Salta i links e vai al contenuto

Comportamenti ‘irrazionali’ di uomini e donne

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

55 commenti

Pagine: 1 2 3 4 6

  1. 11
    albert -

    Raffaele, per me ogni comportamento impulsivo e passionale che porti a crimini è irrazionale, non importa se lo compie un uomo o una donna.

    Sul fatto che oggi i divorzi siano una grande fregatura soprattutto per gli uomini, credo sia vero, e bisognerebbe cambiare la legge, che è troppo sbilanciata a favore delle donne e a volte riduce sul lastrico gli uomini, o gli toglie i figli troppo facilmente.

    Se poi una donna lascia troppo facilmente un uomo perchè fa due conti e cerca di approfittarne, direi che allora non è irrazionale, è solo una gran str….

    Ma credo che tutto il mondo sia paese, non c’è differenza tra est e ovest.

    Non sono invece d’accordo sull’idea di “usare e scaricare” una donna, perchè non puoi pretendere che la gente sia corretta e onesta con te, se tu per evitare sorprese ti comporti male.

    Uno dovrebbe corretto e onesto con tutti, poi se incontra chi fa il furbo si regola e toglie quella persona dalla sua vita, la manda a quel paese per sempre.

    Non è che se mi rubano la macchina mi metto anch’io a rubare le macchine degli altri!
    Piuttosto cercherò di proteggerla di più.

  2. 12
    raffaele -

    Lo so, non sarebbe giusto usare e scaricare, ma gli uomini essendo più razionali, di solito si innamorano come polli per poi essere scaricati, significa che sono le donne che fanno usa e getta.
    Spesso noto che quando un uomo si innamora e la donna no, fa la figura del pirla, si abbassa, fa lo zerbino ed altre cose che ho gia detto e che le donne ipocritamente mi contestano.
    La donna è irrazionale e narcisista per natura, gode non nell’amare il suo uomo, ma soprattutto nell’ essere amata e corteggiata, ecco perchè l’uomo si deve impegnare di più, perchè gli manca il narcisismo e l’orgoglio della donna.

  3. 13
    raffaele -

    Aggiungo altro riguardo alle donne dell’est, stasera ho avuto confidenza con il mio vicinante rumeno, divorziato da poco, lui con famiglia in Romania viene da solo in Italia nel 93, lei arriva con i figli nel 2000, dopo 2 anni “lei e non lui” chiede separazione qui in Italia.
    Lui spiega semplicemente il motivo del divorzio: “in Romania tutto andava bene perchè li tutti sono poveri, qui in Italia mia moglie ha visto la differenza tra me e gli altri, io sono povero e gli altri no, nonostante lavori e paghi le tasse come tutti i cittadini italiani, mi accorgo che qui in Italia non c’è molta differenza da quando lavoravo sotto il regime comunista, si lavora tanto, ma non solo per se stessi, anzi, in gran parte per lo stato ladro, ed a vedere Berlusconi ed altri politici (tutti) mi sembra di rivivere i tempi di Ceausescu.”
    Conclusione mia personale, lui è un bravo uomo, sua moglie è una gran put……a.!

  4. 14
    gello -

    COMUNQUE MEDIAMENTE la donna è piu’ irrazionale nel modo di ragionare, usa meno la logica , è piu’ istintiva , avventata. Chi negasse cio’ dimostrerebbe veramente una capacità di osservazione molto scadente e – o un intelligenza mediocre. Questo è INCONFUTABILE.

  5. 15
    Irina -

    gello,

    1
    dimostra prima le tue “balls”
    2
    fai una conclusione logica che questo è una prova INCONFUTABILE della tua intelligenza superiore
    3
    sempre mostrando le tue “balls” deve risalire alla conclusione ( sempre logica) che non sei instintivo, molto razionale e altre belle cose.

    Se riesci a fare tutto cio, puo darsi che qualcuno alla fine ti crederà.

    E tutto logico? Quindi per un’Maschio razionale che possiede la logica strabrilliante ed eccezionali capacita di osservazione come te questo piccolo esercizio non dovrebbe creare nessuno difficolta.

  6. 16
    Elvis -

    raffaele sai mi hai illuminato di nuovo.. cito hai detoo alle donna piace essere corteggiate.. alla mia ex la corteggiavano..(sarà ammattita?si è risvegliata la sua sicurezza femminilità?e si sa seuna donna è sicura di se ti molla.. soprattutto vedendo che mi poteva avere come e quando voleva..)
    da qui il dubbio.. a questo punto.. una donna va lasciata perdere se non ti ama piu o corteggiata?ti diro quando mi lascio la prima volta le regalai un telefonino nuovo..e fece il suo effetto.. notai.. in effetti.. e non glielo mai tolto.. ma seti lasci una cosa la devi pur fare gli tolsi le fedine l’anello di fidanzamento.. lo sapevo che mi avrebbe odiato.. ma volevo provocare in lei qualcosa facendole capire che ci eravamo lasciati sul serio perchè non lo capiva.. Dopo è scomparsa ma sembrava piu per vendetta che x altro.. Vendetta?Tu mi lasci!E ti vendichi?Cioe le femmine so fuori di melone a volte.. specifico che non la ho lasciata io ma lei mi teneva su un filo.. non voleva fare nulla.. anche se mi aveva lasciato lei fuggiva.. dopo temo e oggi so quasi certo sia subentrato qualcun altro.Perchè quando stai male che fai?tenti di correre tra le braccia di qualcuno!!E le donne trovano subito il rimpiazzo se vogliono!!E poi se era corteggiata ora era libera.. il seguito non mi pare rosa e fiori però e qualcosa è accduto.. e ora sta male.. ma da me non osa tornare(e meno male..).vedete che voluzione ho fatto in quasi 5 mesi?Vedo tutto molto chiaro. cosi chiaro che ne noto la sua cristallina crudeltà.Perchè è crudeltà.Vendicarsi è malvaggità.Anche io volevo vendicarmi di lei(preso da follia)ci ho rinunciato.Un giorno vedevo spiderman 3 quando dice che la vendetta è come un veleno che ti distrugge.. mi svegliai.. capii.. Certo so anche controllarmi.ma piu le stavp dietro piu lei mi istigava.Presi una decisone.Sparire.Poichè non potevo farci nulla.Anche perchè se non sparivo sul serio lei non avrebbe mai sentito la mia mancanza veramente.(ma non per farla tornare.. dovevo farlo..)Era l’unica soluzione rimasta.Stando solo poi ho capito che lei non mi amava.e li l’ho odiata.leggendo federico ho avuto dei dubbi.. e se una donna gode nel vederci strisciare e ci lascia apposta?Mi verrebbe da chiedere a una donna se lasciate uno per nessun uomo e vedete che dopo qualche mese vi lascia perdere che pensate di lui?Che non vi amava?Il fatto è che lei si è voluta far odiare da me.. e ha una sola crudele spiegazione.O sta con qualcuno o no voleva togliermi davanti.Perchè gli facevo pena.E lei non sa che ha combinato.Mi ha reso cosi forte.Che lei non solo mi apprezzerebbe di nuovo ma mi amerebbe come all’inizo.ma non lo vedrà mai.. Ecco xchè chi lascia e non torna indietro lo ritengo stupido.Se lasci qualcuno dopo 5-6 mesi.Ci torni.Se non è cambiato nulla lasci il mese successivo perchè è irrecuperabile.Una sua amica era diventata cosi stronza che l’ex noto che era peggiorata di brutto.e capi che era finita x sempre.dopo 9-10 mesi.a me è finita xchè lei si è convinta..

  7. 17
    Shinigami -

    Allora in amore secondo me sia uomini che donne possono essere irrazionali, quando arrivi a quello stato sfigato in cui hai il cervello fuso.
    Ma che mi dite di un messaggio della mia ex del genere scritto dopo 5 mesi “Lo sai che il ragazzo con cui stavo mi ha mollata? Sei contento?”
    Cioè ma dico…. Ma un messaggio più imbecille può essere scritto?????????
    A parte la news che la trovo idiota, ma “sei contento?” Ma che cazzo è? Hai vinto 1 milione di euro! Sei contento? Li ha senso dire sei contento!
    Proprio perchè non la posso vedere, ma chiederle di persona se per caso ha fatto la lobotomia in sto periodo non sarebbe una cattiva idea, almeno so che è proprio mentecatta.

  8. 18
    albert -

    Gello, dire “mediamente” non significa nulla.

    Allora oggi mediamente le ragazze alle scuole superiori e all’università prendono voti più alti rispetto ai maschi, e spesso nelle materie scientifiche. Molto più di 30 o 40 anni fa, quando erano gli uomini che in media andavano meglio a scuola.

    Come li prendono?
    Usando il cervello e il raziocinio immagino, non i piedi, altrimenti sarebbero buone calciatrici.

    Gello, semmai sono le tue affermazioni generiche e “tranchant” ad essere irrazionali.

    Ti ho dimostrato ad esempio che in molte situazioni (esempio la guida in auto, la gestione di trattative e conflitti, ecc.) le donne sono più fredde, controllate e pazienti, mentre gli uomini spesso perdono il controllo e diventano aggressivi e violenti.

    In altre situazioni invece (esempio la gestione della vita affettiva e personale) secondo me le donne sono più portate a lasciarsi andare all’intuizione, al sentimento, all’umore, ecc., quindi ad essere illogiche, molto più degli uomini, che ad esempio hanno imparato da sempre a separare sesso e sentimenti, o vita privata e lavoro.

    Però anche qui oggi le donne stanno cambiando rispetto al passato.

  9. 19
    raffaele -

    Elvis, certe cose le sto imparando per esperienza personale, altre leggendo, ed altre ancora ascoltando altri uomini, il fratello della mia ex ungherese aveva la fidanzata italiana, abitavano qui in Italia, ad un certo punto lui la lascia e gli chiedo il perchè, ero stupito di questo fatto poichè lei era bella ed in più lo accontentava in tutto.
    Mi disse: “mi sono accorto che un giorno o l’altro mi avrebbe lasciato, prima che ciò accadesse ho pensato di lasciarla prima io, sai Raffaele, io sono orgoglioso e non mi piace essere lasciato, meglio che lasci io prima”
    Capito Elvis, noi italiani dobbiamo aver l’orgoglio e la dignità di perdere qualcosa, non è semplice, ma per mantenere la nostra virilità dovremo fare sempre come questo ragazzo.
    Quando le donne vengono lasciate, o non sono più corteggiate impazziscono, sono troppo abituate a lasciare e rimpiazzare in modo così stupido.
    Stiamo fermi, aspettiamo che facciano tutto loro ed a questo punto cominciamo noi a fare i preziosi.

  10. 20
    Mely -

    Rispondo a te Raffaele anche se magari andrò fuori tema rispetto alla lettera iniziale… Raffaele, non concordo con quanto scrivi nel tuo ultimo post.. per me significa non vivere, significa non rischiare , non lasciarsi mai andare e non vivere un rapporto d’amore “sano” non legato a calcoli o congetture di chissà quale genere (io personalmente odio queste cose, sono molto diretta e nn mi piacciono strani giochetti ..)
    Ritengo che in un rapporto a due ci siano sentimenti che non hanno nulla di positivo ma che debbano almeno in parte essere se non eliminati un pò “controllati” e se possibili “razionalizzati”… tra questi orgoglio, gelosia, falsità, ed altre che non sto ad elencare … magari legati a paure che ci portiamo dietro da chissà quanto tempo ..
    certo stare con qualcuno può anche voler dire rischiare di perdere una persona che ritenevi essere la persona “della tua vita” o in generale sulla quale avevi costruito progetti per la vita, ecc. ..e quindi si può cadere, anche male, ma la vita è anche questo, può succedere.. .a me è successo ormai tante volte, .. ma l’alternativa che tu proponi a me non piace (anche se la proponi agli uomini)… significa non vivere pienamente, significa scappare prima di aver eventualmente lottato ed affrontato possibili difficoltà, significa per me aver paura di rischiare e questo limita la mia libertà di poter essere me stessa, di poter dare quello che ho da dare all’interno di una relazione e significa per me non vivere ..
    Ciao mely

Pagine: 1 2 3 4 6

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili