Salta i links e vai al contenuto

Molto confusa

Lettere scritte dall'autore  

Ho 32 anni, ho conosciuto un uomo 6 anni fa, 2 anni dei quali di convivenza, pensando che era l’uomo giusto per me, ho portato mia figlia (14anni) pochi mesi fa con l’aiuto suo sia economico che mentale, però è stata una crisi perché mia figlia voleva stare solo con me, ho dovuto tornare a casa dalla mia famiglia.
Nel frattempo il rapporto nostro è andato male perché non ci vedevamo e questa situazione è peggiorata tanto che ormai non ci sto più con lui e mi dispiace tanto, sono molto confusa come faccio? E’ passato solo un mese, gli ho mandato degli sms ma con risposte fredde senza un confronto senza dirci niente.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    Mau. -

    Ciao.
    Vorrei chiederti….hai fatto venire tua figlia da dove?
    Lui era d’accordo nel farla venire?
    Che significa ..’mia figlia voleva stare solo con me..’ ?
    Ma prima di allora tua figlia aveva conosciuto quest’uomo?
    Hai parlato prima con lei dei tuoi progetti e del suo futuro?
    Quando si instaura un nuovo rapporto, nella riflessione se si ha davanti la persona giusta bisogna pensare se è una persona che verrà accettata anche dai nostri figli.
    Vale per l’uomo che per la donna, ma soprattutto per la donna perchè, in genere, i figli convivono con lei.
    Vale anche il ragionamento inverso, naturalmente: valutare se il nostro nuovo compagno/a accetta che i nostri figli vengano a convivere con noi.
    Insomma bisogna stare attenti a tutto questo, essere sensibili.
    In tutti i casi se ora il rapporto si è ‘freddato’ bisogna capire se manca un vero affetto da parte sua per continuare, oppure è stata la presenza di tua figlia che a ‘rotto’ qualcosa nel rapporto stesso.
    Questo lo puoi valutare solo tu.
    Non credo che si possano dare fattivi consigli. Penso che l’unica cosa sia un franco confronto, ma se non ci si arriva forse è proprio perchè non lo si vuole…no?
    E allora meglio farsi passare i dispiaceri e guardare con fiducia al futuro.

    Mau.
    capmau2003@yahoo.it

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili