Salta i links e vai al contenuto

Ma noi donne dove siamo?

Lettere scritte dall'autore  marisamantoan
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

36 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    Una donna -

    @Man
    Ok.. 1 a 0… ti quoto,stavolta mi sei piaciuto…si forse ho esagerato un pò,ho calcato troppo..il dito.
    E’ che forse sono un pò prevenuta nei confronti di qualche maschietto ultimamente,ne prendo atto,anzi ti dirò,forse il mio problema è stato proprio quello di conoscere troppi “brutti dentro”,che si divertivano a giudicare certe donne però,magari,non sdegnavano un uscitina con le stesse e cornificare le mogli.
    Non è di certo il tuo caso, quindi ti chiedo scusa se sono stata un pò avventata..
    Faccio un passo indietro,notando con piacere che “a volte”si possono avere scambi civili di opinioni anche con uomini…
    Alla prossima!

  2. 22
    man -

    @Una Donna
    “…La vita è breve, l’arte vasta, l’occasione istantanea, l’esperienza ingannevole, il giudizio difficile…”
    Ippocrate
    …ed io quoto te, per quello che hai scritto,alla prossima…

  3. 23
    Elena -

    …posso solo dire… che è un onore averti come DIRETTORE… una donna che mi ha insegnato un mestiere, ma soprattutto la coerenza, il rispetto per se stessa e per gli altri e ad essere una persona migliore…
    grazie Marisa!!!

  4. 24
    maria grazia -

    ve lo dico io, care donne, dove siete:

    1 siete a leccare il sedere al primo uomo “che non deve chiedere mai”, buzzurro maschilista e cafone, che vedete o che incontrate, perchè “vi fa sangue”. a dispetto di tutti i vostri valori e le vostre convinzioni!

    2 siete ad osteggiare altre donne che a differenza di voi hanno il coraggio di essere se stesse uscendo allo scoperto. perchè loro fanno quello che anche voi vorreste fare, ma che non avete il coraggio di fare!

    3 siete ancora lì a chiedervi se sia giusto o meno che una donna abbia le stesse ambizioni lavorative ed economiche di un uomo. beh.. voglio togliervi ogni dubbio: E’ GIUSTO! quindi tirate fuori le palle, smettetela di piagnucolare dietro all’ ultimo stronzo misogino che vi ha lasciato perchè siete intelligenti, e datevi da fare!

    4 siete ancora lì che vi riunite con le vicine di casa, le parenti, le amicucce pettegole per bere tisane, parlare di minchiate, fare l’ uncinetto o discutere dell’ ultimo emozionante romanzo harmony

    5 siete ancora lì che se il vostro fidanzato o vostro marito fa il prepotente, vi chiedete se per caso non sia colpa vostra. no, non lo è! quindi dategli un bel calcio nel culo e indicategli la porta.

    6 siete ancora lì che faticate a fare gruppo e a fare squadra, perchè mettete sempre di mezzo le zizzanie, le invidie, le scaramucce e le cavolate varie che sono da sempre il vostro unico vero tallone d’ Achille.

    7 siete ancora lì che vi fate dei sensi di colpa se vi capita di praticare sesso senza amore. no, poi non dovete per forza fingere che ci sia stato un sentimento, tranquille! e chi vi vuole convincere del contrario, è solo un troglodita. tanto per fare un pò di chiarezza.

    8 siete lì che pensate ancora che la vostra vita finirà alla comparsa dei primi capelli grigi, perchè vi hanno messo in testa che contate solo per il vostro corpo. e allora giù di violenze chirurgiche, labbra a canotto e altre amenità!

    SIETE INDIETRO, care donne di oggi. ecco dove siete! ostentate una finta emancipazione che nasconde solo mille insicurezze, e intanto gli uomini ( che sono dei gran furbacchioni e fanno bene ) vi scavalcano e vi pisciano in testa. mentre voi state qui a incazzarvi per quello che scrive maria grazia..

  5. 25
    maria grazia -

    e adesso, per mia “gentile concessione”, è giunto il momento di redarre e divulgare il MANIFESTO DELLA CATTIVA RAGAZZA, che chiarirà una volta per tutte le idee a tante donne confuse sul da farsi, e che aiuterà finalmente loro ad avere la vita che hanno sempre desiderato ( o perlomeno, qualcosa che gli somiglia.. ):

    1 La cosa più importante non è l’ amore, ma siete voi stesse! se amerete voi stesse, troverete IL VERO AMORE. l’ unico per cui vale la pena

    2 nella vita si può accettare qualunque compromesso. tranne quello che va contro noi stesse.

    3 l’ innocenza non ha alcuna importanza, è solo una questione simbolica. quello che conta per raggiungere davvero il proprio equilibrio, è il vivere la vita, è l’ esperienza, la consapevolezza.

    4 non cambiate mai la vostra natura per nessuno. chi vi apprezza, vi apprezzerà per come siete. chi vi disprezza, vi disprezzerà comunque.

    5 i soldi fanno la felicità. ma è meglio guadagnarseli da sole.

    6 ci sono cose che non hanno prezzo. per tutto il resto c’è la vostra fantasia!

    7 il sesso è una cosa, l’ amore è un’ altra. di solito il sesso è meglio..

    8 quando cominciano a dirvi di cercarvi un bravo marito, scappate a gambe levate. correte a iscrivervi all’ università, trovatevi un lavoro e cominciate a girare il mondo! e SOLO DOPO cominciate a cercarvi un bravo marito.

    9 il trascorrere degli anni spaventa solo le donnette, non le DONNE.

    10 ridete in faccia alla sfortuna, fatele il dito medio e andate avanti!

  6. 26
    Basta -

    Decalogo dell’uomo “vero” al fine di garantirsi la massima fedeltá e incondizionato rispetto da parte di una donna:
    1) rifiutatevi tassativamente di aiutarla in casa, o comunque se lo fate lamentatevi tantissimo, per quanto emancipate le donne non sopportano un uomo “casalingo”, le farete cadere le braccia e addio sesso..
    2) ditegli sempre che é bellissima anche se non lo pensate
    3) toccatela sempre, anche nei momenti più impensabili la farete sentire speciale
    4) fatela vostra ogni volta che ne avete voglia, non vi dovete arrendere al primo rifiuto, dovete farle sentire desiderate, é uno dei loro giochetti preferiti…
    5) ascoltatela sempre quando parla, fate finta che vi interessa e interagite il meno possibile a loro basta sfogarsi con qualcuno
    6) quando sospettate che vi vuole preparare una cena o un pranzo, assicuratevi di essere a digiuno da almeno 24 ore e ditegli che é stata bravissima e che tutto é buonissimo..
    7) fategli una foto ogni due giorni e ricordatevi di guardarla tassativamente prima di entrare in casa ogni sera, vedi mai che é andata da parrucchiere o ha comprato un paio di scarpe nuove…se non lo noterete siete morti…
    8) mettete degli allarmi sul cellulare per ricordavi dell’anniversario o del compleanno…almeno due giorni prima per via del regalo..
    9) é importante ( una volta al mese) portarla fuori a cena o al cinema…basta anche una pizza l’importante é che siate voi due da soli così vi garantirete le uscite con i vostri amici del cuore con annessa ubriacatura e lei vi perdonerá
    10) il secondo cellulare non portatelo mai a casa….le donne sono peggio di 007 se hanno qualche sospetto…se ne avete uno solo siete dei deficienti..

    tutto sopra ciò descritto é perfettamente inutile se avete un sacco di soldi e se rivestite ruoli di potere, nel qual caso potete tranquillamente non fare nulla..la vostra lei sará ben felice di diventare una vera e propria geisha…

  7. 27
    maria grazia -

    basta, ma scusa parli di amore e rispetto “incondizionati” da ottenere SOLO attraverso un ELENCO DI CONDIZIONI ?? hahahahaha buona questa 😀
    ma poi scusa… stando al tuo prontuario, un uomo deve evitare come la peste di aiutare nei lavori domestici per poi azzerbinarsi terribilmente in tutto il resto? beh ma a sto punto uno fa meno fatica a lavare qualche piatto o a passare l’ aspirapolvere 😀
    d’ altronde voi uomini mi piacete anche per questo: il vostro non-sense 🙂
    comunque tranquilli ragazzi!.. anche applicando le regole di basta, nessuno può assicurarvi il rispetto e la fedeltà incondizionata di una donna. quindi mettetevi l’ animo in pace. Di sicuro io da un uomo così scapperei a gambe levate! sai che piattola!! il punto 3 poi mi sembra roba da maniaci..

    “tutto sopra ciò descritto é perfettamente inutile se avete un sacco di soldi e se rivestite ruoli di potere, nel qual caso potete tranquillamente non fare nulla..la vostra lei sará ben felice di diventare una vera e propria geisha…”

    questo punto invece lo condivido. vale in molti casi, specie se lei è giovane, povera e straniera.

  8. 28
    rossana -

    Basta,
    pur non condividendolo in tutti i punti, il tuo decalogo della perfetta convivenza coniugale mi sembra ottimo. hai centrato tre dei principali cinque linguaggi dell’amore:

    1) rassicurazione a parole, incoraggiamento, gentilezza;

    2) momenti speciali da condividere, che andrebbero però focalizzati anche sul “dialogo di qualità” (non soltanto sulla sessualità) e sulla partecipazione insieme a qualcosa d’interesse per l’altro;

    3) rituale del dono e dell’attenzione, sia costante che in particolari ricorrenze.

    l’importante per ogni coppia sarebbe scoprire qual’è il “linguaggio d’amore” del/la compagno/a, se diverso dal suo… anch’io ritengo che l’adattamento di un sentimento alla routine della quotidianità debba essere COSTRUITO da entrambi giorno per giorno, attraverso una sempre maggior conoscenza e un sempre maggior apprezzamento concreto dei migliori aspetti del partner… l’integrazione di due individualità può avvenire d’impulso ma molto più spesso necessita di approfondimento della personalità dell’altro, per poter meglio colmare il suo bisogno di benessere emozionale.

  9. 29
    Basta -

    Ridevo da solo quando ho scritto il decalogo…ma vi assicuro che non sono andato molto lontano dalle dinamiche uomo-donna e gli uomini lo sanno bene di cosa parlo. Comunque chissenefrega, tanto non sono carico di soldi e non rivesto posizioni di potere..quindi meglio riderci sopra..ho giá dato..e non poco…per rimanere con zero.

  10. 30
    maria grazia -

    “ho giá dato..e non poco…per rimanere con zero.”

    consolati mio caro! qui siamo in tanti.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili