Salta i links e vai al contenuto

Destinato alla solitudine per colpa di un difetto fisico

Lettere scritte dall'autore  mimmo74
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

32 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    Mimmo74 -

    Il problema è che spesso l’unica risposta che mi sento dire è che ci sono problemi più gravi nella vita, quindi non dovrei perdere tempo a lamentarmi, anzi dovrei quasi vergognarmi di farlo. Penso però, nessuno me ne voglia, che questa risposta celi, non volutamente, un velo di ipocrisia. O per meglio dire, sono senz’altro d’accordo che ci siano problemi molto peggiori del mio e che ci sia gente che sta molto peggio di me, che veramente soffre, ci mancherebbe altro. Ma applicando questo principio nessuno dovrebbe lamentarsi, chessò, se perde il lavoro, se la ragazza lo molla, se il marito/moglie lo tradisce e così via, passando dalle cose più frivole a quelle più serie. Ma la vita non funziona così, o almeno io la penso diversamente. Se ad una persona il destino ha giocato uno scherzo beffardo, uno di quelli che gli impedisce di vivere al pari di tutti i suoi amici, beh il diritto di lamentarsi ce lo ha eccome, purché sia uno sfogo (come nel mio caso) e non l’unica forma di espressione. Se quando esce il primo sole, come è successo la scorsa settimana, e i suoi colleghi lo invitano a passare una domenica spensierata al mare… e magari c’è pure quella ragazza deliziosa che sembra nutrire (forse) qualche interesse per lui, e lui è costretto a declinare per l’ennesima volta per evitare l’imbarazzo generale…beh un po’ di rabbia forse gli è concessa.
    Se oramai con le ragazze ha un blocco perchè si sente inadeguato e la mattina quando vede allo specchio il suo petto deformato dalle cicatrici a volte si riempie di tristezza, io credo che non ci sia nulla di sbagliato nel continuare a chiedersi perchè proprio a lui. Se è costretto a passare le vacanze da solo in città da anni, fingendo con gli amici di essere andato chissà dove, beh in qualche modo deve pure esprimere la propria rabbia.

    Poi è chiaro, la vita va avanti e a volte cerco proprio di non pensarci, magari ogni tanto ci riesco pure e magari torno ad essere quasi spensierato e felice, ma si tratta di momenti.

    E ora grazie di nuovo per la pazienza, scrivere serve forse a sfogarmi un po’ ma non voglio dilungarmi troppo. Se qualcuno ha un problema simile al mio mi piacerebbe molto sentire le sue opinioni.

    Ciao

  2. 22
    io -

    Caro mimmo
    ti dirò che hai in parte espresso il mio pensiero, che sia di tutti la possibilità di “lamentarsi”, anche se non sono lamentele vere e proprio (almeno le mie non vogliono essere solo quelle)…ma + voglia di confrontarsi, di consolarsi a vicenda forse.
    Però ti devo ammonire, la linea di confine fra un giusto confronto e sfogo e l’autocommiserazione è sottilissima e in alcuni punti (da quello ke leggo) tu l’hai ampiamente superata.
    Basta passare le vacanze a casa per via di ustioni…non sei un mostro, a maggior ragione se ci dici che una ragazza deliziosa (che bel termine…:-\…lo riutilizzerò appena ne avrò occasione 😉 ) sembra mostrare interesse x te.
    Basta chiedersi “perchè a me?”….vivi per quello che hai, x quello che sei.
    Come al solito la verità sta nel mezzo.
    Faccio un esempio pratico.
    Anche io nelle mie condizioni (perchè ricorda NON sei l’unico!!!) probabilmente avrei rifiutato un invito al mare dove ci sarebbe stata anche la ragazza deliziosa…però non avrei esitato a provarci con lei in altro modo e occasione, tu questo lo hai fatto???
    Se il destino ti avesse reso una sorta di vegetale o persona inguardabile allora avresti forse il diritto di lamentarti a vita (e anche li ci sarebbe da parlarne), ma visto che la vita ti sta offrendo, a quanto pare, quello che cerchi allora sei tu quello che sbaglia ora…muoviti, ammesso che tu nn lo stia facendo gia, e provaci con questa ragazza deliziosa, se è un problema scoprirti (non solo fisicamente) di colpo fallo gradualmente…ma fallo…altrimenti giuro che vengo li, ovunque tu sia, e con tutto il mio petto scavato ti rubo questa deliziosa ragazza….anche io mi commisero, ma a tutto c’è un limite…..per bacco!!! (altre parole proprio nn potevo dirle 😛 )
    Spero di essermi spiegato, ciaoooo.

  3. 23
    Mimmo74 -

    Caro Io,

    grazie per la tua risposta. Probabilmente hai colto nel segno. Tu dici che non sono un mostro ma forse io non ne sono troppo convinto. Diciamo che quando mi vedo allo specchio mi riesce davvero difficile accettare l’immagine che ne viene riflessa, a parte il mio viso. Purtroppo quando hai cicatrici che più di una volta hanno spaventato un bambino, tanto che oramai sei tu ad avere paura dei bambini e delle loro reazioni, è veramente un’impresa costruire quell’autostima necessaria per conquistare una ragazza. E per quanto riguarda la ragazza “deliziosa”, il tuo commento così diretto e schietto mi ha fatto sicuramente riflettere e la tua simpatia mi ha colpito. Purtroppo però ho provato in più di un’occasione ad andare oltre un dialogo asettico con lei ma mi sono letteralmente paralizzato. La sensazione di inadeguatezza ed il mio segreto da nascondere hanno avuto il sopravvento. So perfettamente che non potrò mai rivelarmi ad una ragazza per quello che sono…figuriamoci, non sono in grado di mettere una maglia a maniche corte da solo in un paese lontano dove nessuno che conosco può vedermi, immagina come posso riuscire a “scoprirmi” con una ragazza.

    Quello che più mi fa stare male è che io amo veramente le donne e non ho mai potuto sfiorarne una, mentre vedo tanti ragazzi che pensano soltanto a portarle a letto, senza capire la bellezza del pensiero femminile, il fascino della diversità e la meraviglia di un loro sguardo.

    Vabbe’, più scrivo e più mi incupisco, forse è meglio che interrompa e non ci pensi piu. Continuare a fare fina di nulla, come ho sempre fatto. Ho solo paura che i rimpianti prima o poi comincino a diventare insostenibili.

  4. 24
    io -

    ci vogliamo commiserare…commiseriamoci.
    Ho già scritto forse (non ricordo) che sono nato con il labbro leporino e che fino alla mia seconda e ultima operazione al labbro avevo un labbro asimettrico “alquanto” bruttino; questa ha fatto si che quando i miei amichetti iniziavano a dare i loro primi baci io ero fermo al palo, nessuna avrebbe mai avuto voglia di baciare me…con certe labbra.
    Dopo la mia seconda operazione, all’età di 16 anni, mica prestissimo, ho un labbro superiore quasi normale…e ti dirò anche che nel loro complesso sono pure belle….carnose…:P…ma resta una cicatrice che va dalla base del naso sino al labbro stesso.
    Vogliamo parlare del mio naso?!?
    Ho il setto nasale deviato…direi che è alquanto bruttino…più ho volte ho pensato di operarmi, per ora è acora lì, magari un giorno…:)
    Vogliamo continuare?
    Sono magro, fino a qualche tempo fa lo ero molto (aggravato dal solito petto scavato) ma ultimamente con tanta fatica in palestra ho raggiunto una figura decente.
    Resto “snello” (eufenismo 😛 )nel complesso, ma figurati che negli ultimi giorni qualcuna mi ha anche detto:
    “…hai un bel fisico nel complesso….asciutto…”
    che soddisfazioni!!! 🙂
    Ho un colorito cadaverico…soffro di psoriasi…e non so quante altre cose potrei mettere…ma basta così.
    Eppure lo sai cosa ti dico, e non è per vantarmi, a volte, magari sarà una mia impressione, quando ho voglia di sentirmi “+ bello” indosso la mia camicia fatta su misura, il mio paio di jeans preferiti, i miei occhiali da sole rayban B-)…e vedo negli occhi di alcune ragazze dell’interesse…a volte anche nelle loro parole (magari di amiche/colleghe) sento dei complimenti…insomma, non sono bello…ma a qualcuna piaccio!!! 🙂
    Il mio carattere (molto contorto a dire il vero), a votle simpatico e spumeggiante aiuta a completare l’opera; poi vabbè, i bellissimi restano sempre “i bellissimi”…e noi sempre noi…ma come dicevano gli 883
    “…che spettacolo quando giochiamo noi…” 😉
    Ora dopo tante chiacchiere che forse non ti serviranno, ma spero di si, ti dirò delle cose concrete, dei consigli e/o dirtte insomma.

    Quando conoscerai nuove persone di da subito, appena puoi, della tua ustione, appena hai occasione di “liberarti” di questo peso fallo…non aspettare, più aspetti e più sarà difficile farlo in seguito.

    Non ti fissare sui tuoi difetti, spesso sono solo (o quasi) tuoi e gli altri neanche se ne accorgono, ti faccio un esempio.
    Molte persone neanche si sono accorte che ho il setto nasale deviato…eppure io mi do tormento guardandomi allo specchio.

    Per i bambini poi, non farci caso, sanno essere innocentemente crudeli, quante volte capita a me che mi fissano, vuoi x la mia cicatrice al labbro, vuoi per altro e in presenza di altra gente ti fanno domande imbarazzanti e tu che non puoi fare a meno di pensare:
    “ma non potevi imparare da adulto a parlare?!?”
    Dai, su su…basta parlare di queste cose, facci sapere della ragazza “deliziosa” invece :), tifiamo x te. ciao

  5. 25
    Devilman -

    Credo che lezioni di vita si hanno quando persone con problemi che noi reputeremo insormontabili dimostrano animo voglia di vivere e capacità fuori dal comune, capisci che la volonta e la forza d’animo è l’unica cosa che ci manca, mettersi in gioco accettarsi, non dare troppo retta ai bambini che ti guardano rispondere a tono a chi fa battutine e non curarsi di chi domanda per ignoranza e poca riservatezza (sono come i bambini di cui sopra) nei nostri confronti ma di questa categoria che vi assicuro e la maggior parte delle persone mi curo poco se sono in vena rispondo dando spiegazioni almeno la prossima volta che incontrano una persona con il mio problema non gli fanno domande oppure li prendo in giro inventandomi balle assurde e ci credono pure e questo mi fà capire che poverini non lo fanno di proposito e che alcune persone non ci arrivano proprio

  6. 26
    Devilman -

    Ultima cosa non devi idealizzare una ragazza che ti piace come una perfezione irragiungibile per te anche io ero molto timido ci mettevo una vita a dichiarare i miei sentimenti spesso non lo facevo e scoprivo quando era troppo tardi che in realtà le avevo già conquistate bastava farsi avanti qualsiasi ragazza anche quelle a cui piacciono i timidi e sensibili non farà mai il primo passo è mooolto difficile un minimo di coraggio lo pretendono da parte di noi uomini. Magari in altri paesi non è cosi ma noi si che bisogna farci sicuramente meglio prendere un 2 di picche che soprire che la ragazza dei tuoi sogni è di un’altro perchè te non hai avuto il coraggio di farti avanti

  7. 27
    Angela -

    Ciao, come ti capisco… anch’io ho un difetto che non voglio rivelare qui, ma ha condizionato sempre la mia vita e l’ha resa inutile. Mi sono sempre sentita sola, ho cercato l’amore per tanto tempo ma tutti appena accortisi del mio problema scappavano via. Poi è avvenuto il miracolo ho conosciuto l’unico amore della mia vita, l’unica persona che nonostante tutto si è innamorata di me e mi ha fatto riscoprire la vita con tanta pazienza e tanto amore… Già perchè ci vuole tanta pazienza ad ottenere la fiducia di chi si è sempre sentito discriminato. Tutto è continuato per 7 anni in cui abbiamo anche comprato casa, cercato di costruirci un futuro in cui io credevo veramente. Ma all’improvviso qualcosa in lui si è rotto ha cominciato ad allontanarsi da me, ad essere distante fino a quando 10 gg fa ci siamo lasciati. Io sono ripiombata nel buio e nella solitudine di prima, non riesco a dimenticarlo, non riesco più a vivere. Lui mi ha detto che non riusciva a prendersi cura di me con la stessa semplicità di prima, di avere capito di essere come tutti, di avere paura e di non vedere un futuro con me! Ed io adesso cosa faccio? Dei 7 anni trascorsi con lui cosa rimane? Nulla solo la mia disperazione e il mio sentirmi inadeguata.

  8. 28
    Angela -

    Scusate x il mio precedente commento ma ho scritto di botto e non avevo letto tutti gli altri commenti… il mio difetto è quello di essere senza un braccio, porto una protesi da sempre, ed anche se sono autonoma e indipendente ho un carattere molto riservato non riesco ad aprirmi facilmente. come te mimmo sono stata tanto tempo senza vedere il mare, mi vergognavo da morire! poi ho conosciuto il mio ex ed è stato lui a convincermi a fare molte cose ke prima escludevo. come ho scritto prima ora mi ha lasciato… penso che anche lui si sia stancato, non è facile vivere con me, anche se ho tanto amore da dare.

  9. 29
    io -

    Ciao Angela
    mi spiace per la tua situazione, immagino che il tuo problema sia un tantino più grave dei nostri che, sostanzialmente, sono di natura estetica.
    Fatti forza Angela, anche se non posso capirti a pieno, mi permetto di dire la mia: coraggio non è detto che non troverai di meglio.
    Un abbraccio, ciao.

  10. 30
    Sofia -

    Mi chiamo Sofia ho 24 anni e son capitata qui proprio perche cercavo in rete uomini con ustioni… impossibile trovare forum per conoscerne…
    per te il tuo é un difetto e da donna, essenza di per se delicata e vanitosa, non lo vorrei.
    tuttavia trovo eccitante un uomo con questo a tuo dire difetto.
    ora penserai che son io il mostro nell’anima.
    va bene, non mi importa…
    Ma é eccitante…
    un uomo con ustioni è un uomo che ha vinto contro il fuoco, il massimo potere, il sommo giudizio…
    un uomo che ha vinto il fuoco é un eroe oscuro.
    il potere virile.
    é oltre la banalità e l’empietà umana…
    ma forse non tu… tu non capisci… non Vedi.
    il fuoco non ti ha cambiato dentro ma solo fuori.
    hai vinto il fuoco.
    vali molto piu di un modello effemminato.
    sveglia.

    gattinasaggia89@yahoo.it

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili