Salta i links e vai al contenuto

Cocktail di passioni e dolori = Amore

  

Ciao amici, sono simo. Per i più “vecchi” di questo forum non sono nuova. Ho iniziato a frequentare questo forum negli ultimi dieci giorni di luglio, e da allora sono molto assidua. Tredici giorni di vacanza, e ora impegni con lo studio non mi permettono di essere presente come vorrei, ma almeno quando posso faccio un salto anche solo per leggere le vostre lettere, appena avrò più tempo vi darò anche i miei pareri e consigli, ma lo voglio fare con calma. Ora ne approfitto, invece, per dirvi qualcosa di me, sperando anche che la mia esperienza possa essere una morale per qualcuno.
Come ho già detto qui, il 19 Luglio il mio ragazzo mi ha lasciata, per sms, senza una spiegazione, chiedendomi un periodo di pausa (ora sono ben consapevole che è solo una scusa, usata da persone che non hanno coraggio e rispetto per gli altri). Sono stata malissino, e così i miei genitori (ho 19 anni) si sono impegnati a organizzare una vacanza per tutta la famiglia, così da farmi svagare e stare al mare, dato che ero andata poche volte per gli esami di maturità. Così è stato, campeggio dal 5 al 18 agosto. Prima della partenza, sono euforica, ma anche triste per la rottura col mio ex. La prima sera lì conosco un ragazzo, bello, simpatico, un po’ frettoloso (cercate di capire cosa intendo), 21 anni. Ci conosciamo, mi chiede di frequentarci. Sottolineo che lui non era in vacanza, ma nel mio posto di villeggiatura lavora. Vive in un paese che dista un’ora di macchina dal mio, non molto. Passiamo tutti i giorni insieme, conosco i suoi amici, la sua vita, tante cose belle insieme. Ci mettiamo insieme, perché non eravamo solo amici, e inevitabilmente arrivano i progetti e le belle parole, da parte di entrambi. Mi diceva frasi del tipo: “mi lascierai quando andrai via? verrò a trovarti appena finisco il lavoro qui a settembre. passeremo i weekend insieme. stai diventando speciale. Ci sentiremo, faremo promozioni per telefonate gratis. Vorrei tu fossi del mio stesso paese. amore, tesoro”, e altre frasi che elencarle tutte vi annoierebbero! Momenti divertenti, ma anche molto molto romntici. Vi potete chiedere.. “e il tuo ex, l’hai rimosso??”inizialmente no, anzi gli mandavo sms, a cui però non avevo risposta, anche lui in vacanza del resto. Poi ho iniziato a credere che questo ragazzo fosse un segno inviato dal cielo! Insomma dovevo riprendermi e ora avevo una persona che mi avrebbe aiutata e risollevata! Sbagliavo.. l’ultima sera di vacanza mi lascia, non ha senso stare insieme se siamo lontani (ma se è solo un’ora!). Forse è vero, ma almeno potevamo provarci! Il giorno dopo già mi dice che gli manco, ma da una settimana non lo vedo, e mai mi ha chiamata, niente promozioni per sentirci, e quando gli ho detto che vorrei raggiungerlo, mi ha detto: “l’ultima volta che mi hai visto hai pianto”. Insomma sembrava un “no, lascia perdere”. Solo qualche squillo, e conversazioni su msn (per ora solo una). E poi? ho scoperto sul suo blog che ha un figlio, di cui non mi aveva mai detto nulla! Anche se parlavamo di noi. Questa notizia non so se sia vera, o sia solo una battuta e il bimbo che tiene tra le braccia, sia figlio di qualcun altro. Delusione! sto diventando importante e non mi dici una cosa così bella? Non sono innamorata ovviamente, ma mi ero molto illusa, ero pronta a mollare tutto e trasferirmi da lui, e iniziare l’università lì. Ora mi rendo conto che per lui ero solo un’avventura estiva, invece io non sono fatta per le avventure, mi lego a un ragazzo, ci credo, e sogno. Così nell’arco di poco tempo, un mese più o meno, mi sono presa due belle botte.
Ora sono in crisi, vorrei avere una storia seria, come una che mi è durata un anno e mezzo, un ragazzo che mi voglia bene davvero, perché per sentirmi serena e completa ho bisogno di questo. Ma non so più come fare a non cadere nelle bugie che gli altri mi dicono, a non illudermi, a porre dei paletti prima di lasciarmi andare con la mente. Mi sento abbastanza matura e intelligente, ma i rgazzi mi prendono in giro come una stupida! Questo sta mettendo in crisi tutto il mio mondo, vorrei andare da un psicologo.
Tutta questa storia la scrivo un po’ per sfogo, un po’ perché voglio che tutti quelli che soffrono, e vedo che sono tanti a scrivere qui, capiscano che ci si riprende aprendo le porte al mondo. Io l’ho potuto fare in vacanza, perché prima e ora, mi sono chiusa di nuovo. Ma inevitabilmente si ricade nella sofferenza e nel dolore. L’amore è così, sa regalarti attimi da paradiso, ma anche bruttissimi. Ormai, pur credendo nell’amore, sono anche convinta di questo. Amici, perché non riusciamo a trovare qualcuno con i nostri stessi ideali? Sono a pezzi, la voglia di stabilità e il legarmi e affezionarmi troppo a un ragazzo, forse mi porteranno a degli sbagli nella vita. Ma perché? In fondo sono ideali seri, onesti, leali. Perché? Un bacio, simo.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Cocktail di passioni e dolori = Amore

  1. 1
    Maverick -

    vabbè “amore”… in 2 settimane hai dimeticato il tuo ex, se fossi partita prima lo avresti dimenticato ancor prima, non era poi così amore… in ancor meno tempo ti sei innamorata di un altro che cercava palesemente un’avventura estiva e anche qui “amore” cosa, fra 1 settimana te lo sarai dimenticato… queste son cotte, innamoramenti, non amore.

    e se in pochi giorni sbandi per un ragazzo come se fosse l’uomo della tua vita e addirittura sei pronta a trasferirti per lui, scusa ma non sei affatto matura come credi.
    come fai ad avere una storia seria se ti butti nelle braccia del primo che passa?

  2. 2
    simo90 -

    caro tesoro, tiinvito a rileggere la lettera, specialmente quella parte dove ho scritto che non sono innamorata, “Non sono innamorata ovviamente, ma mi ero molto illusa”. Rileggi questa parte. Comunque proprio oggi ho saputo che il mio ex si è fidanzato, io che avrei dovuto fare? Aspettare lui invano?

  3. 3
    Maverick -

    infatti ho usato il termine “innamorata” nell’accezione di cotta, l’ho spiegato sopra.

    se vuoi rileggo la frase completa “Non sono innamorata ovviamente, ma mi ero molto illusa, ero pronta a mollare tutto e trasferirmi da lui, e iniziare l’università lì.”
    non sei innamorata ma saresti stata pronta a trasferiti e stravolgere la tua vita per lui? ma come? che senso ha? non sei un tantino contraddittoria?

    non ho mica detto di aspettare il tuo ex, ma non serve a nulla che vai spasmodicamente a caccia della storia seria, così i ragazzi o ti usano o li fai scappare… non attaccarti al primo che ti piace, fai la tua vita e vedrai che il ragazzo giusto e la storia seria si presenteranno da sè… e ovviamene vacci piano!

    p.s. grazie per il “caro tesoro” B-)

  4. 4
    Belle -

    Ciao Simo,
    Per quanto riguarda la tua relazione estiva, cerca di ricordarla come un’esperienza che ti ha fatto stare bene, provare emozioni e divertire, ma soprattutto, che ti ha fatta crescere. Insomma, tieni il buono, perché di sicuro qualcosa di buono c’è stato…Ma cancella tutto il resto. Cancella le sue promesse vuote, le sue dichiarazioni tanto romantiche quanto fragili. Gli uomini sanno essere abili illusionisti, ma non abbastanza da non essere smascherati subito.
    Tu uscivi da una storia che ti aveva coinvolta e segnata profondamente, è normale che ti sia fidata di questo ragazzo dolce e gentile, che ti regalava momenti felici e in cui avevi intravisto uno spiraglio d’amore. Eri ancora debole, e lui si è approffittato della tua debolezza. Non dico che abbia giocato tutto il tempo, ma il suo obiettivo non era quello di costruire un rapporto serio con te. Come hai detto tu stessa, per lui sei stata un’avventura estiva, con cui magari sperava di combinare qualcosa durante il tuo soggiorno al villaggio turistico…Non ha avuto nemmeno il coraggio di dirti che è padre. Eppure vi siete confidati, vi siete raccontati le vostre rispettive vite. Non pensi che abbia tralasciato un dettaglio un po troppo importante? Una persona che vuole costruire un rapporto serio,ti mette al corrente dell’esistenza di un figlio nella sua vita. Tu sei stata sincera con lui, lui non è stato sincero con te.Però vedila così: tu ci hai guadagnato. Intanto lui è servito a qualcosa, perché almeno non hai pensato al tuo ex ragazzo mentre eri con lui. Ti sei fatta una bella vacanza al mare, che dopo la maturità di sicuro ti ci voleva! Adesso sei pronta ad affrontare una nuova, importantissima fase della tua vita: l’università. Ti consiglio di concentrarti su questo e lasciare che sia l’amore a bussare alla tua porta. Quando sarai pronta, potrai decidere tu se lasciarlo entrare o meno.
    Un bacione e tanti auguri!!!

  5. 5
    Credo -

    Ciao Simo90,
    mi fa piacere che ti sei ripresa, e che ti sei distaccata dal tuo ex, ho letto la tua lettera, non lo dare retta a questo ragazzo, piglialo come un diversivo, un divertimento estivo… e basta.. non lo pensare più.. in fondo a che ti serve pensarlo? per il resto, rallenta.. non correre troppo.. in fondo hai 19 anni, ma sai quanti amori dovrai conoscere? e tra questi sicuramente ci sarà quello della tua vita, ma non buttarti giù, dai tempo al tempo, e vivi serena, tanto chi ti corre dietro?
    E poi gli sbagli nella vita si devono commettere, perchè aiutano a crescere e a diventare maturi, così da non commetterli più..

    Ciao e tranquilla, il tuo vero amore arriverà…

  6. 6
    simo90 -

    Grazie mille per queste parole, non sono positive, perchè comunque ben chiaro che non ci sono speranze, ma sono molto comprensive e dolci. lo so sono molto giovane e di esperienze felici e anche tristi con un ragazzo, ne passerò molte! Ma sono una ragazza molto insicura, fragile, e per questo ho bisogno di unpunto di riferimento. Non da usare materialmente ovviamente. E poi non riesco a credere e capire che mentire è davvero facile, anche leggendo le altre lettere su questo forum. Mi rendo conto che la stabilità, il rispetto, l’onestà non esiste neanche in legami stabili e duraturi, allora penso : “figurati se poi non si possa mentire anche in storie così brevi!”. però penso anche che quella persona io l’ho guardata negli occhi..ma come si fa! non lo so proprio… Grazie ancora, e comunque Maverick si ero cotta!non innamorata ma cotta! grazie

  7. 7
    mit -

    ciao… ho letto la tua lettera precendente prima di questa.
    io sinceramente penso che ti sia legata al ragazzo della prima lettera, forse solo perchè ti ha dato una vita diversa, non la solita routine , e che quindi ti sia legata più al genere di vita che al ragazzo. a confermare questo mio pensiero è questa tua seconda lettera. ti è bastato un altro ragazzo che ti facesse divertire per dimenticare il primo, e poteva esser chiunque… non è una critica,ma più che altro una riflessione. hai solo 19 anni , sei una ragazza che cerca una storia seria, ma più vai in cerca e più non la trovi. Un consiglio: non perdere troppo tempo a cercar la storia seria,verrà al momento giusto quando meno te lo aspetti, e concentrati più su te stessa,non hai bisogno di un ragazzo per sentirti completa e avere un punto di riferimento. goditi la vita che hai, e quando arriverà l’amore sarai pronta a capirlo realemte e non solo ad illuderti.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili