Salta i links e vai al contenuto

Difficoltà ad accettare la fine di un amore: il rimpianto

Ciao a tutti, avevo scritto qlc tempo fa una lettera (qst il titolo abbandonare-la-speranza-ritorno? ) dove raccontavo brevemente la mia storia.
Sono rimasto come allora: nessun ripensamento da parte sua… ed ormai sono passati 3 mesi.
Quindi, qst è uno sfogo, una considerazione e, per chi si trovasse nella mia situazione, un consiglio.
Principalmente, ho accettato il fatto che lei abbia chiuso definitivamente, che i suoi sentimenti verso me siano svaniti così come ogni suo pensiero nei miei confronti.
So che sta felicemente (e perché non dovrebbe? ) andando avanti con la sua vita (come dovrei fare io) e che, anche se non ufficialmente, ha un altro.
So che qlnq possibilità di un suo ritorno è esclusa; oltre ad avermi detto chiaramente di sparire, di non avere avuto alcun ripensamento, ecc, i suoi comportamenti sono stati decisi e non mi ha mai più cercato, per nulla.
Il problema.. è che io ci credo ancora!
Nn riesco ad accantonare la speranza; la penso continuamente.
Sopratutto, penso ai miei errori con lei ed alla voglia matta di avere l’opportunitù di dimostrarle che li ho capiti.
Ancora sono incredulo che non ci sia più qst possibilità.
Mi vengono i dubbi su che sentimenti provasse per me ma, anche se qst (come sembra) sono stati molto flebili, non riesco a tirarmi via dalla testa di avere buttato via una persona speciale.
Forse è solo questione di tempo (spero!! ) , ma nella mia esperienza (ho 36 anni, non sono di primo pelo.. ) Mai una fine di una storia mi aveva lasciato così-
Un senso di vuoto e di perdita enorme, un senso di incompiuto e sopratutto un rimpianto gigantesco! Si dice che tutti provino qst sensazioni qnd si viene lasciati, ma i miei errori li ho analizzati razionalmente e mi mangio le mani ora di non averle fatto mai capire, di non essere mai riuscito a dimostrarle, qnt lei fosse speciale per me, così come lei mi faceva sentire.
Come dicevo, qst è solo uno sfogo.. presto arriverò ad accettare veramente la realtà ed a smetterla di sognare un ritorno impossibile che, se era, ci sarebbe già stato.
Ora mi permetto di dare un consiglio, a chi magari si trova in una situazione come la mia.
Se state con una persona e non siete sicuri del rapporto… se pensate che non sia qll giusta.. se non le avete mai detto di amarla ma vi siete posti lo stesso la domanda… fregatevene!!! Date tutto voi stessi!
Perché nulla è più dolorose di pensare alla storia finita e sapere con assoluta certezza che se le aveste davvero aperto il cuore, lei sarebbe ancora li con voi!
E non passereste le giornate come me a rimpiangerla!!
Se poi la storia non dovesse andare, amen; ma avrete dato tutto voi stessi e non avreste il rimpianto di non aver amato abbastanza!
Perché magari un’altra storia ci sarà, un nuovo amore, ma non sarà mai lei che avrete perso definitivamente.
Grazie a tutti per la sopportazione.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

18 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Cecy -

    Siamo sulla stessa barca… ho scritto un post, quello prima del tuo e più o meno le cose sono uguali… anche io mi sento profondamente in colpa per aver logorato la relazione, e anche se il mio ex la possibilità di riprovarci me l’ha data, le cose non sono mai tornate come prima. Sulla mia pelle ho capito che, tendenzialmente, se una cosa si rompe è davvero difficile riaggiustarla, non tornerà più come prima. e così è stato! quindi anche io prima o poi me ne dovrò fare una ragione, anche se spesso sogni ad occhi aperti di poter tornare indietro nel tempo per rimediare ai miei errori. Ma il passato non si cambia

  2. 2
    cki -

    Era la lettera che avrei voluto scrivere io…!

    Stessa identica cosa per me in tutto, ma credimi, davvero in tutto! Sembra una fotocopia.
    A quanto pare non sono solo purtroppo.

    Dicono che le colpe non sono mai solo da una parte quando succedono le rotture, ma noi lo sappiamo intimamente che una gran parte è nostra e questo ci fa star male ancora di più e soprattutto, non riusciamo a perdonarci con noi stessi e ottenere un po’ di serenità per lenire la sofferenza.

    Lo so: ti capisco perfettamente e non c’è un santo giorno che non la pensi anch’io, ma dobbiamo andare avanti comprendendo bene i nostri errori e non ripeterli mai più.

    Forse, come dice una mia amica, il bello deve ancora venire…! E te lo dice uno che ha quasi cinquant’anni…

  3. 3
    jon -

    bella lettera. perché non gliela fai leggere? io sn nella stessa situazione. me lo merito al 100%. Ciki ma tu invece cos ai combinato? ma secondo voi c’e un modo x farle tornare? se ci hanno amato sul serio e noi abbiamo capito i nostri sbagli dovrebbero farlo no? io la penso sempre….l ho incrociata in un locale sabato.era cn le amiche.penso nn esca cn nessuno xché ha sofferto troppo ….ora é piú tranquilla e é tornata la bellissima stella di due anni fa….vorreh che tornasse cn me o che restasse sola…é da egoisti? saperla cn qualcuno mi fa uscire fuori di testa.cm gli apprezzamenti fatti da gente del mio giro che nn é al corrente della situazione….sn arrivato a questo sito x chiedervi un parere ma vedo che vi siete arresi!

  4. 4
    gra -

    @jon “vedo che vi siete arresi”…nn è proprio così..in cuor mio nn c’è giorno che io speri in un miracolo…ma purtroppo nn dipende più nulla da me!qst nn mi fa arrendere,bada bene, ma mi fa riflettere che lei nn mi ha mai più cercato…ed a qst punto, se le fosse importato qlcs, l’avrebbe già fatto.mi trovo sempre a stupirmi di come poco le sia importato..ma la realtà è qst

  5. 5
    cki -

    @gra “non ci siamo arresi”… Semplicemente stiamo accettando la realtà: hanno un’altra persona e non interessiamo più a loro. Punto!

    Se avessero voluto tornare… Pensi che non l’avrebbero già fatto? Per quanto doloroso che possa essere… Dobbiamo accettare questo e andare avanti per la nostra strada.

    La cosa che però mi lascia più perplesso in queste dinamiche è che di solito hanno “voltato pagina” velocemente senza alcuna opportunità/chance di ricucire il rapporto precedente…
    Non so come facciano, ma senz’altro sono persone che riescono a resettare tutto in quattro e quattr’otto senza il benché minimo interesse dell’altro: a me me l’ha detto al telefono che chiudeva (dopo due anni)…

  6. 6
    Katy -

    Idem per me… Lui adesso si è rifatto una vita, ma con me ha avuto un infinità di pazienza…. Credo che si meriti il meglio. Io invece sono ferma in quel punto dove lho lasciato.

  7. 7
    jon -

    cara cki – magari erano sl stanchi di soffrire. sono anche loro esseri umani,no? Anch’io pensavo avesse un altro e che questa nuova conoscenza le avesse dato il coraggio di troncare…e invece ancora una volta mi sbagliavo. Ho saputo che stava cosí male (é molto dimagrita e aveva sempre il viso stanco e sofferente)che ha dovuto dire ok basta. non sono stato lasciato improvvisamente . le ha provate tutte. riesco ad avere barlumi di onestá e lo riconosco. come riconosco che era troppo faticoso cambiare perché pensavo che non avrebbe mai avuto il coraggio di andarsene. quanto cxxxxxne ero? la fantasia della nuova storia é spesso appunto una fantasia o piú spesso un comodo alibi x nn metterCI in gioco dicendoci che in fondo non vale la pena permettendoci anche di criticare le loro presunte capacitá di “ripresa”(che poi é piú che legittimo cercare di essere sereni cn uno che magari questa serenitá te la vuol dare. q

  8. 8
    jon -

    come dice la Katy alcuni hanno avuto una infinita pazienza…e meriterebbero la serenità che non siamo stati capici di regalarli! …non la contatto perchè non so neanche io se voglio veramente cambiare per lei. nonostante credetemi ci sto parecchio male. Non conosco le vostre storie ma mi rendo conto che con il me di un tempo era impossibile discutere! Qualcuno di voi ha provato a ricontattarle/li. Come hanno reagito?

  9. 9
    gra -

    @jon: come hanno reagito? a me personalmente, dopo 2 mesi che nn la sentivo telefonicamente, l’ ho chiamata perchè mi aveva scritto una cattiveria assurda ed ero incredulo…e lei mi ha gridato dietro!neanche fossi uno stalker!nn mi sono mai sentito così amareggiato e triste in vita mia.
    tu dici che ci inventiamo che abbiano qlcn altro?e per quale motivo?perchè è meno triste sapere che nn ti cercano perchè sono sole, piuttosto che evitano di cercarti anche se sono sole?
    e che cambia??
    nn so tutte le storie..con me nn è che ha avuto qst pazienza infinita credetemi..ed io nn l’ho trattata male..ho purtroppo evitato di darle tutto me stesso ed ora me ne pento.
    speravo che da parte sua ci fosse del sentimento reale, ma nn è stato così…ora sta bene più che mai, sempre in giro a ballare ed a feste e mai un pensiero, dico uno, nei miei confronti…come se mai fossi esistito.
    ed è qst la cosa che fa più amareggiare…possibile che abbia rimosso tutto così facilmente??nn smetto di chiedermelo..e vorrei tanto essere smentito…vorrei tanto un miracolo una volta tanto…perchè purtroppo ne sono innamorato.
    e vorrei perdonarmi…

  10. 10
    jon -

    @ Gra secondo me non ci contattano perchè le abbiamo ferite ( almeno io sento di averlo fatto) e non vogliono più soffrire …ma tu senti di aver sbagliato e di esser cambiato? di sicuro il dolore ..specialmente se parliamo di anni…non l’ha rimosso.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili