Salta i links e vai al contenuto

Delusione, amarezza, rabbia

Lettere scritte dall'autore  

Egregio direttore, con la presente per manifestare la mia amarezza. A giugno 06 ho sospettato che mia moglie avesse occhi per qualcun altro, a dicembre 06 ne ero convinto, a gennaio 07 avevo le prove, a febbraio 07 esplode la bomba … Tutto nasce perchè lui scarica mia moglie e mia moglie cade in depressione. Dopo 30 minuti di discussione Mia moglie mi confessa in lacrime che si è innamorata di un suo collega di 52 anni, che l’amore per mè era rimasto immutato, era una cosa solo sua, solamente sesso in Motel per Abbiamo una bambina di tre anni e se non fosse per lei me ne sarei gia andato. Mi sento responsabile come padre, non voglio che mia figlia cresca senza una famiglia unita. Però tanta sofferenza in casa. Mia moglie che non accetta di essere stata usata, di essersi illusa a credere ad una favola. Io che dopo un mese ho costretto LUI ha incontrarmi in un bar per avere delle spiegazioni, il perchè mia moglie si era calata tra le sue braccia. Come risposta LUI ha rafforzato la tesi che tra mia moglie e lui non c’è stato niente di tutto ciò:

ORA mia moglie è in cura, prende costantemente antidepressivi, io che alterno momenti in cui guardo avanti, dando una seconda possibilità a mia moglie a momenti di DELUSIONE – SCONFORTO.

E’ GIUSTO come mi comporto, cercare di ricostruire un rapporto sapendo che mia moglie si concedeva sessualmente a LUI, o sarebbe giusto guardare solo a se stessi e rifarsi una vita?

Una vostra risposta mi sarebbe di conforto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

28 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    cuore e attributi -

    magari offri loro anche casa tua così non sono costretti a farlo in motel.
    Dell’uomo non hai nulla e ti copri dietro tua figlia.

  2. 2
    luca66 -

    Lasciala! Vivi la tua vita, sai quante donne là fuori ti apettano!
    Ma perchè noi uomini ci facciamo trattare così dalle donne? Sì, le donne che assomigliano sempre più agli uomini, nel senso che emancipandosi hanno copiato i lati più brutti di noi uomini addirittura esaltandoli.
    Tua moglie ti ha tradito, addirittura in testa ha ancora l’altro altrimenti non sarebbe così depressa, ed anche se fosse stata una storia di solo sesso provocherebbe addirittura ancor più rabbia; io mi chiedo ma come fai a starle ancora vicino?
    Non nasconderti dietro tua figlia, un giorno quando sarà grande capirà, tira fuori un pò di quello’orgoglio maschile che le donne stanno sempre più calpestando!
    Buona fortuna!

  3. 3
    raffaele -

    Tu sei molto intelligente, ti stimo perchè nonostante tua moglie abbia poco sale in zucca, tu ne hai il doppio, cioè anche la sua parte, hai ragione a tener duro perchè c’è anche un figlio di mezzo, speriamo tua moglie torni in qua, la sgriderai per tutto ciò che ha fatto e forse le cose si rimetteranno a posto, se così non sarà, pagherà lei tutte le spese di separazione (se ciò avverrà) perchè la colpa è tutta e soltanto sua, chissà che i diritti delle donne cessino di esistere visto che sono così stupide !

  4. 4
    alfiosicali -

    una ne perdi cento ne trovi.
    ritenta sarai piu ‘ fortunato.

  5. 5
    Elvis -

    Ma lo capisci non solo ti ha tradito.Ti ha mentito.In tutti i sensi.Io lei lho capita.non vuole separarsi da te x la figlia.Magari se quell’altro gli avesse detto vieni avivere con me ti avrebbe mollato lei(senza il magari)Poi accade che questo la scarica.E a lei resti tu.dicesi convenienza.Se ti amava non l’avrebbe fatto.Una donna se fa sesso con qualcuno da sposata è xchè ne è fortemente attratta.ma tua moglie questo lo amava.E follemente.altrimenti non sarebbe caduta in depressione.E chissà da quanto tempo.magari anni..(anni..)Perchè x cadere in depressione x qualcuno minimo minimo lo devi amre parecchio da un bel po di tempo.Ora decidi tu.

  6. 6
    claudio -

    Se ami tua moglie cerca di aiutarla a passare questo momento di confusione. Magari cerca di capire cosa gli e’ mancato per andare in braccia al suo collega. Fatto questo, ti consiglio di non incontrare piu’ il suo amante. Purtroppo sono di vecchie vedute: La moglie degli altri non si tocca….quindi non trovo spazio per ragionare con certi individui…….

  7. 7
    mari -

    GHOST
    Non prendere decisioni affrettate^
    Potresti pentirtene:Quì non si tratta di essere uomini duri o con le palle.
    Ammesso e non concesso che tu lasci tua moglie.Della banbina che ne sarà? Divorzio, avvocati, concessioni, pentimenti.E alla fine dovresti comunque trovare un’altra donna con cui rifarti una vita.
    Pensaci sii giudizioso, anche se non sarà mai più come prima e comunque guarderai tua moglie sempre con gli occhi del tradimento..ma vedrai che col tempo tutto si aggiusta e tornerà come una volta.
    E poi (non so quanti anni hai) se devi cambiare Peppe per Peppe ….non è meglio teneri Peppe tuo?
    Attenzione questo non è codardia, ma semplice ragionamento..Secondo me devi dare un’altra possibilità a tua moglie e poi giacchè è in cura non farle pesare la cosa ..fallo anche per tua figlia…e vedrai che il tempo aggiusterà tutto..e ti apprezzerà di più per la comprensione che avrai dimostrato.
    auguri e coraggio

  8. 8
    radicedirubino -

    Concordo con Mari, non essere precipitoso nel prendere decisioni, per una serie di validi motivi. A ) Oggi ti sembra tutto così grave, tuttavia mano a mano che passa il tempo ti accorgerai che sbagliare è umano e perdonare è essere saggi. B) Ora lei sta curandosi la depressione, lasciale spazio per riprendersi, ne va anche del benessere di tua figlia. C) Fatti un’esame di coscienza e chiediti se hai sempre fatto tutto ciò che ti era possibile per evitare che tua moglie si buttasse tra le braccia di un altro. Se ci fosse stato un rapporto soddisfacente forse non ti avrebbe tradito, e le colpe non stanno mai tutte da una parte… Insomma, chi è senza peccato scagli la prima pietra!! La forza di un essere umano non sta nella rigidità, ma nella flessibilità. Se l’ami perdonala e cerca di superare l’orgoglio ferito, col tempo ti sorprenderai di come le ferite vengano ridimensionate, sedimentate nella memoria e non bruceranno più come ora. Se l’ami vale la pena, credi! Forza, non abbatterti.

  9. 9
    Ombra -

    ragazzi,
    per prima cosa lui non deve usare sua figlia come alibi, questa è la cosa più importante.
    il rapporto tra uomo e donne è a prescindere dai figli.. loro sono due sconosciuti che si sono incontrati ed amati..la figlia è un’altro pianeta.
    io sono figlio di una coppia divorziata e vi assicuro che tolto il dolore della separazione, ho vissuto giorni migliori, perchè non ero costretto io e le due mie sorelle ad ascoltare i loro litigi e a sopportare tutto quello che ne consegue.
    Il bene che si ha per i figli è a prescindere dal rapporto uomo-donna.
    Io sarei propenso nel pensare che in fondo ami ancora tua moglie.. in ogni caso se volessi decidere di rimanere in casa preoccupati solo di tua figlia.. e basta.
    Per lei sarà già molto difficile e doloroso crescere con una madre depressa.
    ti auguro buona fortuna.

  10. 10
    ken66 -

    sono un uomo forse di altri tempi poco disposto a perdonare, ma al posto tuo non andrei avanti in questa situazione che cmq logora anche la figlia facendola crescere in un ambiente pieno di tensioni, propendo per un taglio netto solo nei confronti di tua moglie, saprai sicuramente dare altrettanto a tua figlia in maniera adeguata e anche serena.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili