Salta i links e vai al contenuto

Capire se esiste una remota possibilità che la storia continui

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti… ho 25 anni, per 5 sono stato insieme ad una ragazza che sento di amare ancora, nonostante una settimana fa lei mi abbia lasciato. In questo periodo è all’estero per studio, alla base di tutto c’è il fatto che io non ho mai accettato il suo trasferimento (seppur temporaneo); ora lei vuole la sua indipendenza, la sua “carriera”, non se la sente di continuare questa storia ed ha paura che io continui a metterle i bastoni tra le ruote (come ho fatto finora).
Da parte mia, sto malissimo… È stata la mia unica ragazza… Per 5 anni non abbiamo mai avuto alcuna fase problematica. Dopo questa separazione, se per caso dovessimo tornare insieme non ostacolerei alcun suo spostamento, perché senza di lei non riesco a fare nulla. Il problema è che non so come comportarmi: da lunedì non le scrivo, né la sento, ma ora vorrei provare a sentire se è cambiato qualcosa. A metà dicembre lei tornerà, ma vorrei capire prima se esiste ancora una remota possibilità che la nostra storia continui. Siamo stati troppo bene insieme, so per certo che anche lei ha trascorso anni meravigliosi… Ma ora sono bloccato, non so come reagire, cosa fare…

Grazie….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Ariel -

    Il passato è passato. Devi sempre ricordartelo. Prima di parlare con lei pensaci bene sul motivo che ti spingeva a non accettare il suo trasferimento, le tue paure. Una volta che hai capito cosa provavi dentro diglielo chiaramente.
    Avviene sempre quello che è possibile. Se non tornate insieme allora bisogna andare avanti.
    Non pensare alle cose da fare per tornare insieme, assolutamente no.

  2. 2
    andy -

    uomini è finita.
    fatevene una ragione.
    hai fatto bene a privarle il trasferimento.
    ma che scherziamo.
    ma mo basta.
    prendono, lasciano, partono, tornano.
    ooooooooooo
    in CUCINAAAAAAAAA
    sto lassismo e permissivismo ecco a cosa ci ha portato.
    la verità è che da quando non vogliono più rispettare i ruoli si è arrivati a sto scempio.
    che si vergognino i nostri governanti!
    e non si illudano quelli fidanzati o sposati da poco che credon che queste sono tutte pippe mentali.
    prima o poi anche loro avranno il ben servito e verranno a piangere qui.
    ammenocchè non stiano assieme a cessi inguardabili.
    e chi se le piglia quelle.
    l’unico modo per risolvere sta situazione è immettere sul mercato italiano una quintalata di russe, rumene, svedesi.
    poi voglio vedere se continuano a tirarsela e se la finiscono di rovinare famiglie e bravi ragazzi.
    ps: and non te lo voglio dire, ma mentre tu stai pensando agli anni meravigliosi, quella sta festeggiando alla faccia tua che finalmente si è liberata di te.
    altro che se torna le permetti tutto.
    ha osato lasciarti solo.
    ma ci pensi?
    e dopo questo vorrà la casa come dice lei, la cucina come vuole, la vita come desidera e ti proporrà pure di tenerti le corna.
    perchè non accetti…?
    uomini ridotti a servi.
    che schifo.
    uomini impariamo a star da soli.
    fidatevi.
    impariamo a usarle come meritano.
    e allora non la spunteranno…
    ..perchè sono solo donne.

  3. 3
    and -

    andy ma che discorsi fai… la mia storia andrà come andrà, ma cosa c’entrano le russe, le rumene e le svedesi… E le donne che dovrebbero stare a casa in cucina… Fa anche ridere ma se lo pensi sul serio mica tanto…

  4. 4
    andy -

    sei solo nella fase iniziale.
    quella della speranza che lei torni.

    “la mia storia andrà come andrà…”

    certo fin quando speri, per te non è andata nulla.
    ma fai passare giorni, settimane, mesi..

    (ma poi come si fa, visto che se n’è andata fottendosene di te, mah)

    cmq ti aspetto fra un bel pò a ricommentare quello che ho scritto.

    quando vedrai e capirai la verà realtà.
    byebye

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili