Salta i links e vai al contenuto

Dopo un anno ti racconto come sto

Lettere scritte dall'autore  

È poco più di un anno ormai da quando hai deciso per quella pausa di riflessione, dalla quale poi non sei più tornata indietro.

Un anno lunghissimo, fatto di momenti impressi a fuoco nella mia mente.
Un anno terribile, dove ho cercato in tutti i modi di andare avanti, e devo dire che poi alla fine ce l’ho anche fatta… ma allora come mai sei ancora dentro di me?

Passa il tempo, i giorni, i mesi, ma il mio pensiero sei tu.
Non so se mai riuscirò a cancellarti dalla mia mente… sei dentro di me.
Sei ancora troppo presente nel mio cuore…
Le tue carezze, i tuoi baci, il tuo viso, le tue risate… tutto è ancora qui!

Capita ancora di sentire tra la gente il tuo profumo e allora ecco che la mente crea mondi paralleli dove è facile perdermi.
Capita di sfuggita di vedere qualche tua foto su FB ed è come se il cuore diventasse piccolo piccolo per quanto si stringe a se.

Vederti abbracciata ad un altro, vederti sorridere lì con le tue amiche… bè mi fa un effetto strano.

Vorrei soltanto sapere che stai bene.
Che la tua vita lontano da me è tranquilla e serena.
Vorrei soltanto sapere se ogni tanto mi pensi… se ogni tanci ci pensi.

Un anno. Trecentosessantacinquegiorni… e tu vivi dentro di me.
Nessuna è riuscita a prendere il tuo posto, e forse nessuna lo farà mai.

Sorrido quando fantastico su di noi, sorrido quando ricordo i momenti in cui mi facevi arrabbiare con i toi scherzi, ma sorrido soprattutto quando penso di aver amato alla follia e di aver conosciuto l’amore vero.

Tuo…

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    marysha -

    la tua lettera mi ha davvero stretto il cuore e mi suggerisce innanzitutto una domanda, ma che senso ha prendersi una pausa di riflessione mentre si vive una storia? una volta finita la pausa ammesso che si decida di tornare con che spirito uno può riprendere la relazione dal punto dove l’aveva lasciata sospesa prima della pausa? ma perchè questi PAUSISTI non dicono da subito chiaramente che è finita e consentono all’altro almeno la possibilità di elaborare il lutto invece che farlo vivere nell’angoscia simile a quella che si prova davanti al capezzale di un nostro caro in pericolo di vita. quando si ama una persona come minimo si dovrebbe evitarle sta angoscia, invece non sei nè il primo nè l’ultimo che ha dovuto sopportare ciò: per tuto il resto ti dedico con tutto il cuore una canzone di de andrè. Amore che vieni amore che vai.

  2. 2
    Francesca Maria -

    Caro Sancheza, è molto bello quello che scrivi, una lettera d’amore per la tua..ex fidanzata. E’ molto romantica e dolcissima. E’ stato bello leggerla. Alla fine però ho pensato che sarebbe davvero un grande peccato che tu non ti innamorassi più e che tu non condividessi più i tuoi giorni con una persona e che in fondo non ne varrebbe nemmeno la pena. Ho pensato di scriverti due righe perchè io, a suo tempo, sono stata dall’altra parte, quella della tua fidanzata e il mio ex ragazzo mi disse +o- quello che oggi tu scrivi. Ricordo che per me l’anno senza di lui era stato ricco di novità e tante porte si erano e si stavano aprendo, poi pensavo a lui e mi venivano in mente i momenti allegri e belli passati insieme, ma, tutto faceva parte di un pezzo di vita che avevo già vissuto e che ormai apparteneva al passato e indissolubilmente legato a esso.
    Ti lascio una poesia molto bella e che è un inno alla vita, e ci dice di viverla tutta in pienezza.

    Tu mi lasciasti,andando per la tua via.
    pensai che t’avrei pianto e conservato
    la tua solitaria immagine nel mio cuore,
    scolpita in una canzone dorata.
    Ma,ahimè,il tempo fugge.
    La gioventù passa presto,i giorni di primavera
    trascorrono rapidi,i fragili fiori muoiono in un soffio,
    e il saggio mi avverte che la vita non è
    che una goccia di rugiada su una foglia di loto.
    Dovrei trascurare tutto questo,ricordando
    solo quella che m’ha abbandonato?
    sarebbe assurdo e inutile perchè il tempo fugge.
    Venite,allora,mie notti piovose,con rapidi,
    piccoli passi;sorridi mio autunno d’oro;vieni
    spensierato aprile;datemi i vostri baci.
    Tu vieni,e tu,e anche tu!
    Amori miei,sapete che siamo mortali!
    Non sarebbe follia spezzare il mio cuore
    per una che mi tolse il suo?Il tempo fugge.
    E’ dolce sedersi in un angolo e scrivere
    in rima che tu sei il mio mondo.
    E’ eroico alimentare il proprio dolore
    e rifiutare ogni conforto.
    Ma un viso fresco mi guarda dal limitare della e fissa i suoi occhi nei miei.
    Asciugo le mie lacrime

  3. 3
    sanchez -

    Grazie delle risposte.
    Ho capito da subito che dovevo andare avanti, e a fatica ce l’ho fatta.
    Il fatto è che probabilmente non ho trovato più nessuna che mi abbia fatto innamorare.
    Vorrei vivere nuovamente una bella storia d’amore, ma oggi come oggi sembra quasi impossibile.
    Ecco quindi che mi rifugio nel passato…

  4. 4
    stelladimare -

    Caro Sanchez, x poterti rispondere sono andata a retrocedere ed a leggere le tue lettere precedenti e tutte le risposte che hai ricevuto.
    Quanto male mi hanno fatto le tue parole in quest’ultima. Solo chi non ha vissuto una cosa del genere, non può capire.
    Sento tutta la tua sofferenza. Sento quanto ti manca questa donna e che peccato che vi siate persi. Semprechè vi siate persi.. Mi chiedo cosa pensi, credi davvero che il tempo quando c’è stato un vero amore, x quanto passi, possa contare?
    Mio caro, i veri amori non muoiono mai. MAI.
    Forse, se questa sofferenza ti ha maturato come io credo, non perderei tempo e l’andrei a cercare subito. Ma SUBITO.
    Si è mica sposata? E tu? E allora perchè se l’ami ancora non ti fai avanti con tutto te stesso? Muoviti, anche se è fidanzata non perdere tempo. Nella vita a volte le opportunità vanno prese al volo, potrebbe essere anche fidanzata ma amare te. L’amore è un’altra cosa, e quando si è fatti l’uno x l’altro, bisogna essere decisi.
    Se è vero che l’ami come io avverto a sensazione di pelle, vattela a riprendere. Almeno tenta. Datti l’ultima occasione e poi dopo puoi elaborare diversamente. Ma leva l’orgoglio, mettilo da parte.
    Fatti vedere maturato, cambiato ma sempre più innamorato. Non levarti una sola possibilità, sempre se l’ami.
    x certi versi prima del mio matrimonio ho vissuto una storia analoga, e ti dico che ho aspettato quell’uomo anche vestita da sposa.Il gg prima, all’addio al nubilato addirittura lo andai a cercare. Altro che matrimonio, mi sembrava di andare verso la ghigliottina. Mi bastava solo una sua parola, non mi sarei più sposata, sarei tornata con lui. Invece non è andata così… A te auguro più coraggio, devi essere deciso. Certe opportunità capitano solo una volta nella vita.
    Fammi sapere. Ti abbraccio.
    Stelladimare

  5. 5
    Sanchez -

    Ciao “Stelladimare”, è stata bella la tua risposta, bella.

    Ma credimi, è tutto finito, ormai è passato un anno.

    Che dirti… si! ci penso a lei, e credo che questi pensieri me li porterò per sempre dentro, ma se una persona non ti vuole è inutile continuare ad assillarla. Bisogna andare per la propria strada.
    Io lo sto facendo.

    Pensa che a maggio si è rifatta viva dicendomi che mi pensava ogni giorno. Ci siamo rivisti, abbiamo parlato, e poi è sparita dinuovo come sa fare benissimo lei.
    Allora questo che ti fa capire?
    Che è intile aspettare e sperare, che è inutile fare qualcos’altro per farle capire il mio amore.
    Non è orgoglio, è sopravvivenza!
    Se veramente mi amava me lo faceva capire, mi cercava… non mi prendeva in giro sparendo così senza un motivo.
    Era solo nostalgia la sua….

    HO amato tantissimo e forse ancora lo sto facendo, ma non è bastato.

    Passo le sere a sognare di lei, di noi…

    Mi addormento con un sorriso!

  6. 6
    stelladimare -

    Caro Sanchez, se ti parlo è x esperienza vissuta.
    Sono spesso su questo sito e non rispondo a tutti ma la tua lettera mi ha colpito particolarmente in quanto piena d’amore e sofferenza.
    Ti dico una cosa che ho detto spesso anche in alcune risposte.
    La vita è un percorso personale, ora lei ti è capitata sulla strada…
    Ribadisco, se l’ami veramente, io farei l’ultimo tentativo. Eppure sembra quasi che tu abbia paura di un suo rifiuto. Mi chiedo: ma tu hai mai voluto qualcuna a tutti costi e con tutto te stesso?
    Questo è amore. Poi x carità, sei libero di scegliere di comportarti come vuoi, a me sembra che a te un pò x orgoglio, un pò x paura di un rifiuto, stia alzando un muro invalicabile. E questo sarebbe veramente un peccato.
    Un peccato perchè è vero che sei giovane ed una vita avanti, MA CERTI AMORI NON SI DIMENTICANO MAI.
    A proposito, vuoi sapere l’uomo che io volevo sposare e che ho atteso sull’altare x il quale bastava una sua parola x far si che saltasse tutto, come sta oggi dopo 20 anni dal mio matrimonio?
    Si sposò, ebbe una figlia e dopo circa 4 anni si separò dalla moglie x la mia continua presenza nella sua mente, non era felice e non è stato in grado di rendere felice la moglie; ora è divorziato da anni.
    E’ solo, non ha una compagna e continua a dire che non ha mai amato nessuna coma ha amato ed ama ANCORA ME.
    Io oggi ho famiglia e 2 figli che vengono prima di qualsiasi cosa e x i quali mi farei uccidere. E non ti aggiungo altro. Non ti auguro il nostro destino.
    La vita è una sola. Pensa bene a ciò che fai. Rifletti, altrimenti chiudi mentalmente, elabora che è stata solo una storia passeggera e vai avanti. Ti auguro il meglio.
    Stelladimare

  7. 7
    sanchez -

    Hai ragione quando dici che devo provare a riprendermela.
    Ma credimi… l’ho fatto in passato e non è andata bene.
    Perchè dovrebbe andare bene adesso? Perchè?

    Rispondimi a questa domanda:
    Perchè lei non mi cerca?
    Perchè lei non si fa sentire?
    Perchè lei non manda un segnale?

    Perchè l’uomo che amavi non si è fatto avanti?
    Perchè l’uomo che amavi e per il quale avresti mandato a monte un matrimonio non ti ha chiamata? Cercata?
    Eppure ha preferito far fallire un matrimonio!

    Non amano… non ci amano!

    Si, sarà per paura di un suo ennesimo rifiuto che forse sono sparito dalla sua vita! Non lo so.
    Però ho dovuto farlo per me!

    E poi se adesso lei si fidanzata?
    Come mi posso permettere di entrare nella sua vita?
    Che figura ci farei?
    Magari le creo anche qualche problema con il suo uomo!!

    I ricordi rimarranno certamente, ma quelli fanno parte di noi!

  8. 8
    Maria Francesca -

    Ho letto le vostre lettere e francamente sono un po’ perplessa su quello che dici Stella di mare e consigli a Sanchez. Una che si sposa pensando e anzi aspettando un altro farebbe meglio a mandare tutto carte 48…poi dopo che il matrimonio non vada molto bene è anche intuibile. Ma questo non significa che se l’altro fosse tornato tutti avrebbero vissuto felici e contenti.
    No io credo che, dopo aver fatto tutto quello che il cuore ci suggerisce (e quindi averlo ascoltato senza paure e pregiudizi)e averlo fatto con serenità e in sincerità, segue una accettazione delle situazioni, qualunque esse siano perchè questo significa rispettare se stessi e anche le scelte dell’altro. La vita ha molta più lungimiranza di noi che vediamo tutto dalla nostra altezza. Cose che ci sembrano incomprensibili e che ci fanno soffrire terribilmente, poi con il tempo si dispiegano e rivelano tutta la loro ragione di essere.

    Tu dici che il tuo matrimonio è finito e che l’altro ti ama ancora…credo che potreste, con tutte le cautele del caso, riavvicinarvi, come dicevi gli amori veri non finiscono.
    Anche per te Sanchez, se lei ti vuole veramente bene ti cercherà, troverà il modo..ne ho visti tanti riavvicinarsi. A me purtroppo non è mai successo e anche adesso sono in questa condizione, io ho fatto quello che ho potuto e mi sono affidata al Cielo che ne sa sicuramente molto più di me, se non va è perchè non deve andare. E non si tratta di rinuncia o di passività o ancora di orgoglio, ma di cercare di trarre insegnamento e senso anche da esperienze e situazioni che mai ci immaginavamo avremmo vissuto…….ma qui sta il bello!!!
    In bocca al lupo!!!

  9. 9
    stelladimare -

    Ciao Sanchez, come stai?
    Rispetto i tuoi pensieri e le tue idee. Siamo in piena democrazia.
    Mi hai fatto delle domande a cui voglio rispondere.
    Il mio ex fidanzato, tra l’altro è stato il mio primo fidanzato, vedendomi oramai fidanzata da anni con quello che è oramai diventato mio marito, non poteva certamente sapere che nel frattempo, ero maturata, era passato molto tempo ed io mi ero accorta che l’amore x me era lui e non mio marito.
    Sono dovuti passare anni x capire che quel qualche cosa di speciale che io non riuscivo a definire x lui si chiamava AMORE. Io mi resi conto dopo essermi messa con mio marito che avevo fatto una scelta sbagliata, stavo bene con lui, si usciva, si andava a ballare, a cena fuori, … ma l’amore.. quel fuoco dentro che brucia, quello stramaledetto pensiero che non mi faceva dormire la notte e mi riportava ad un solo nome era lui.. Tony. E quando poi l’ho capito, lui si era fidanzato con la donna che poi ha sposato….
    Tu non puoi sapere quante volte (lui aveva un negozio) lo sono andata a cercare pur solo x vederlo, mi nascondevo dietro agli alberi, ci passavo avanti con la macchina… non ho fatto ma strafatto x cercare di riprendermelo. Ma lui x orgoglio ha portato avanti il suo fidanzamento.. ed io il mio. Ed ecco come ci troviamo oggi.
    Sono passati 30 anni precisi Sanchez.
    Ancora oggi sono orgogliosa di dirti che lui era l’uomo che avrei voluto sposare e con il quale avrei voluto dei figli e sono certa che x lui è stata la stessa cosa.
    Ma ripeto, l’amore x i miei figli è indiscutibile ed indissolubile.
    Tony sarà nel mio cuore sempre, ma ormai fa parte del mio passato.
    Non sono stata l’unica a sbagliare, anche lui x orgoglio ha creduto in quello che stava facendo portandomi comunque sempre nel cuore, ma oggi i risultati sono questi.
    Pensaci, a volte x orgoglio si fanno errori grossissimi dei quali poi ti puoi pentire x tutta la vita. 30 anni. Capisci cosa significano?
    Non credo e soprattutto non te li auguro.
    Stelladimar

  10. 10
    stelladimare -

    @maria francesca
    Cara Maria Francesca, è molto bello parlare quando le esperienze non le hai vissute tu personalmente. Col beneficio del dubbio e con il senno di poi, io ho parlato con Sanchez secondo la mia esperienza vissuta che di certo, non auguro a nessuno.
    Ora vieni tu a giudicare ciò che io esprimo a Sanchez.. scusa ma chi sei…
    Ti ricordo che su questo forum siamo in libertà di espressione ed in piena democrazia, x cui tu pensa a dire la tua, che io dico la mia ma non ti permetto nella maniera più assoluta di giudicare e criticare il mio pensiero che cerco di trasmettere a Sanchez.
    Tra l’altro, scusa se te lo dico ma hai letto attentamente la lettera che Sanchez dedica alla donna che ama?
    Hai afferrato bene quanto sta soffrendo e quanto tiene dentro questo ragazzo?
    X quanto riguarda la mia vita, forse anche in questo caso non hai letto bene. Io sono madre di 2 figli che adoro più di ogni cosa al mondo. Non li lascerei x nessuno, vivo x loro e x me sono tutto il mio mondo.
    Io non faccio parte di questa generazione di mamme che prendono e lasciano, e che magari si mettono subito un altro uomo nel letto.
    Da quando ho avuto i miei figli vivo x loro. E x loro voglio anche sacrificare la mia vita personale.
    Mamme si nasce, non si diventa.
    Stelladimare

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili