definirlo. Cosa pensa, che se si fosse messo con un’altra non avrebbe potuto capitare una disgrazia ad un’altra? Magari quando sarebbero stati sposati da dieci anni…E cosa avrebbe fatto? Avrebbe lasciato sola sua moglie? Tu non ci hai perso nulla, la tua disgrazia paradossalmente ti ha liberato da un mucchio di gente che non è all’altezza di avere relazioni umane. Il tuo ragazzo ti ha amato, certo, non voglio distruggere questo pensiero, ma ti ha amata come si ama un fiore reciso, che appena sfiorisce fa tristezza e si butta via. Ti ha amata fintanto che eri il simbolo della gioia e della bellezza, della gioventù immortale, dimenticandosi che della vita non si beve solo il dolce ma anche l’amaro. Ti ha amata con immaturità. Compatiscilo, perchè è così che sarà contraccambiato da chi troverà e avrà anche lui bisogno un giorno. Lavita non scherza. E le tue amiche! Prese dalla vergogna di non daper cosa dire e cosa fare..poverine, che pena mi fanno anche loro! Le vedo a fare considerazioni tristissime sulla tua sorte, dandoti per morta mentre ancora vivi, già facendoti il funerale. Gli uomini scappano da certe realtà perchè hanno paura di averle vicine, non si sa mai che succeda anche a loro, non si sa mai che turbino i loro sogni, come se loro non dovessero mai morire e vai e cerca di cosa e quando. L’unica forte,realista, matura, viva e bella sei tu in questo momento e spero che ti resti nel dolore del tradimento un briciolo di compassione per queste povere menti ottenebrate che non sanno quanto è facile portare il sorriso sul tuo viso, ora più che mai.Non ti stupire del loro abbandono, sono piccoli, e tu hai tanto da insegnare, ma non ti disperare del loro abbandono, non hai bisogno di sentimenti piccoli. Custodisci il pensiero della tua malattia con dignità. E parla solo con persone adulte. Non so a che punto sia il tuo male, spero tanto sia stato preso in tempo, spero che tu sia forte abbastanza, spero che tu non molli mai. E spero che quando sarai guarita vedrai tornare quelle persone…per destinarle dove meglio credi. Lo vuoi un consiglio? Inizia davvero un’altra vita, per un’altra via.

  10. 10
    confusa -

    hai ragione la vita è ingiusta, ma tu devi essere più forte e combattere per te stessa perchè un giorno questa stessa vita ingiusta saprà ripagarti regalandoti tutto l’amore che meriti!!!
    ti sono vicina e anche se è solo virtuale ti mando un grande abbraccio!!!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili