Salta i links e vai al contenuto

Dopo undici anni sono stata lasciata ‘per telefono’…

Lettere scritte dall'autore  simona
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

449 commenti

Pagine: 1 42 43 44 45

  1. 431
    Yog -

    Gamberone, dopo 9 anni puoi anche riscoprirla (in senso letterale) e cavarti qualche soddisfazione: non buttare il bambino con l’acqua sporca.

  2. 432
    Esther -

    Giustino, ma non ci hai argomentato le motivazioni di un simile gesto drastico ed estremo.

    Sono QUELLE che interessano, il resto tienitelo come mancia!

  3. 433
    Gamberone -

    be cara Esther le motivazioni possono essere molte quando mi lasciò per telefono la buttata come si suol dire in caciara non è stata tanto chiara ma poi scoprì che già si vedeva con un altro e mi lascio dopo 3 anni di relazione per telefono . Alla fine mi vennero a dire che se lo sposo a sto tizio ora è riapparsa con l’amicizia su facebook ridicola come cosa e dopo molti anni

  4. 434
    maria grazia -

    il telefono.. la tua voce!

  5. 435
    Eugen79 -

    quì batto tutti: lasciato dopo 11 anni, via telefono e nel bel mezzo di un lutto importante (genitore).
    Ha iniziato a cucinarmi il solito piattino fatto di freddezza, scontrosità, insofferenza e frasi sibilline nel periodo peggiore della malattia (in cui io non avevo la testa per interpretare e ingenuamente credevo fosse solo un periodo dovuto ai tristi fatti) per poi servirmelo ad un mese dal decesso.
    Alla richiesta di motivazioni è seguita la ben nota sequela di rinfacciamenti di eventi vecchi, distorti ed ingigantiti, volti ad addossare le colpe.
    Mesi di no contact e sono ancora incredulo e furioso, credo sia impossibile dimenticare senza avere un confronto.
    Avete presente quando si dice che “la fine di una relazione è COME un lutto…” con tanto di parallelo delle varie fasi? ecco: io che caspita dovrei dire?

  6. 436
    Golem -

    Pensa che per l’addio c’è chi ha ricevuto un telegramma. “Non amoti più stop addio stop”.

  7. 437
    rossana -

    Eugen,
    mi sa che sono la consuetudine e la superficialità dei tempi a favorire certi mezzi di comunicazione, in alcune circostanse del tutto inadeguati.

    secondo me, più che alla modalità di conclusione, dovresti prestare attenzione all’intera evoluzione del rapporto, dai reciproci iniziali criteri di attrazione/scelta al delinearsi della quotidianità e all’orientamento dei comuni obiettivi.

    l’analisi di quanto sopra già ti sarebbe utile per una comprensione più asettica e meno fuorviante rispetto a un confronto con la ex, che temo tenderebbe solo a imbrogliare i vissuti e a creare confusione.

  8. 438
    Carla -

    Ben venuta nel mondo dei “maschi” dove è facile essere piantate in asso alla prima occasione, è sempre così.

  9. 439
    maria grazia -

    Carla, secondo me ( e sottolineo il SECONDO ME ) dobbiamo imparare a fare come fanno i maschi: cioè ad essere emotivamente distaccate. I retaggi culturali della nostra società impongono che l’ uomo debba essere il seduttore imperturbabile che una volta “saziatosi” a dovere si allontana, mentre noi donne ogni volta dobbiamo lasciarci il cuore. Ma non sta scritto da nessuna parte che debba per forza essere così. Possiamo anche noi imparare a gestire più razionalmente la situazione e a rimanere lucide e obiettive, investendo affettivamente solo quando siamo sicure che dall’ altra parte c’è una REALE rispondenza ai nostri sentimenti. Tra l’ altro, quando comincerai ad essere più indipendente e più sicura di te stessa i maschi lo noteranno e a quel punto sarà l’ uomo a trasformarsi in un cagnolino implorante la tua presenza e le tue attenzioni, fosse pure il più stronzo che c’è su piazza. Lo scopo non è quello di farli soffrire malamente, ma è solo quello di proteggere noi stesse da inutili sofferenze.
    Bisogna comunque tenere presente che l’insistere, da parte di un uomo, non sempre è indice di vero interesse. Certi uomini continuano a ricercarti anche dopo che li hai liquidati perchè sono egocentrici e non tollerano di essere mollati per primi..

  10. 440
    maria grazia -

    .. In quel caso per l’ altro sei un gioco, una sfida ma niente di più, quindi occorre regolarsi di conseguenza.

Pagine: 1 42 43 44 45

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili