Salta i links e vai al contenuto

Come riconquistarla?

Mi rivolgo a Voi per un consiglio
Sono stato insieme a una ragazza per 9 mesi circa. Io 30 anni, lei 22. Storia difficile perché a distanza. Ci potevamo vedere una volta ogni mese circa. Ma ci volevamo bene e non ci pesava. Lunghe conversazioni ogni giorno.. telefono, messenger.. e lei si sarebbe potuta avvicinare a me quest’anno: era una cosa possibile.
Ho sbagliato parecchie volte: la sentivo fredda, mi aspettavo di più. Lei esprimeva i sentimenti diversamente da me. E la pressavo, insistevo… non la facevo stare bene. Litigi, discussioni.
Alla fine dopo un litigio più grande del solito mi ha lasciato.
Ho atteso un po’… l’ ho chiamata, … ho reagito bene, senza aggredirla, piano piano l’ ho convinta a rivedersi anche se lei aveva dubbi.
Ci siamo rivisti per 2 giorni. Si è stati bene, si è riso, c’è stato affetto, passione.. tutto. Solo in due momenti ci sono stati piccoli screzi. Ma nulla di grave.
Dopo che è tornata a casa mi aveva scritto che mi ama ancora che è stato meraviglioso.. che le manco, che ci rivedremo presto.
Poi è andata per 4 giorni dai nonni con la famiglia in un paesino sperduto.. dove si è soli con se stessi.
Ha pensato e 5 giorni dopo avermi detto che mi amava ha deciso di lasciarmi di nuovo.. perché è stanca di riprovarci, perché sente che non prova le stesse cose, i sentimenti sono cambiati, non mi ama come prima.. io sono disperato. Vorrei riconquistarla.
So che viviamo distanti, che ora tutto sembra impossibile.. ma voglio tentare.
Che devo fare? Devo sparire? per un po’?? per quanto? e cosa dopo?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Come riconquistarla?

  1. 1
    Luca -

    1. Se pensi di non poter fare a meno di una persona per stare bene significa che non stai bene.
    2. L’unica cosa che devi conquistare è te stesso, sei vittima di un innamoramento irrazionale. E’ soltanto una condizione psicologica, come l’ansia, la depressione.
    3. Innamorarsi di un altra persona è una debolezza. Ci si deve soloi innamorare di se stessi per stare bene con noi e con gli altri.
    4. Se poi è innamoramento da attrazione fisica basta trovare qualcuno di molto piacente con cui fare del sesso o, meglio ancora, arrangiarsi da soli senza dover ringraziare nessuno

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili