Salta i links e vai al contenuto

Caro turista…

A te che quando tornerò starai già girando per le strade della mia città.
A te che starai già facendo il bagno tra ombrelloni, supersantos e racchettoni.
A te, turista, che hai scelto la “mia” Puglia per questa tua estate, chiedo solo una cosa:
apprezza tutto e non ti fermare davanti a nulla.
Non ti fermare davanti al fumo che avvolge le nostre città. Non ti fermare davanti alle cartacce buttate per terra. Non ti fermare davanti alle campagne bruciate, alle periferie abbandonate. Non ti fermare davanti ai palazzi che crollano, davanti alle buche per la strada, davanti ai ragazzi che se ne scappano di casa. Non ti fermare perché quella è colpa mia, è colpa della gente, di noi. Piuttosto apprezza. Fallo, perché noi non ci riusciamo, non riusciamo ad apprezzare nulla che sia nostro fino a quando non lo perdiamo, ed è per questo che chiedo a te di farlo, turista, e di farlo anche un po’ per me. Apprezza la terra, apprezza il sole, apprezza il mare, il vento, svegliati all’alba e addormentati al tramonto ed avrai visto tutto. Apprezza il nostro dialetto, impegnati a capirci. Apprezza il nostro cibo, che ti piaccia o no, non lo troverai più da nessun’altra parte. Apprezza le nostre feste, i battesimi, le comunioni, i nostri interminabili matrimoni. Apprezza gli occhi delle nostre ragazze e le parole delle nostre nonne. Apprezza il profumo degli olivi e delle viti, quando corri con la macchina su una strada di campagna ad una corsia ed il sapore del grano ti entra dal finestrino. Apprezza le stelle a San Lorenzo, sembra che cadano sulla spiaccia. Vacci, addormentati sulla sabbia bianca e apprezza il risveglio delle onde. E poi vieni, vieni a ballare in Puglia!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili