Salta i links e vai al contenuto

Droghe leggere… la repressione è totale

Lettere scritte dall'autore  blasfemo67
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

58 commenti a "Droghe leggere… la repressione è totale"

Pagine: 1 4 5 6

  1. 51
    ChiaraMente -

    post 38 Roberto44 a hellen “Ho letto qualche tuo post sull’altra lettera, ma sei scema?” poi spiega “Nulla può giustificare quelle cose.”
    Io vorrei dire senza mezzi termini che è uno schifo che oggi in Italia, in molte zone (ad esempio a nord di Milano) ben il 40% dei ragazzi delle scuole superiori, tra i 14-18 anni si faccia le canne semplicemente per non essere emarginato dagli altri coetanei.

    Questa è l’amara verità, così come fa vomitare sapere che nel giro di pochi anni i cocainomani sono cresciuti del 300%, e la gran parte di loro aveva iniziato facendosi le canne in compagnia.

    E se qualcuno vuole trovare scuse o giustificazioni per gli imbecilli, vuol dire solo che la madre degli imbecilli è sempre incinta.

    Allora, i soggetti imbecilli nominati sono: 14-18 enni che fanno le canne PER NON ESSERE EMARGINATI e cocainomi che prima facevo uso solo di canne.
    Segue offesa di roberto che replica “questa volta attaccando direttamente la mia persona.” etc. Ma io non credo che i discorsi di galera che ne seguono siano pertinenti.roberto44″Mi sbatteresti in galera ( scusa ma sei riuscito a farmi ridere e te ne sono grato)Evito, per spazio, di riportare altro. In realtà hai espresso molto, io l’ho apprezzato e per discutere un tema così serio e pieno di implicazioni di vario tipo, non ultime quelle da te citate, non basterebbe questo forum. E’ un pò come cercare di trovare una soluzione che rispetti la persona e la libera scelta dell’individuo, consapevole, che fa e gli eventuali problemi che sorgono, SE sorgono, che si crea in generale sugli interessi mondiali e che si creano con la società della persona che le appartiene e che con essa si confronta. E mi dici niente! Comunque, puoi sapere dove ho pensato che forse stavi dando un pòò di matto, ma non posso esserne affatto sicura e puoi smentire quando vuoi, è stato…il 43: “Ehi robinhood2, la vendetta, frena e cerca di leggere con attenzione!
    Premesso che i tuoi commenti sono sempre banali e vuoti, ma è un tua facoltà scriverli, tenuto conto che tutti sono liberi di esporre il proprio pensiero e quelli meno dotati d’intelletto non hanno certo colpe, ritengo che l’unico diritto che nessuno si possa arrogare sia quello di OFFENDERE.
    Pertanto, ti sarei “grato” se, in futuro, volessi verificare i tuoi preziosi post, prima di inviarli, al fine di evitare che si ripetano altre offese gratuite, soprattutto se queste riguardano le mamme degli altri.
    Sei libero di farti o meno le canne, di accettare o meno le determinazioni altrui, ma le mamme lasciale in pace, per favore.
    Chiaro?
    grazie”
    Ma ripeto, forse è perchè l’hai già fatto notare da un’altra parte lo stesso concetto, peraltro condiviso in senso più ristretto e personale. Ma in gruppo vale per tutti e per nessuno, se non ci è un diretto riferimento anche agli occhi del gruppo. Per questo non se la prende nessuno se ci sta. Ovvio che le offese vere sono altre, e a volte ce la facciamo pure e io lo vedo, ma cosa mi dici allora di

  2. 52
    Ari -

    Mamma mia, Roberto, meno parole per carità!
    Faccio una fatica a leggerti..

  3. 53
    ChiaraMente -

    di quando ti fanno il quadretto a distanza? Se te ne vai così sembra che te la sei presa. Anche a me non sei mai stato antipatico, ad ogni modo. Infatti ho riso per tutto il pomeriggio dopo che ho letto il tuo post in cui mi chiedevi se per caso non mi vergognavo di essere d’accordo con te, e ti ho risposto infatti. Per il resto non faccio di un’erba un fascio o perlomeno ci provo. Seguo il principio, ma lo vedo più come una sbarra flessibile che rigida. La giusta flessibilità è cosa che si vive nel campo, anche conoscendone le conseguenze. Io penso sempre che- scusate la follia- per quanto è vero che tanti problemi da la droga etc comunque le persone che nefanno uso in realtà si mettono al servizio dell’umanità senza volerlo perchè vanno dietro a un piacere ben individuato che da quelle sensazioni e che agisce in quei neuroni esattamente come succede per OGNI COSA che ci riguardi. Loro ci dicono su noi stessi molto più di quanto noi non diciamo a loro, credo nella mia ignoranza. Ho ascoltato ragazzi che usavano, e aldilà del livello culturale son stati in grado di leggermi molto più di quanto io non riuscissi a leggere loro. Attenzione alle letture parziali dei commenti

  4. 54
    linho -

    …mi dispiace molto x blasfemo..
    volevo sapre…dopo quando te lo avevano fatto il tampone?come giorni?
    il joint prima di dormire…può non piacere..

  5. 55
    tama -

    Ciao blasfemo, vedo che la tua lettera è stata scritta l’anno scorso, ma anche a differenza di un anno non è cambiato nulla, anzi…la cosa è peggiorata.. mio fratello è stato fermato dalla municipale, gli hanno fatto il tampone ed è risultato positivo anche lui alla marjiuana..che aveva fumato la sera prima, quindi non prima di mettersi alla guida… e questo gli ha comportato non solo ritiro di patente, processo e ammende..ma anche confisca della propria macchina che deve ancora finire di pagare..insomma un casino!! e tutto questo scusami per una canna fumata la sera prima..ma ti pare normale?! non credo che il giorno dopo potesse stare ancora sotto l’effetto di marjiuana! e poi non ti stò a dire l’abuso di potere delle forze dell’ordine…ma credo questo tu già lo sappia…

  6. 56
    blasfemo67 -

    Cara tama,vorrei fare i miei migliori auguri a tuo fratello e vorrei dirgli di tenere duro. Immagino quello che ha dovuto sopportare,gli abusi e i soprusi,le storie recenti di morti ammazzati dalla Polizia per pochi grammi la dicono lunga. Speriamo che tutte queste cose che stanno venendo fuori,possono aprire la mente della gente,così quando andrà a votare saprà a chi dare il proprio consenso.
    Solidarietà con tuo fratello.
    Ciao.
    Davide

  7. 57
    Stefano -

    ChiaraMente,
    sei di un qualunquismo mostruoso risparmia la tua ignoranza ai tuoi figli!!!
    Il post descrive un caso umano particolare per il quale non esprimo una opinione perchè non ho abbastanza dati(es. quante ore sono passate dall’assunzione all’esame ecc)e tu chiaramente cosa fai ti attacchi ad un dettaglio come l’esempio che fa lui sulle madri..Risparmiaci, ti attacchi a qualunquismi tali da affermare che le canne iniziano ad altre droghe.

    Quanto odio la gente come te! La droga distrugge le persone e le rende ignoranti tu non lamentarti perchè sei già un degrado senza droga.

    Saluti e auguri a te pover uomo autore del post.
    S

  8. 58
    blasfemo67 -

    Stefano erano passati giorni dall’assunzione non ore.
    Purtroppo, paradossalmente, la marijuana rimane nell’organismo per mesi, la cocaina pochi giorni.

Pagine: 1 4 5 6

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili