Salta i links e vai al contenuto

Dopo tre settimane di silenzio lei mi richiama

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti.
Per riassumervi la storia vi dico che lei 2 mesi fa mi chiede la classica pausa di riflessione…
Nel primo mese ci sentiamo spesso, prima lei poi io… dove mi dice che ancora mi ama, che le manco…ma che non ce la fa a tornare con me…

Poi… visto come si comportava decido di metterci una pietra sopra e di andare avanti con la mia vita…

Ieri, dopo 3 settimane di silenzio… mi squilla il cellulare con un numero che non conosco…

Rispondo… Pronto?

LEI: TI disturbo? (Subito riconosco la sua voce)
IO: Ehi…ciao…No dimmi…
LEI: Volevo sapere come stai!
IO:Bene grazie e te?
LEI: anche io…

Parliamo del più e del meno… mi racconta le novità sul lavoro, ecc…
Poi mi chiede come procedono i lavori per casa, dato che mi sto facendo il mio appartamento…
Le rispondo che va tutto bene… e che a primavera dovrebbe essere pronto…
Ridiamo un po’ scherziamo… quando nella sua voce sento scendere le lacrime…
Non le ho chiesto nulla del perchè pingesse… e abbiamo continuato a parlare…
Mi chiede chi frequento e le dico che esco con nuove persone e nuovi amici…
Allora mi dice “non è che ora esci con gentaccia??”
Le rispondo dicendo che ho 30 anni e so scegliere le amicizie e che deve stare tranquilla…

…ad un tratto mi si scarica la batteria e mi si spegne il cellulare…
Lo riaccendo e lei prova a chiamarmi, ma nulla… si rispegne…

Quando ritorno a casa e lo metto in carica le scrivo:
“Scusami per prima, non è che volevo attaccarti, ma mi si è spento il cellulare….”

Lei mi ha risposto in questo modo:
“Tranquillo… lo so che non vuoi sentirmi (mette la faccina che sorride)”

Allora rispondo scherzosamente anche io dicendo:
“NO! NO! infatti… e chi vuole farlo… (metto la faccina che sorride)”

Che dire…
Non mi faccio illusioni…! E questa è la prima cosa…
La seconda è che non mi aspetto nulla…
Ma la verità e che la chiamata mi ha un po’ destabilizzato e tolto quella tranquillità che faticosamente stavo riprendendo…

Io continuerò a fare la mia vita e a non pensare…

Che mi dite al riguardo??!!!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

31 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    XAVIER -

    uhm………dipende sempre come vi siete lasciati e perchè…..diciamo che quando c’e’ stata onestà…figurati…il problema si pone quando qualcuno ha giocato sporco….perche’io credo molto nei rapporti tra le persone…solo che quando…non c’e’ sincerità…non ci puo essere nemmeno quello…..poi se la cosa ti fa soffrire e’ un altro conto ancora…ma da come hai parlato non sembra…

  2. 2
    guerriero -

    esatto se tra voi due c’è stato rispetto, il fatto che vi sentiate ci può anche stare

  3. 3
    galvanize -

    Mantenere buoni rapporti è sempre una bella cosa.
    Ma a volte queste telefonate fanno più male delle coltellate…

  4. 4
    sanchez -

    Mantenre buoni rapporti è una bella cosa, ma come fai ad essere amico della tua ex…

    Il problema è che non so come comportarmi…
    Un mese fa lei mi ha detto chiaramente “Non ce la fccio a tornare con te”… ora questa chiamata…

    Forse si aspetta qualcosa da me?
    Oppure dovrei vedere o aspettare una sua ulteriore “mossa”.
    Non vorrei rimanerci di nuovo male e soffrire ancor di più!!

  5. 5
    Christopher -

    sanchez: indaga..non fai male a rivederla..anche se penso fortemente che lei ti voglia parlare/rivedere giusto per sapere come stai….si chiama “voler bene” e penso che tu non sappia cosa fartene se ne sei ancora innamorato….

  6. 6
    guerriero -

    Non vorrei rimanerci di nuovo male e soffrire ancor di più!!

    ecco, quindi nn farti sentire ne vedere

  7. 7
    afra -

    il problema,secondo me, non è solo ilmodo in cui due persone si lasciano: se non c’è stata mancanza di rispetto, allora ci si può sentire.
    Non è così.
    Spesso in ballo c’è altro.
    Sentire una persona che non ci ha fatto “nulla” (tradimento, mancanza di rispetto, ecc), ma che tuttavia ci destabilizza ancora (perchè la si ama, o anche semplicemente perchè la sua presenza ci trasmette certe emozioni), non è la soluzione migliore.
    Mantenere dei contatti con qualcuno non dipende solo da come si è conclusa la storia, ma da quello che si sente dopo.

  8. 8
    sanchez -

    Ragazzi… oltre la sofferenza che mi ha dato nel lasciarmi, la cosa che più mi ha fatto soffrire è l’averla trovata iscritta nei siti di chat, tipo badoo e cose simili 3 settimane dopo che mi ha chiesto la famosa pausa di riflessione!! Nonostante mi diceva che ancora mi amava e gli mancavo…
    …allora perchè iscriversi in quei siti??
    Oltretutto quando le ho fatto presente questa cosa, mi ha anche incolpato che sono geloso e che giungo subito a conclusioni affrettate…
    Ma dico… voi al posto mio cosa avreste fatto se la vostra ex dopo 3 settimane che vi ha lasciato la trovate inscritta in 3 siti di chat!!! Quando ancora vi dice che vi ama…

    Sicuramente lei è padrona di fare quello che vuole, ma almeno poteva dirmi subito che era finita e basta… e non tenermi per un mese in bilico…

    Da allora quindi, ho deciso che era il momento di metterci una pietra sopra… e basta!
    …era un mese fa!
    Poi Domenica scorsa… quella chiamata!

  9. 9
    xaver -

    caro……sanchez….non ne parliamo………cmq…sappi quel p…..della mia ex stava gia’…..abbondantemente…..ma non e’ questo il problema…..se scrivi cosi’ e’ evidente che stai male….quindi non dovresti vederla….assolutamente…..

  10. 10
    Raganella3 -

    @ Sanchez è normale che all’inizio della rottura loro ( i lascianti) continuano a cercare (i lasciati), neanche loro sanno bene che pesci prendere, un po’ per mancanza, un po’ per insicurezza della propria scelta.
    Poi però spariscono, nessuno torna sui propri passi per davvero: non hanno il coraggio per farlo. Semplicemente te lo dicono a parole ma le parole sono aria fritta.

    Chiediti soltanto una cosa: ” a me fa piacere sentirla o mi crea piu’ sofferenza che piacere?”

    A seconda della risposta regolati di conseguenza. Sappi che in questo momento sei tu la parte piu’ debole, a lei fa comunque comodo mantenere i contatti con te perchè vuole lasciarsi la porta aperta.
    Ma a te conviene davvero? non ti fai del male inutile?

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili