Salta i links e vai al contenuto

Dura la vita!

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    deserto -

    cara Ale, fatti forza…non ti meritava…siamo in tanti…messi come te…e ti stiamo tutti vicini come vedi…
    io credi sia stata la tua fortuna..ora stai soffrendo e lo so come ci si sente!!ma quando ti sarà passata l’arrabbiatura..e il resto,ti renderai conto…ke è solo una persona piccola ed insignificante. LEGGI QUESTO LIBRO—meglio sole…forte ti puoi aiutare un po..
    un abbraccio

  2. 22
    agata R -

    ALE: l’ho letto anche io “Meglio sole” il libro consigliato da desero… aiuta davvero.
    Dai dai dai ….

  3. 23
    Chiara.Mente -

    Cara La Ale, non stare a pensare a cosa è giusto e cosa no. So che è difficile ma è la cosa migliore.
    E quanto a tutto il resto dubito che tu avresti voluto un personaggio come il tuo ex marito a fianco a te.
    Dici bene, poverina lei!
    Tu hai davanti a te un lungo periodo di riassestamento interiore e la casetta che hai preso va benissimo. Poi ci penserai in seguito.

  4. 24
    la ale -

    un lungo periodo di riassestamento…già…ma è come se non toccassi mai il fondo..o meglio sono sul fondo,non lo tocco ma resto li immobile senza poter risalire..ancorata..
    vedo intorno a me che tutto va avanti costantemente,ma io resto ferma…perchè non si può buttare via candidamente così tutto..
    o per lo meno io non sono capace..mi sono impegnata in una promessa di vita credendoci con tutta l’anima..e continuando a crederci dopo tutto perchè è nel mio dna,è quello che mi è stato insegnato..una promessa è una promessa e un giuramento è un giuramento..
    non è che non si sa che la vita è dura..è il fuggire che mi fa tanto arrabbiare..
    la sua fuga,meschina e adesso la mia fuga..forse è questo che mi fa stare più male:la
    sua incapacità di affrontare la nostra vita e adesso il mio fuggire dalla mia vita..ma non riesco,sono incapace,non mi ha dato nessuna possibilità di affronto e confronto..chiuso la porta,voltato pagina..non c’è più niente da dire..
    ma come si fa ad essere così?
    io non ci riesco.

  5. 25
    Isis -

    Io concordo con Spectre in pieno, pensa a te stessa, smettila di pensare a cosa è andato male o meno tra voi,ancora lo idealizzi così…lui è un vigliacco con la maschera, fino a che le cose andavano bene era fantastico poi però si è visto che persona era realmente, più facile fuggire con un altra che dare supporto a te…
    Non ci ha neppure provato a comprendere ciò che provavi… quello che provava lui poteva assomigliare a ciò che provavi tu ma per lui era troppo….
    NO mia cara, non piangere per lui, che alla fine dei conti si è rivelato valer ben poco.
    Tu ora ti senti sprofondare sempre più in basso ma è il tuo orgoglio ad esser ferito, i tuoi sogni infranti.. la vita però è fatta di cose reali non di se e verbi al passato, la vita è presente e futuro e tu, te lo devi, ti devi un futuro…
    Lì inidvidualismo credo sia un altra cosa…voglio dire, si pensa a te stessa ora, datti da fare, se ti senti di dover piangere sempre, fallo, fai quello che senti ma da un occhio fuori, guarda chi sta male in altri modi e prenditi cura di loro,perchè aitando chi sta male aiuti te stessa ad uscirne, rendierti utile a chi non ha nulla a volte fa più di tante cose…ovviamente se te la senti…
    Ma non mollare, mai, magari fatti aiutare da uno psicologo, sfogati con lui, ti darà la strada per uscirne…
    Ti sono vicina, amica virtuale, un abbraccio forte, Isis

  6. 26
    Daniela Bigottà -

    L’unica cosa che mi auguro è che non gli abbia concesso la separazione consensuale ma la giudiziale!

  7. 27
    la ale -

    Cara Daniela,purtroppo non essendoci figli e sotto consiglio del mio avvocato,per non rendere la cosa più lunga/onerosa e dolorosa di quanto già non sia per me,la separazione è stata consensuale..ho scoperto che i tradimenti non sono più considerati una colpa punibile..in realtà non è proprio considerato come causa di separazione..forse ce ne sono troppi..
    le cose scritte sugli atti di separazione,ma semplicemente le udienze davanti al giudice per separarsi sono fatte a cottimo..via uno sotto l’altro,impersonali,fredde,tristissime,senza un briciolo di umanità per i sentimenti..mancava il numerino e poi avremmo completato l’opera.
    adesso ho dovuto lasciare la casa dove vivevo e sono ospite da un’amica..fino a che la mia nuova casa,la mia nuova vita sarà pronta..
    è come essere in un limbo..
    il 15 di questo mese ho dovuto lasciare casa,il 16 lui stava già traslocando per prenderne possesso…
    c’era ancora dentro il mio odore
    questo ti fa capire e ha fatto capire a me che persona fredda e senza scrupoli mi ero sposata..
    purtroppo gli sbagli si pagano..

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili