Salta i links e vai al contenuto

Con me è distratta, disattenta, ho l’impressione di essere superfluo

Salve mi chiamo emanuele e sono un ragazzo di 29 anni, da un anno e mezzo vivo una storia con una ragazza anche lei di 29 anni, una storia seria, anche se a distanza ci vediamo spesso, tutti i fine settimana, da un pò di tempo lei lavora ed è molto presa da questo, con me è distratta, disattenta, torna a casa la sera e non vede l’ora di andare a letto, mette tutte le energie nel lavoro, nel suo cane e nella sua nipotina e io??? Ne ho parlato con lei, ma mi ha detto che è distratta con tutto, io però la vivo male, non è più interessata a quello che faccio, a quello che penso, ho come l’impressione di essere diventato superfluo, che devo fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    Aton -

    Rilassati. Non è una tua impressione: tu per lei SEI superfluo. Il che, francamente, ti libera da una grande responsabilità e ti evita un sacco di fastidi. Lei va a letto presto? Tanto meglio: puoi guardare quello che vuoi alla TV, puoi andare al cinema, in palestra o dove cavolo ti pare. Si esaurisce con il nipotino e il cane? Meglio ancora, non ha più energie per rompere le balle a te, che intanto puoi andare a spasso (o a letto)con un’altra. Ma ricorda bene: ESSERE SUPERFLUI E’ UN PRIVILEGIO. SAPPINE GODERE.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili