Salta i links e vai al contenuto

Deriva leghista del Tg La7 di Mentana

Lettere scritte dall'autore  Alberto Malavolta

Al Direttore del TG La7 Enrico Mentana

Egr Direttore, ho appena ascoltata una parte del suo tg; ovviamente mi interessava ascoltare le sue parole dopo quanto detto venerdì scorso. Mi sono convinto definitivamente della scelta fatta alcuni mesi fa di non seguirla più … il suo tg e’ cambiato verso una deriva leghista che non mi interessa. Mi dispiace per lei che ho sempre ritenuto un numero al di sopra degli interessi di parte. Stasera ho avuto la definitiva conferma. Il confezionamento del Mes e’ stato del governo Berlusconi con Meloni ministra e la firma nel governo Monti…. quindi solo ratifica del governo Monti ( peraltro confermata dallo stesso ). Meloni si è’ astenuta uscendo e non ha votato contro. Questo è’ un momento tecnico che lei non ha riportato correttamente. Quel che è peggio e’ non aver accennato alla frase da lei detta riguardo al fatto che lei sceglie cosa farci vedere e cosa no … non perdo tempo a giudicare … e’ tutto troppo chiaro. E ancor peggio ha testardamente voluto dare stasera una versione solo giustificativa del suo operato anche a costo di quanto ha detto riferito al Presidente del Consiglio. Mi sarei aspettato più modestia ed intelligenza da parte sua e … di sicuro non guarderò più’ almeno fin che lei resterà direttore, il suo telegiornale … parziale e filo leghista. Buona serata

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Deriva leghista del Tg La7 di Mentana

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

6 commenti

  1. 1
    Yog -

    Il premier ha presentato un bggheddo ben definido, perciò l’opposizione ha diritto di critica. Mbè?

  2. 2
    Yog -

    Il tuo premier ha presentato un “bggheddo ben definido”, perciò stai fiducioso e attendine i frutti.

  3. 3
    Bottex -

    Il MES era stato originariamente concepito da un governo di centrodestra. E allora? Intanto, c’era una situazione economica diversa e in particolare non c’era questo virus. Ma soprattutto, è stato il governo Monti, lo stesso del decreto RovinaItalia a suggellarlo. Inoltre, la Lega in quella occasione ha votato contro e Giorgia Meloni non era presente, quindi non ha votato contro, ok, ma nemmeno a favore. Posso capire che a certe persone Giorgia e Matteo non stiano simpatici, ma le accuse contro di loro sono completamente insensate.
    Inoltre, il commento di Mentana era solo per dire che avrebbe tagliato una parte fuoriluogo del discorso di Conte, che sapeva troppo di propaganda politica, non c’è niente di filo leghista qui.
    Piuttosto, semmai, in giro vedo milioni di cose di filo comuniste o filo cattoliche sempre impunite. Basta guardare il fatto che appena si parla di difendere i confini nazionali da persone di altri paesi, si scatenano urla di “fascista!” “razzista!” e idiozie simili.

  4. 4
    Giulio -

    Il succo di tutto è che Meloni e Salvini sono andati per 1 giorno e mezzo a dire su tutti i media che l’Italia aveva “attivato” il MES e non era vero.
    Una mia zia pensionata mi ha telefonato preoccupata dicendo se era vero che l’europa ci varebbe fatto tagliare le pensioni come in Grecia.
    Sono 2 bugiardi, è un dato di fatto.

  5. 5
    J.J Bad -

    Invece io vedo perenni sbarbati che parlano di destra e di fascismo senza saperne davvero nulla, solo per motivo di virilità. Beata ignoranza.
    Il populista Yog poi che si ripete per scrivere (le solite) idiozie inutIli ci fa capire che ha una dignità pari a quella di Ciccio salvini. Fa il bulletto nella sua comfort zone ma è evidentemente sempre stato bullizzato.
    La classica frustrazione di chi si professa fedele ad un pensiero politico. Yog esci di casa e fatti una vita, muoviti, presto! Dillo anche a Ciccio Salvini!
    Prima che la Gestapo, quella vera, venga a prendervi e vi insegni a stare al mondo. 😀

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili