Salta i links e vai al contenuto

Dovrei lasciarla perché mi mente, anche se poi non fa nulla?

  

Io e la mia compagna ci siamo conosciuti 4 anni fa. Nella primavera dell’anno scorso ci siamo lasciati e in quel frangente ognuno dei due ha avuto delle avventure. Dopo due mesi io sono tornato da lei e siamo ripartiti insieme, prima per una vacanza e poi per un nuovo anno insieme. Non ci siamo raccontati molto di ciò che e’ successo ma pareva evidente che fosse rimasto tutto in quei due mesi. Ora, a distanza di quasi un anno scopro che lei sente ancora l’altro. Ho la certezza assoluta che non si sonno mai visti ma lei omette il fatto di sentirlo. Se chiedo direttamente se sente qualcuno ovviamente si incazza e fa l’offeaa. Sottolineo che io sono un bel po geloso e in realtà, dal momento che non si vedono, non ci trovo niente di male… bugia bianca? Non vuole dirmelo perché ha paura di rovinare il rapporto? L’altro è un salvagente in caso di rottura con me? Dite che dovrei lasciarla perché mi mente anche se poi non fa nulla? Ormai e’ passato un anno e di occasioni per vederlo, alle quali ha rinunciato, ne ha avute parecchie…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti a

Dovrei lasciarla perché mi mente, anche se poi non fa nulla?

  1. 1
    E -

    Direi che se uno vuole fare qualcosa la fa, con o senza il dirtelo. Oggigiorno poi… ci sono occasioni pure pascolando un gregge, se ti prende la connessione. Lasciala perdere o se no vai su un’isola deserta dove non esiste il web.

  2. 2
    white knight -

    Bugia bianca… che poi diventa grigio chiaro, grigio scuro… nero. Lasciala perdere, prima che sia troppo tardi. Inoltre dovresti anche fare una proiezione su quello che potrebbe accadere in futuro: andiamo sul classico, supponiamo che vi sposiate e facciate figli. Tu saresti disponibile a guardare negli occhi ogni giorno la tua donna (nonchè madre dei tuoi figli) sapendo che per un periodo si è fatta infornare in c/terzi? Anche se in quel periodo vi eravate lasciati, resta pur sempre un intermezzo scomodo (che oltretutto rischia sempre di riaffiorare). Potrebbe essere problematico, specialmente per un tipo geloso (non ti sto accusando di nulla sia chiaro, anzi anche io sono geloso!!). Inoltre dalle mie parti si dice “minestra rescaldada ‘na xe mai bona” (la minestra riscaldata non è mai buona). Se invece ti vedi con lei per “passare il tempo” fai bene… l’importante è che tu sia consapevole dei rischi e occhio a non fidarti.

  3. 3
    lida -

    Ok, infatti sono molto dubbioso. IL senso della questione è più… che valore date alla sincerità? CIoe’, voi lo prendereste come un tradimento?… non l’ho mica beccata ad andare a letto con un altro, so che ci chatta quotidianamente ma lei vive e costruisce con me ma evidentemente le fa piacere sentirlo. Eccessiva paranoia mia?

  4. 4
    Rossella -

    Lo sfondo è troppo generico. Non capisco. Io e il mio fidanzato, per sua scelta, ci siamo conosciuti in un’altra vita e continuiamo a vivere con quello stile. Anche se mi ama, nella conoscenza ha fatto prevalere i doveri verso il prossimo perché il suo lavoro glie lo impone, non per altro. Per vie traverse mi ha regalato tanti sogni. Nella vita ogni persona deve trovare pane per i suoi denti. Non credo più alle favole da quando ho conosciuto in pienezza l’essere umano. Come si dice? Chi si fece pecorà se lo mangiò il lupo. Ci sono le eccezioni, ma la vita non è un film.

  5. 5
    Golem -

    Amico mio, temo che sia tu il vero “salvagente”. Come dice Rossella, se vi foste conosciuti in un’altra vita oggi non avreste quei problemi
    (Ma che mestiere fa il fidanzaro della Rossie. I doveri gli impongono di dedicarsi al prossimo? Non sarà un usciere? “Avanti il prossimo!”

  6. 6
    lilly -

    Fallo pure tu, chatta con un’altra e vediamo come la prende lei! Di sicuro le dara’ fastidio, ma cosi’ impara! Rendile pan per focaccia!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili