Salta i links e vai al contenuto

Controversia su usucapione

Direttore buon giorno, mi scuso se la disturbo ma vorrei se possibile avere una risposta alla mia domanda. se una società immobiliare acquista un immobile (appartamento) con procedura esecutiva in data 30/09/2003 e per vari motivi non avendo necessita di prendere possesso dello stesso, non comunica per iscritto l’acquisto a chi abita nello stesso dal 1991 (figlia dell’esecutato) ma gli viene detto a voce. Ora il problema è che la figlia dell’esecutato, ha fatto rivalsa come usucapione, ora io mi domando, ma quando si acquista con procedura esecutiva, non si azzera tecnicamente e realmente il conteggio degli anni per l’usucapione? Vorrei sapere se esiste una sentenza della cassazione in proposito. grazie infinite.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie

1 commento

  1. 1
    angelo -

    Buongiorno,tra qualche giorno il giudice sentira’ le conclusioni del mio legale e dopo(spero presto)decidera’ sulla richiesta di usacapione di un terreno,premetto che il terreno e’ da me (terzo non parente)posseduto da 35 anni e che in giudizio (in tutte le fasi tenutosi)non si e’ presentato alcun proprietario(ci sono 3 eredi)per opporsi,io avevo 3 testimoni che hanno confermato il mio possesso ultratrentennale al giudice.Gli eredi sono stati avvisati tramite notifica con racc.a/r.e sono tornate indietro le cartoline di ricevimento firmate.Oggi mi viene un dubbio ,qualora una cartolina di ricevimento tornata indietro firmata,fosse stata mandata ad un indirizzo diverso da quello di residenza(poiche’ il mio legale e riuscito a reperire quell’indirizzo) ma probabilmente di domicilio,e se fosse stata firmata da un parente o meno e non l’avesse mai data a chi era indirizzata ,cosa potrebbe accadere oggi che siamo quasi in fase di decisione da parte del giudice.Se 2 degli eredi dichiarassero di non aver ricevuto la notifica ,potrebbero, in questa fase ,opporsi?Il giudice potrebbe decidere di non accogliere la mia domanda?Nell’eventalita’potrei ricorrere , e a chi?Se dovesse andare male,posso chiedere di essere remunerato per tutti gli anni di possesso e per tutte le migliorie apportate al terreno in questi 35 anni(piantato alberi,costruito un pozzo,coltivato e tenuto benissimo)?Sa quantificarmi la somma da chiedere,sempre che il giudice decida di non accogliere la mia domanda di usucapione.Grazie per la sua cortese risposta.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili