Salta i links e vai al contenuto

Crisi dei trent’anni e relazione fantastica

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

31 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 31
    Milo-Fenix -

    Non è un caso che la mia ex avesse subìto a sua volta un abbandono un anno prima di incontrare me, non è un caso che non abbia mai parlato della sua crisi prima della rottura. Queste persone non riescono a deidealizzare il partner e la relazione dopo la naturale fase di innamoramento e temono il confronto perché le porterebbe proprio a deidealizzare. Pur di evitare un litigio reprimono la loro emotività, sembrano persone che con maturità sorvolano su problemi secondari ma in realtà stanno fuggendo dalle loro responsabilità. Non sono cattive e non fingono, ma hanno bisogno di essere accudite come bambini e vogliono sentirsi apprezzate come adulti. Si sentono inadeguate ed alla lunga trattarle con maturità aumenta il loro senso di inadeguatezza fino a far spesso confessare (ovviamente a posteriori) una vera repulsione per il corpo del partner. Quando inevitabilmente la realtà le porta fuori dal mondo ideale che si sono costruite in testa è già troppo tardi, ed il partner non ha modo di scoprirlo prima. La conseguenza è che presto torneranno a replicare lo stesso copione, pur di mantenere la loro apparente stabilità. Di fatto rifiutano di amare con consapevolezza il partner (compresi i suoi difetti) e cercheranno un’altra…

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili