Salta i links e vai al contenuto

Qual’è il comportamento da tenere a rapporto finito?

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

44 commenti

Pagine: 1 3 4 5

  1. 41
    Golem -

    M spce Cuccla, t dv accntntr d qll ke t pss il cnvnt.

  2. 42
    Esther -

    Nessuno. Il rapporto non c’è mai stato perché è finito. Ciò che è reale non finisce: andare avanti senza nessun sentimento particolare. Non c’è nulla da provare: è come guardare una realtà che non ci appartiene più, dall’esterno. Non ne siamo coinvolti, ne abbiamo memoria come di un film che si guarda in tv e che non ci riguarda: non si prova nulla. Esistono obiettivi e cose belle e tutte nuove da fare in una realtà di vita che ancora non abbiamo vissuto. Del passato ne esiste memoria, ma la vita è attualità.

  3. 43
    Yog -

    Certo Esther. Con l’aggravante che i deja vu annoiano.

  4. 44
    Esther -

    E contro la noia, che c’è di meglio della imprevedibilità dell’Amore Provvidente, che infinito bene ci riserva? Lasciamoci sorprendere da Dio: in Lui ogni pienezza e compimento, nel bene, del passato.

Pagine: 1 3 4 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili