Salta i links e vai al contenuto

Al direttore Mentana, 100 secondi RDS del 17 luglio ore 11

Egr. Direttore, in seguito alla sua disapprovazione sul modo di esprimersi del ministro dell’interno Matteo Salvini, vorrei esprimere il seguente concetto:

Non le viene da pensare che i consensi ottenuti alle elezioni e aumentati (come da sondaggi) dopo l’insediamento al governo da parte delle attuali forze politiche, possano essere determinati proprio dal fatto che usano adesso lo stesso linguaggio che usavano prima delle elezioni? Gli italiani sono stufi, a dir poco, di politici asserviti da certe forme di informazione che prima delle elezioni dicono una cosa per farsi votare e dopo cambiano tutto per fare i soliti comodi loro, eludendo le promesse elettorali. Insomma se un cittadino vota un certo partito, sarà ben perché condivideva quel che si diceva in campagna elettorale! Grazie.

Carlo

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

2 commenti a

Al direttore Mentana, 100 secondi RDS del 17 luglio ore 11

  1. 1
    ANNA VANNI -

    La rete sette à la più bella rete pura non stanca mai,non ci si addormenta!!!! Dal Direttore Mentana ha saputo gestirla con professionalità e trasparenza.Merita riconoscerlo e fare elogi a tutti i conduttori della sette.

  2. 2
    ANNA VANNI -

    Egregio direttore Enrico Mentana della sette.In famiglia si guarda in genere sempre la sette.Voglio esprimere tutta la stima le congratulazioni come è gestita bene con programmi trasparenti interessanti.Le chiedo se si possa vedere il film di Sorrentino oro/1.oro/2.La ringrazio anticipatamente cordiali sinceri saluti a tutta la sette.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili