Salta i links e vai al contenuto

Dovremmo imparare a convivere per sempre con facebook

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

126 commenti

Pagine: 1 2 3 4 13

  1. 11
    Mariù -

    Ma sto c***o! Io se voglio vedere un amico vado a trovarlo di persona,se vuole le foto me le mostra lui e ho già il mio gruppo di amici! Se ci lasciamo sopraffare anke noi ke in un certo senso ci rendiamo conto di quello che fa fb allora il mondo sarà perso!

  2. 12
    piero74 -

    voglio rispondere a due persone: stasera ho letto bene il commento che hai lasciato sotto la lettera e ti dico solo una cosa: se vuoi sapere i programmi dei professori, ci sono benissimo altri contatti: mail, telefoni o il contatto che lo vai a trovare a casa e si parla, se veramente vuoi che fb sparisca perchè non ti cancelli da questa piazza di illusi? io ti dico la verità; ce l’ho anch’io fb, ma vorrei cancellarmi, ma non riesco a farlo perchè non so farlo, tutto qui; è proprio vero che molti hanno il tuo contatto anche per ridere e per sapere quello che pensi, visto che non riescono a rubarti le parole da vicino; a marilùinlove dico solo che condivido pienamente in quello che hai detto; ci sono i pullman, ci sono i treni locali, se si deve andare a trovare un amico che abita per esempio a 3 km di distanza, ci sono le macchine, le biciclette, nostro signore gesù cristo ci ha donato due gambe per camminare, una bocca per parlare…. io, ad esempio, se voglio andare a trovare un amico che abita a 2 km dal mio paese, qui in provincia abbiamo la circumvesuviana che è un treno che attraversa tutto il vesuvio e termina la sua corsa a napoli; dicevo, se proprio ho voglia di parlare con un amico mi metto in treno e vado. secondo voi in america perchè la gente è quasi tutta obesa? e perchè anche in italia, di recente gli obesi sono aumentati? riflettiamo su queste cose, ragazzi!

  3. 13
    Mariù -

    Be x quelli lontani preferisco il telefono che dei messaggini su una tastiera piero

  4. 14
    piero74 -

    esatto, Mariù; io credo che al telefono sia la cosa migliore; anche perchè col messaggio non si sente il tono di voce che uno fa, quindi ti può prendere in giro ecc.; ma col telefono riesci a sentire la persona che tono ha.

  5. 15
    Mariù -

    Condivido 🙂 vedo ke siamo d’accordo su parecche cose piero

  6. 16
    piero74 -

    infatti! permettimi una riflessione: oggi, con l’avvento di questi computers, sembra che stiamo tralasciando un poco quelle cose della vita reale che ci piacevano tanto: prima eravamo più legati alle cose che ci piacevano! adesso no! sembra che tutti siamo concentrati sul computer: sembra che non ci piaccia più niente, non so se ho spiegato bene quello che voglio dire; ma non abbiamo capito che il computer è una cosa inventata dall’essere umano; oggi c’è e domani? io voglio vedere se vengono a mancare sti computer: solo allora capiremmo che ci siamo riempiti la testa solo di cavolate e il problema sarà il reinventarci una nuova vita; una volta, in un forum telefonico si parlava proprio di questo; si parlava della tecnologia sempre legata ai computer e ad un certo punto è sorta una domanda: se sparirebbero anche i computer un domani come si fa visto che il cartaceo sta facendo posto all’elettronica? ma tu lo sai che ne uscì fuori da questo discorso? che noi non siamo ancora preparati a quest’evento, quindi nessuno vuole immaginare questa cosa; viaggiammo con la testa, ma dobbiamo pur iniziare a pensarci a questa cosa, no? invece di fare i (dottori del cavolo).

  7. 17
    Mariù -

    Ma come hai ragione. Ormai il tempo libero viene investito solo sul computer,mai ke qualcuno esca a fare una passeggiata o una partita a pallavolo. Squallido! Veramente squallido affidare ad uno schermo e ad una tastiera non solo i nostri pensieri,ma anke sentimenti,relazioni,hobby,passioni ecc ecc.. Ma nel 2020 staremo seduti su una poltrona a grattarci la pancia e con un telecomando in mano lasceremo ke un robot faccia tutto al posto nostro? Io me lo immagino così,voi?

  8. 18
    piero74 -

    come se poi quello schermo potrebbe parlare e confortarti; poi se ne vengono e dicono che non c’è lavoro; ti dico solo ilmio caso: io sono un centralinista, mai lavorato; oggi come oggi, gli enti si comportano in questo modo: invece di mettere noi centralinisti, mettono i computer a rispondere e: prendi ad esempio un anziano che telefona per servizio al comune, all’inps o all’ospedale, e si ristrova a rispondere la macchina a posto del centralinista che ti dice per parlare con questo interno premere 2 per parlare con quell’altro premi 3 e così via.. e magari il vecchietto non sa usare bene il sistema computerizzato e si imbroglia…. sai quante volte è costretto a ritelefonare? anch’io una volta chiamai al comune dove ma per tutti noi singoli cittadini! lavora un mio amico perchè volevo sentirlo, ma ho dovuto richiamare una decina di volte prima che il sistema mi dicesse che per parlare con un operatore dovevo attendere in linea; la domanda che mi faccio io a questo punto è questa: non è meglio che ti risponde una voce umana che ti dice le cose? poi anche a te le parole verrebbero facili, no? con il centralinista ti viene meglio dire: per cortesia può passarmi l’ufficio del sindaco o del direttore? ma in questo caso tu hai tolto o ridotto la possibilità di lavoro, sai a quante persone? poi dicono che non c’è lavoro; diciamoci la verità: manca la voglia di assumere personale! io prego che veramente non avvenga mai quel giorno perchè se no dovremmo riscrivere la nostra vita e allora sono cavoli amari! cosa ne pensate? ma sono io che sragiono?

  9. 19
    Mariù -

    Io credo ke tu abbia ragione

  10. 20
    piero74 -

    ho una mia nipote di 14 anni e mezzo che. praticamente fb la sta rovinando; infatti la maggior parte del suo tempo la passa là sopra; pensa che è stata bocciata 2 volte a scuola; vive al piano di sopra della mia palazzina e, pensa te, si sente con amiche che abitano dai 50 ai 100 metri da casa; poi addirittura un’altra mia nipote si è ritirata da scuola; e pensa che l’altra ha 19 anni; quest’altra nipote vive al piano di sotto casa mia e pensa un poco; queste 2 mie nipoti, vivono praticamente a 2 piani di distanza e usano fb per comunicare tra loro; cara amica, oggi come oggi si vive proprio male; il dialogo umano sta finendo, se non è finito. io ricordo, quando ero bambino era tutta un’altra musica: i nostri nonni lo raccontano sempre; ci si andava a trovare a casa, si stava un poco in compagnia, tra una chiacchiera ed un caffè e poi qualcuno sfogliava l’album fotografico; e quando si era fatta una certa ora ci ritiravamo ognuno alle proprie case, ma oggi come oggi è cambiato tutto; e poi nel giro di 20 anni! vergognamoci!

Pagine: 1 2 3 4 13

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili