Salta i links e vai al contenuto

Congedare chi non ha fatto nulla per far onorare le norme

Si onorino i morti.
In un paese così democratico e moderno in nessun caso il Presidente della Repubblica avrebbe spronato il Parlamento ad avere l’attenzione giusta sui troppi lavoratori morti sul lavoro. Si mostrerebbe perlomeno equo quanto leale nei confronti degli scomparsi, congedare chi non ha fatto nulla per far onorare le norme.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Politica

2 commenti a

Congedare chi non ha fatto nulla per far onorare le norme

  1. 1
    Paolo cogitoergosum -

    Iacobucci, sei patetico!
    E qualunquista. E reazionario. E colpevole, come tutti noi, di non avere il coraggio per dire Basta!
    E dunque, vergognati!
    Buonanotte!

  2. 2
    Carlalberto Iacobucci -

    Sei sempre tu immaginario supremo ?
    Lascia stare e pensa a quello che forse tu non fai o non hai mai fatto. Non affrettarti nei giudizi spesso contraddittori. Secondo te sarei un reazionario silenzioso ? Sei come la superbia ” partì a cavallo ma tornò a piedi”.
    Saluti cordiali

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili