Salta i links e vai al contenuto

Ma che bisogna fare per conoscere un uomo?

Lettere scritte dall'autore  Dixie

Buonasera a tutti! Colgo l’insonnia di questa sera per porvi il quesito che mi attanaglia da anni a questa parte.
Sono una ragazza di 26 anni, studente di discipline Psicosociali in modalità teledidattica. Infatti vivendo da sola, ho necessità di avere un lavoro a tempo pieno, nonostante la serenità di un indeterminato non sia ancora arrivata.
Tuttavia, da un paio di anni, mi attanaglia la voglia di conoscere un Uomo per costruirci una relazione solida, visto che gli anni passano e ancora nada. Ho avuto storie durature. Eppure, terminata l’ultima un paio di anni fa, solo esperienze effimere.
Ho ben chiare le caratteristiche che mi piacerebbe trovare in un compagno e sono: fedeltà, trasparenza, e lo saper scendere a compromessi. Tuttavia questi valori, che sono disposta ad offrire, non li vengono corrisposti.
Il tempo per uscire è davvero limitato: tra studio, lavoro e casa riesco a beccarmi un giorno a settimana con le amiche. Ma ora inizio ad avere paura che questa condizione di singletudine mi si attacchi per sempre, e nonostante abbia mille cose da fare, sento quel piccolo vuoto allargarsi dentro di me. Cosa posso fare? Avete suggerimenti? Vi ringrazio e mi scuso per essere stata mega prolissa 🤪

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ma che bisogna fare per conoscere un uomo?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

9 commenti

  1. 1
    Yog -

    O sei molto bella e quindi hai target troppo elevati, o sei obesa e sei tu un target troppo basso.
    Ci sono altre gradazioni, ma in fondo la questione è quella, in certe situazioni la legge domanda-offerta è crudele.
    P.S. Ma che te ne fai di un corso di psicotronica in modalità termodidattica? Temo che stai perdendo tempo e denaro.
    Te lo dico con trasparenza.

  2. 2
    Dixie -

    Mi piacerebbe conseguire una laurea, in quanto la ritengo una plus utile sia per quanto riguarda le possibilità lavorative, sia per quanto riguarda una mia crescita personale! Per quanto mi riguarda esteticamente sono una ragazza carina, certo non Heidi Klum. Nè tantomeno mi è mai capitato di cercare i bonazzi di turno: è capitato che mi sentissi attratta che non fosse un Adone, come di altri più piacenti. 🤔

  3. 3
    Bohemien82 -

    “Ma che bisogna fare per conoscere un uomo?”

    Scrivergli.

    bohemienx82x@gmail.com

  4. 4
    Yog -

    Dato che ti interessa conseguire una laurea, potresti gentilmente spiegarmi (DISCLAIMER: è facoltativo, non è un ordine perentorio) perché ne hai scelta una che è altamente improbabile possa procurarti un posto di lavoro nei prossimi 50 anni? Peraltro, se ti potessi (non è scontato) presentare a una selezione con una laurea psicotelematica a distanza, pensi che ne usciresti bene?
    Formulo l’arguta e non troppo originale ipotesi che, forse, dovresti ridefinire le tue priorità e i tuoi obiettivi in un’ottica di self life balancement.
    Io adesso vado a farmi un webinar condotto dal mitico coach John Stòcepp e una narda da mezzo a gargarozzo , poi se vuoi ne parliamo quando sono in relax.

  5. 5
    Suzanne -

    Se cerchi un uomo e non un disagiato mentale, evita chat, siti e tutto ciò che implica la costruzione di personaggi più o meno allucinanti/allucinati.
    Certo, frequentare un’università telematica ti toglie una bella fetta di possibilità; non potresti seguire qualche corso nelle vecchie aule, tutti ammassati allegramente a chiedere in prestito la matita al tuo vicino?

  6. 6
    CLAUDIO -

    Se il tuo tempo per uscire è limitato,quel giorno che dedichi alle amiche, lo devi sfruttare per cercare l’uomo che desideri.
    Una buona soluzione te la proposta suzanne, ma esistono anche, se sono di tuo gradimento,le palestre(coronavirus permettendo).

  7. 7
    Janicka86 -

    fai un bel viaggio, cambia posto, non so nuovo lavoro, oppure vai in oratorio o a qualche corso.
    io sono andata a lavorare in Scozia a 28 anni e ho conosciuto un americano che lavorava la, fatto lo spouse visa e adesso siamo sposati. Viviamo a Colorado Springs. Non é detto che in futuro andremo a vivere nel mio paese.

  8. 8
    Solnze -

    Ti dò un consiglio all’ucraina, dato che il paese di mio marito è famoso per le donne che sanno acchiappare. Noi conosciamo uomini ogni giorno in realtà. Dal fornaio, all’idraulico, dal pizzaiolo all’autista di autobus al compagno di corso etc. Etc. Gli uomini costituiscono il 50% della popolazione, quindi pensa realmente a quanti ne puoi incontrare ogni giorno. E allora sfrutta ogni minuscola occasione. Cura il tuo aspetto, esci fuori ben vestita, parla sempre in tono educato, sii carina ma modesta, e cerca di attaccare bottone con tutti. Vedi le persone al di là del loro ruolo professionale, cerca di capire ognuno chi è nel profondo, disancorandoti da qualche schema mentale che probabilmente hai in testa. Cerca di focalizzarti sugli incontri reali e non virtuali, perché è molto importante guardarsi negli occhi quando si conosce qualcuno.

  9. 9
    Memina1985 -

    @Solnze
    “Cerca di focalizzarti sugli incontri reali e non virtuali, perché è molto importante guardarsi negli occhi quando si conosce qualcuno.” Ti quoto in pieno. Io all’inizio pensavo no é impossibile, io non so approcciare, fallisco miseramente e allora mi ero affidata alle chat. Però in chat conoscevo solo gente malata o disperata sia in Italia che in UK che in Spagna. Però mi sono fatta un paio di amici: uno spagnolo, uno inglese e uno nordirlandese. Poi mio marito che gia conoscevo mi si é fatto avanti (amico dei padroni della casa che avevo preso in affitto a Oxford) e ho capito che non ho bisogno delle chat. Alcuni parenti che a 18-20 anni mi vedevano gia come zitella, destinata a morire vergine adesso non riescono a crederci che sono sposata e ho 3 figli. Non é di un paese povero e non possono dire che sta con me per secondi fini. Non é uno scarto delle inglesi come molti maschiacci cretini italici si sono permessi di dirmi. Loro sono gli scarti delle italiane.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili