Salta i links e vai al contenuto

Su un piano pulsionale, cosa trova attraente la donna nell’uomo?

Per quanto io possa, in quanto uomo, sforzarmi di immaginare quanto più verosimilmente ciò che la polarità maschile può sucitare a livello carnale in una donna, beh, non riuscirò mai a comprenderlo fino in fondo. Probabilmente nemmeno le parole potranno spiegarlo, in quanto certi movimenti emotivi le precedono e, a volte, sono inafferrabili al pensiero.. Tuttavia sono affascinato da come fondamentalmente siano distanti i due poli dell’essere umano. l’uomo e la donna, maschile e femminile, yin e yang mi verebbe da dire (salvo poi esimermi dal decidere chi è l’uno e chi l’altro). Dicevo due modi di vedere il mondo completamente diversi, dove nemmeno il paragone ha senso d’esistere. Non intendo quel mondo sovrastrutturale e razionale distaccato dalla “carne”. Quel mondo di desideri e voleri culturali e storici, dettati dall’epoca e dalla società in cui si vive. Quindi, non intendo quelle caratteristiche frivole che solo ad un livello più alto possono sucitare piacere. Intendo il piacere scaturito dal mondo sotterraneo degli istinti, del mero volere carnale, animalesco, invariabile nello spazio e nel tempo. Posso più o meno comprendere, nella loro diversità, le cause carnali che a un uomo, vedendo il corpo di una donna, motivano l’eccitazione (essendo io uomo ed etero). Tuttavia, al di là di ogni muro pregiudiziale, per quanto io possa spremere quella componente femminea che probailmente occupa una sua particina nel mio essere, non riesco a sentire quell’eccitamento che può avere una donna. Ovviamente sono del tutto contento di ciò, non vorrei ritrovarmi a rinunciare alla mia eteriorità sia benchiaro, nemmeno parzialmente, ma la mia curiosità mi spinge a voler cogliere anche solo teoricamente quelle dinamiche pulsionali, quel sentimento che una donna ha in presenza del maschio. Sarebbe interessante sapere così, anche e soprattutto in parole semplici, cosa “pulsionalmente” eccita una donna del maschio. Non credo sia facile descriverlo, proprio perchè di solito non si suole farlo. Effettivamente non riuscirei nemmeno io, da uomo, a descrivere la mia eccitazione nei confronti di una donna. Forse perchè è una cosa che sento così ovvia che non mi sono mai domandato come poterla descrivere. Se me lo dovesse chiedere un uomo vorrebbe dire ha qualche disfunzione emotiva e ormonale, mentre, d’altraparte, non mi ci sono mai trovato a doverlo descivere ad una donna.

Beh, se ci fosse qualche esponente femminile disposta a fare questa sperimentazione sarei curioso di vedere cosa viene fuori. Ovviamente spero di non essere frainteso, spero non si cada nel banale o nel volgare.

L'autore ha scritto 16 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Cantautore -

    E’ la stessa cosa che mi sono sempre chiesto anch’ìo, visto che l’uomo, fisicamente parlando, non ha nulla di bello, eh. eh. eh.
    Ma questo, per noi maschietti, credo che resterà sempre un grande mistero!

  2. 2
    Andrea -

    Non fate i maschilisti ottusi, benchè le donne siano generalmente attratte da un insieme di fattori più complessi e che mediamente il corpo maschile sia meno attraente di quello femminile non si possono fare questi discorsi. Ovvio che magari voi vi basate sul vostro aspetto o su quello dei vostri amici, ma ci sono anche uomini bellissimi, nel vero senso della parola. Alti, muscolosi al punto giusto e con un bel viso. E sono sicuro che verso quei ragazzi, molte donne provano la stessa attrazione che proviamo noi verso una bella ragazza.
    E’ solo un tipo diverso di bellezza. Mai visto i centometristi di colore? Hanno un fisico praticamente perfetto, ovvio che un uomo etero non prova attrazione verso il corpo di un bell’uomo, però oggettivamente parlando non si può dire che sia più brutto del corpo di una bella donna. Certo, sono casi più rari rispetto a quelli femminili, ma bisogna anche calcolare che le donne hanno molti più trucchi per sembrare più belle. E poi i media spingono molto di più sull’immagine del corpo femminile che non su quella maschile..l’uomo appare generalmente normale o brutto ma simpatico e divertente, mentre la donna deve essere bella per antonomasia. Questo perchè come si sa, l’uomo è più visivo.
    Se ancora vi ponete queste domande, significa che di donne e di bellezza ne avete capito ben poco 😉

  3. 3
    Leonardo88 -

    No andrea. Semplicemente hai frainteso la domanda. Io riconosco assolutamente la bellezza dell’uomo. Anzi non ho nessun problema ad ammetterlo e a rimanerne esteticamente affascinato. Quello che mi domandavo è (se fosse possibile ma credo che sia difficile) esplicitare in parole quella pulsionalità erotica che può sucitare il corpo di un uomo e in generale la maschilità. E’ un po’ complessa come domanda e sicuramente è difficile da porre, però non voleva essere intesa come una mera valutazione estetica. La bellezza può variare nel tempo e nello spazio (nelle epoche e nelle diverse culture) ma l’attrazione uomo-donna a mio parere segue delle regole che vanno ben oltre la mera bellezza estetica. Credo esistano delle differenze considerevoli tra quello da cui un uomo è attratto e da cui invece è attratta una donna. Al di là della bellezza, del carattere, delle inclinazioni personali ecc… Non sto parlando di bellezza ma di eros. Forse è impossibile descriverlo proprio perchè appartiene ad una regione (quella pulsionale) che male si presta alla razionalizzazione delle sue dinamiche.

  4. 4
    Kid -

    La virilità . Che è un mondo ….

  5. 5
    Andrea -

    “Forse è impossibile descriverlo proprio perchè appartiene ad una regione (quella pulsionale) che male si presta alla razionalizzazione delle sue dinamiche”.
    Penso che alla fine ti sia risposto tu stesso..sarebbe come voler spiegare cosa attrae del giorno e cosa della notte.

    Ci sono mediamente caratteristiche tipicamente maschili e caratteristiche tipicamente femminili. Ti faccio un esempio un pò banale: un uomo in una compagnia di sole donne si annoia, una donna in una compagnia di soli uomini si diverte. Perchè? Perchè l’uomo fa più squadra ed è solitamente anche più divertente della donna.
    E via dicendo..

    La cosa interessante di tutto questo secondo me, è che al giorno d’oggi la nostra natura contrasta con la libertà e la parità sessuale.
    Le donne sono sempre più omologate al comportamento maschile e finiscono con l’andare in crisi. Ne è la prova che sistematicamente anche su questo sito, ci siano sfoghi di donne 30/35 enni che sclerano perchè sole e perchè non riescono a trovare l’uomo “giusto” dopo anni passati tra una storia e l’altra.
    Poi magari glielo fai notare e diventano delle belve.

    Purtroppo non ci sono state risposte femminili, sarebbe stato interessante fosse venuto fuori un bel dibattito 🙂

  6. 6
    cherry84 -

    Innegabilmente l’uomo ha meno carte da giocarsi della donna… vi rispondo perche mi reputo una di quelle donne un po’ fuori dal coro, le mie amiche mi guardano aborrite quando dico ‘a me lui non piace’ riferendomi a belloccioni come può esserlo un brad pitt, gabriel garko, cristiano ronaldo, tronisti vari, insomma gran parte dei fighi per antonomasia. Però ci sono uomini che che definisco belli davvero e che sono reputati oggettivamente belli e sensuali. Ma sono pochi rispetto la massa di super palestrati figaccioni. E poi è vero io sono una di quelle che può dare un 2 di picche a uno bellissimo ma che ‘non mi dice niente’. Si a noi non solo deve essere bello a modo nostro ma deve anche dirci qualcosa…e a volte preferiamo piu la seconda. A me piace il tipo angelico- sguardo da diavoletto (tipo non sai che ti farei e mi farei fare) – fisico atletico. E poi noi ci innamoriamo anche dei particolari..delle belle mani e un bel sorriso, una bella voce e un bel paio di spalle, è quello che ci colpisce e poi il resto , se c’è , ci stende pure… Vi capisco per il vostro scetticismo, a me piace guardare un bel corpo femminile, lo apprezzo, ma un uomo bello, interessante, anche se con qualche piccolo difetto che per me diventa magicamente invisibile io stare giornate intere solo a guardarlo, anche mentre legge un giornale o impreca davanti a una partita. Sono un esteta, e l’uomo, anche se più raramente della donna, si presta molto bene alla sete estetica e sensuale. Ma scordatevi i centometristi….solo uno scultore può trovarli interessanti di per sè. Noi donne, e non parlo di cacciatrici assatanate, abbiamo bisogno di una serie di congiunzioni per ritrovarci il cervello ‘in pappa’ cosa che non succede agli ometti… Qualcuno diceva che l’uomo per essere conquistato ha bisogno di guardare e perciò la donna ama truccarsi , la donna invece ha bisogno di parole e per questo l’uomo ama dire menzogne . Non siamo a questi livelli ma un lieve fondo di verità c’è.

  7. 7
    Andrea -

    Vedi Cherry anche a noi uomini la partner deve “dirci qualcosa”, ma quella che scegliamo come nostra compagna. Si sa che l’uomo sa scindere meglio la sfera sessuale da quella sentimentale, mentre a voi generalmente, per arrivare al dopo cena, vi devono aver intrigato già da prima. E’ per questo che molti uomini protrarrebbero con donne X, relazioni sessuali all’infinito, perchè se per noi una non è intellettualmente stimolante, non è detto che non lo sia sessualmente.

    Hai ragione sul fatto che l’uomo è più visivo, e che la donna ha bisogno di parole e come hai ragione purtroppo! Quante chiacchere inutili ufff.
    Nella seduzione voi avete un grosso vantaggio, appunto perchè noi siamo visivi, se avete la fortuna di essere belle, il gioco è fatto. Tu stessa dici di aver dato 2 di picche a uomini “bellissimi”. Questo mi fa supporre che tu sia una bella ragazza..l’80% delle tue possibilità sono date dal tuo corpo, perchè per ipotesi, se fossi stata brutta, pur avendo lo stesso carattere e dicendo le stesse identiche cose, i bellissimi molto probabilmente ti avrebbero ignorato. Anche l’uomo bello ha molte carte da giocare rispetto ad uno normale, ho amiche che impazziscono per la tartaruga di turno, però resta il fatto che spesso noi uomini dobbiamo avere quel qualcosa in più, che poi sia fuffa o una componente reale poco importa.

  8. 8
    genoveva -

    Scusate.
    Non era una domanda rivolta alle donne?

  9. 9
    genoveva -

    Un sorriso a tutti.
    Una persona e come una musica con i suoi ritmi, modi di pensare, di agire, di sentire, di vivere. Se la senti vibrare dentro questa musica t’incanta. L’ascolti e non ti stanchi mai di ascoltarla. Questo è il nostro modo di percepire l’eros, l’attrazione, l’emozione, l’amore il bello.
    A 42 anni sto cercando ancora questa musica.

  10. 10
    Alexandra -

    salve a tutti….l attrazione fra due persone è un insieme fra tono di voce parole corpo occhi capelli energia ambientazione attesa calore modo di baciare abbracciare e tanto linguaggio del corpo. quando si arriva al rapporto sessuale e tutti questi ingredienti continuano a fluire in una danza di andata e di ritorno..l attrazione puo continuare ……la donna osserva e ascolta e si ascolta molto di piu dell uomo…la donna ha bisogno di ammirare l uomo nel suo insieme in un mix di sensazioni che toccano l animo la testa il cuore e l eros!!!!! ………

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili