Salta i links e vai al contenuto

Tutti dicono che con il tempo passa tutto

Lettere scritte dall'autore  

Che dire, sono quattro mesi che finalmente ho chiuso un capitolo, ma ancora non riesco a star Bene! La mia storia è finita sette mesi fà, ed io non riesco a dimenticarlo! Sembra assurdo lo sò, lui sta vivendo la sua vita, fa quello che vuole, esce, si diverte, ha avuto storie di poco conto, ed io vivo nel suo ricordo! Come faccio a dimentircarlo? Sò che rimarrà sempre di me, , ed io vorrei proprio che fosse cosi! Non riesco ad odiarlo, anche se abbiamo avuto molti discussioni, e anche se ci sono stati momenti brutti non ce la faccio a vederlo come un nemico. Sò che non potremmo avere un rapporto civile, anche se dentro di me vorrei esserci sempre per lui! Abbiamo passato momenti indimenticabili e sensazioni fortissime che mi accompagneranno sempre! Forse con il passare del tempo vedrò tutto sotto un profilo diverso, più obbiettivo. Spero solo di sorridere di nuovo!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    FABIO PESCARA -

    una canzone dice: …ma non scordai di certo un amore folle in un tempo piccolo…. Tiromancino

    il tempo sicuramente aiuta, ma per uscire da una situazione come la tua bisogna fare un “percorso” diviso in fasi che lentamente ci accompagnano fuori da queste situazioni.

    Prima fase:Razionalizzare
    Devi arrivare al punto in cui sai che hai fatto tutto il possibile per far andare il rapporto, ti senti a posto con te stesso solo quando sai che non potevi fare più nulla.
    Non ti devi convincere che hai fatto tutto il possibile, ma devi ascoltarti e in totale sincerità devi valutare se è vero che non puoi fare più nulla.
    se solo c’è una strada che può essere percorsa, devi affrontarla, solo qnd sai che tutto è stato fatto, solo allora puoi cominciare ad andare avanti

    seconda fase: accettare
    sai che hai fatto tutto quello che era in tuo potere, quindi devi solo accettare che il rapporto non poteva funzionare, più che un fallimento è un bagaglio di esperienza che ti sarà utile nel futuro

    terza fase:dolore
    lasci che tutto il dolore esca dal tuo cuore, non fai finta di essere forte, ma se ne senti il bisogno piangi, e lo fai fin quando ne senti la necessità
    è come correre contro un vento che soffia fortissimo e non ci permette di andare avanti, prima o poi smetterà di soffiare e allora potremo tornare a correre

    quarta fase:ripartire
    lasciare che le cose accadano, senza dare per scontato o precludersi nulla.
    lentamente tornare a vivere la propria vita,ripartendo dal punto in cui eravamo prima dell’inizio della storia passata, guardando avanti, quello che deve accadere, accadrà a prescindere da tutto, non voltarsi mai indietro.

    Se ci si era coinvolti molto emotivamente, se si passava molto tempo insieme, o si dormiva con il partner, i tempi si allungano tantissimo, ma prima o poi comunque la via d’uscita arriva.

    Se si dimentica subito qualcuno, vuol dire che non ci importava nulla di questa persona, provare dolore significa essere vivi

    tutto si sistema, ma ad ogni cosa va dedicato il giusto tempo……

  2. 2
    lipsia -

    Ma quant’è lungo questo tempo, è infinito……….

  3. 3
    zac -

    anche io nn sto dimenticando una ragazza che era piu di un anno che conoscevo e ora da un mesetto nn si fa piu sentire… a dir la verità domenica scorsa mi ha mandato un sms chiedendomi se ero riuscito a dimenticarmi di lei…ma allora nn ha capito l’amore che provo per lei?? comunque spero anche io che mi passi… in bocca al lupo a te!

  4. 4
    fire -

    Cara Tottina, passerà…ci siamo passati tutti attraverso una grande delusione d’amore e siamo ancora tutti qua vivi e vegeti ad incoraggiarti, a dirti di vivere il tuo dolore come bisogna fare per poi liberarsene e per dirti che domani, prima o dopo, la sofferenza si affievolisce, piano piano ritorna il sorriso e la voglia di innamorarsi di nuovo..Tieni duro, in bocca al lupo!

  5. 5
    ChiaraMente -

    Secondo me l’hai già.. “dimenticato”. Perchè non accettare che adesso stai bene senza la “b” maiuscola e chissenefrega del resto?

  6. 6
    Tottina -

    Per Fabio e Fire: grazie per il vostro incoraggiamento, sono contenta di aver trovato un’accoglienza del genere anche perchè per me era la prima volta che scrivevo in un forum, ed anche la prima volta che parlavo della mia situazione a persone che neanche conosco. Il punto è che mi sono fermata alla fase del dolore, e non riesco ad uscirne; mi capita di star bene e il giorno dopo è come se fossi al punto di partenza, per un niente cado giù. Sò che passerà e che fortunatamente ho vicino degli amici spettacolari che continuano a starmi vicino. Grazie a tutti e buona serata!

  7. 7
    eli -

    Tornerai a sorridere, vedrai!
    Ognuno ha i suoi tempi, e tu DEVI guardare avanti.E’ finita, tu lo sai, indietro non si può tornare perchè sai che non potrebbe funzionare, è una strada che hai già percorso, ti ha dato gioie ma anche dolori, perchè si sa che quando un amore finisce si soffre ad ogni modo.
    I ricordi che restano, quelli belli, indimenticabili all’inizio ci confondono, ci fanno male con la loro aurea di malinconia e di quasi perfezione che si fissa nella nostra mente, facendoceli in un certo senso idealizzare.
    Nessuno ce li potrà togliere, mai, rimarranno sempre vivi, più della nostra voglia di staccarci da loro, di non soffrire più!
    Ma non dovranno più farci male, con il tempo vedrai che starai meglio, sarai più razionale.
    Pensa a ciò che ti mancava con lui, a ciò che desideri…quando un giorno troverai la persona giusta per te, quella che veramente ti fa stare bene, penserai a lui solo come a un capitolo della tua vita, ad un amore piccolo!
    Sembrerà assurdo pensare così ora, ma c’è un tempo per tutto! Un abbraccio.

  8. 8
    Maria -

    Ciao!
    Purtroppo il momento che stai vivendo è un percorso obbligato… si soffre, ci si sente soli, a metà, talvolta vuoti, persi… ma ci vuol tempo per razionalizzare e rendersi conto che la realtà è ben diversa… nessuno è indispensabile… non tralasciare il tuo percorso di vita, tu vieni prima di tutto e di tutti… non cercare a tutti i costi l’uomo della tua vita… sii tu la donna della tua vita! L’amore arriverà… quello vero… quello che non fa soffrire… quello che cura e non ammala! Se stai soffrendo, è evidente che non è Lui! Parlo per esperienza… il mio ex ragazzo mi ha lasciata mentre io ero prossima a un intervento cerebrale (poi ne ho fatti 2, ma questa è un’altra storia)… bel vigliacco eh? Eppure capita… non lo odio, provo solo tanta pena per lui.. ma ripeto, non è necessario nè giusto odiarlo… Una mattina mi sono svegliata e mi son detta “basta star male, prima o poi ci penserà la vita a riscattarmi”… e così è stato! Ho combattuto la mia malattia e ho vinto, ho ricominciato con gli studi e va benissimo, e sono di nuovo fidanzata e innamorata.. stavolta di un ragazzo meraviglioso… Ecco, succederà la stessa cosa a te, fidati… è sempre e solo una questione di tempo e di consapevolezza! E alla fine… la vita la vinci tu!! Ti auguro di trovare al più presto la serenità di cui hai bisogno! Un abbraccio!!

  9. 9
    DAGO44 -

    Ciao Mari come stai…un abbraccio forte.DAGO44

  10. 10
    Maria -

    Ciao tesorooo!!! Benissimo…. Te invece? 🙂

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili