Salta i links e vai al contenuto

Crisi con le amiche

Lettere scritte dall'autore  .onyx5995

Ciao a tutti!
Sono una ragazza di 24 anni. Vorrei sfogarmi con voi e chiedere consiglio su una situazione che mi turba.
Ho amicizie varie, non ho un vero e proprio gruppo di amici anche se tutte le mie amiche si conoscono a vicenda e vanno molto d’accordo! Ho due amiche molto strette ( sono gemelle e hanno 26 anni ) la cui amicizia vale molto , il problema però è che sono egoiste e infantili su alcune cose. Da qualche mese si è creata una situazione un po’ negativa : si sono fissate (nel vero senso della parola) con un ragazzo che prima ci provava con una delle due e subito dopo ci ha provata con l’altra. Hanno conosciuto questo ragazzo in un bar a luglio se non ricordo male, lui non abita dove abitiamo noi e quando è ripartito per andare nella sua città le mie due amiche COSTANTEMENTE vanno solo in quel bar lì ( e già questa è una cosa che per me è abbastanza strana da una persona di 26 anni!! ) . Questo ragazzo è tornato da poco e ora ha una relazione con una delle due , ho avuto il “piacere” di conoscerlo e purtroppo per vari motivi ( cose negative e droga anche ) lo reputo una persona non molto seria e affidabile, ma soprattutto non adatta alla mia amica. Ho provato a parlare alla mia amica in particolare modo per quando riguarda la situazione della droga e lei si è arrabbiata con me difendendo lui e tirando su una scenetta teatrale del tipo “TU NON TI FIDI DI ME, MA COME FAI NON SO CHE DIRTI PENSA QUELLO CHE VUOI” etc etc etc . Da quando questo ragazzo è tornato lei sta sempre con lui e anche la sorella insieme ad un’altra nostra conoscente (che è l’unica che appoggia lui e il suo gruppo moooolto discutibile) stanno perennemente tutti insieme , prima ritagliavamo del tempo per stare insieme e ora no.. anche io sono fidanzata ma ho sempre trovato del tempo per le mie amiche! Lei non mi chiede di uscire con loro ( il gruppo che vi ho detto sopra ) perché sa che non mi piacciono e io non ho molto piacere a stare con loro, mi sto stancando di questo comportamento ( la sorella l’appoggia su tutto ) e soprattutto mi sto stancando della loro superficialità.
Mi fa male tutto ciò perché in fondo sono mie amiche, ho già allontanato un’amicizia tossica che mi ha fatto molto male.. non so come comportarmi con loro , sento che ci stiamo allontanando sempre di più e mi sento molto insicura e fragile. Purtroppo so che è brutto troncare un’amicizia dal nulla , ma a volte non è la cosa più giusta ?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Crisi con le amiche

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    Riccardo -

    A mio parere hai fatto male a criticare il ragazzo della tua amica : anche se non stimi questa persona, non penso sia opportuno contestare la sua scelta.

  2. 2
    Bottex -

    Dipende da quanto sono state forti queste critiche. Se sono state critiche molto brusche, è stato un errore perché comunque la tua amica è libera di fare le sue scelte e stare con chi vuole. Però, un piccolo consiglio o ammonimento a un’amica non fa mai male e in quel caso avrebbe sbagliato lei.
    Inoltre, parlando da uomo, ho visto succedere molte volte rompersi, ricrearsi o intrecciarsi di continuo amicizie tra ragazze, specie quando ci sono dei fidanzati di mezzo. Quindi direi che tutto il resto è “ordinaria amministrazione”. Stai con le persone che ti cercano e ti fanno star bene trascurando le altre e non pensarci più. Saluti.

  3. 3
    alisee -

    Le amicizie sono importanti, ma purtroppo
    ci sono amicizie “tossiche”, nel tuo caso
    in senso letterale, nel mio in senso negative.
    La cosa più sensata è chiuderle perchè ti succhiano energia.
    Nel mio caso purtroppo la persona in questione
    è il marito della mia migliore amica.
    Ma la realtà è che lui è una persona invidiosa
    e negativa , io ci sono passata sopra tante volte, ma l’ultima volta ha passato il segno…
    C’è un limite a tutte le cose.
    Ricorda questo detto:
    “le persone vicine sono quelle che ti faranno più del male”

  4. 4
    .onyx5995 -

    Forse non mi sono spiegata bene nell’articolo quindi provvederò in modo più profondo toccando l’argomento. Le mie critiche nei confronti di questo ragazzo erano legate al problema della droga , la prima volta che l’ho visto eravamo a casa della mia amica e lui aveva portato droga (non si parla di marijuana) a casa di lei senza che lei lo sapesse. Quando ho visto che ne usufruiva insieme ai suoi amici (e ripeto stavano sempre a casa della mia amica) ho provato a parlarne con lei ma in quella situazione con tutta la gente e i nostri amici ne abbiamo parlato superficialmente . Quando ho visto la mia amica le ho detto di quello che avevo visto, lei sosteneva che non fosse vero e solo dopo un bel bel bel po’ ha ammesso che fosse vero e che lui con lei si era scusato e che solo ogni tanto usa cocaina (purtroppo si parla di quell droga!) . Io ho cercato di farle capire di stare lontana da queste situazioni e vedere bene queste persone come si comportavano o cosa facevano, lei si è arrabbiata con me dicendo che io non mi fidavo di lei e che non le interessa ciò che penso. Ci sono tante altre situazioni che si sono create , non mi sono sentita di a scriverle tutte. È una situazione che mi preoccupa e mi fa allo stesso tempo “un po’ schifo”

  5. 5
    Bottex -

    Se le cose stanno così allora, direi che la colpa sia più che altro della tua amica. Anche perchè con la droga non c’è molto da scherzare: conosco personalmente due persone che consumavano ogni tanto droghe leggere. Hanno poi avuto problemi con la giustizia e i carabinieri hanno rivoltato la loro casa come un guanto. Ora anche se dicono (sarà poi vero?) di aver smesso stabilmente, non godono di buona fama e nessuno si fida di loro.
    Ad ogni modo tu puoi avere la coscienza pulita: hai messo in guardia la tua amica da questo pericolo, se poi lei vuol fare di testa sua sono affari suoi. Quindi se questa amicizia non funziona più, chiudila pure. Purtroppo queste cose succedono.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili