Salta i links e vai al contenuto

Caos e Amore

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti.
Vorrei raccontare me stessa.. la mia esperienza di vita.
Mi sono lasciata con il mio ragazzo un po’ di tempo fa e ho conosciuto un altro. Fin qui tutto normale, anche per il fatto che dentro di me ho sempre continuato ad amare il mio ex, o almeno così credevo.
In 15 giorni che sono stata in compagnia costante di questa persona nuova e appena conosciuta ho scoperto che uomo eccezionale sia, dolce, affettuoso, gentile. Questo ragazzo mi abita a 500km di distanza purtroppo (e il fattore distanza non è mai facile), e quando sono tornata a casa mi sono ritrovata il mio ex sotto il portone a dirmi di tornare insieme e che vuole sposarmi.
Ero felicissima di questa cosa nonostante le cattiverie e i comportamenti pessimi avesse avuto lui in passato verso di me, ho accettato perché mi sembrato come di realizzare un sogno…
Ma ora, anche se siamo tornati insieme, non posso fare a meno di pensare all’altro. Che mi succede: S: S?
L’uomo che amo e che sono sicura di amare mi dice che è cambiato, che m vuole sposare, che vuole passare la vita con me.. sono felice, dovrei essere più che felice! . Ma continuo a pensare all’altro, a come sono stati belli quei giorni passati insieme, mi manca.. (e so che lui è molto interessato a me)
Che cosa dovrei fare?? Che mi succede???
Sono nel caos più totale.. ho paura di sbagliare.. veramente.. un terrore infinito di sbagliare tutto.
Ho paura che il mio ex mi faccia soffrire di nuovo, Ho paura di non amarlo davvero perché penso ad un’altra persona, ho paura di star perdendo con un’altra persona l’opportunità di essere felice.. si ma… dove le trovo queste risposte??
Come faccio a chiarirmi se stando con il mio “ex” che ora è attuale sto facendo davvero la cosa giusta, oppure dovrei buttarmi in questa nuova avventura? come faccio a capire quello che voglio davvero?
help!!
Un abbraccio grande.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    eclissi -

    invece di prendere per i fondelli entrambi fai pace col cervello…

  2. 2
    ambra -

    si ok..piuttosto ditemi come!!

  3. 3
    SCALAMIR -

    Allora devi riflettere sul perche’ sei stata insieme a l’altra persona…..per ripicca? per rabbia? per sentirti viva? Pensavi al tuo ex quando stavi insime a l’altro? oppure perche’ semplicemente nn amavi piu il tuo ex e hai incontrato una persona che poteva aiutarti a non soffrire? La confusione in questi momenti e’ alta ma solo tu puoi capire i motivi. Per esperienza, ma non fidarti mai dei consigli di nessuno segui sempre e solo te stessa, gli ex sono ex ed e’ giusto che rimangano tali. Se vi siete lasciati un motivo ci sara’ e se non si ha una grossa consapevolezza da parte di entrambi per poter cambiare i modi disfunzionali che si erano creati, e’ solo tempo perso. Il fatto che quando uno si lascia tende sempre a colpevolizzare l’altro e mai se stesso ma in realta si perde e si vince in due per qualsiasi motivo. Sei in grado di cambiare? In prospettiva di una nuova relazione con il tuo ex sarebbe questa per me la domanda che ti dovresti porre a prescindere da lui.
    ciao

  4. 4
    piccoladonna -

    cara ambra,è chiara la risposta alla tua domanda.ti dico come la penso…..
    è chiaro che la persona di cui sei realmente innamorata è il tuo ex,e ti spiego perchè.I tuoi dubbi sono dovuti a una forte sofferenza che il tuo compagno ha creato dentro di te durante la vostra passata relazione…ed ecco cosi che sorgono i se,i ma,i forse,chissà come sarebbe se,cosa succederà se continuo con questa decisione…ma nonostante questo sei tornata da lui….la tua è giustamente una normale paura.
    Paura di ritrovarti nuovamente a stare male…che qualcosa vada storto,vero?
    sai anche io ho sofferto molto in passato,anchio mi stavo per sposare e non l ho più fatto perchè ho capito che l’amore non bastava.Ci vuole felicità in una relazione….forse la cosa su cui dovresti ragionare ambra è proprio questa.Ma tu sei felice?Ti rende felice?se hai anche e solo un dubbio su ciò il consiglio che posso darti è di lasciare stare.sai non è l’altro ragazzo in sè per sè ma è ciò che ti ha dato in cosi pochi giorni che invece il tuo ex(attuale compagno)non è mai riuscito a darti.Magari ti ha reso felice anche e solo per un gesto.Non è detto che se si ama una persona quella persona è adatta a noi Ambra.rifletti e facci sapere.

  5. 5
    ambra -

    grazie scalamir..questo è tra le cose che cercavo..e volevo sentirmi dire..

  6. 6
    Ambra -

    piccoladonna…fore hai veramente centrato il problema..Grazie mi state facendo veramente riflettere…
    vi ringrazio..

  7. 7
    scalamir -

    Interessante lo spunto di piccoladonna anche se omette, come in genere tutti noi, la messa in discussione dei nostri attegiamenti e punta su i comportamenti sbagliati dell’altro. Riconosco che non e’ facile mettersi in discussione in prima persona ma e’ l’unico modo vero e serio di cambiare per poter affrontare una nuova relazione in maniera responsabile, o come nel tuo caso cercare di ‘salvare’ un amore!ambra a me nella mia passata relazione e’ succeso piu di una volta riavvicinamneti e crolli, ma se non fosse successo e non fossi passato per la sofferenza paradossalmnte non sarei la persona di oggi. Mentre prima provavo rabbia per la mia ex e la situazione, ora ho imparato a vedere i spunti di crescita personale che mi ha dato. Ad oggi mi sentirei solo di dirgli una cosa…..GRAZIE DI AVERMI LASCIATO!
    ciao e buona fortuna!

  8. 8
    piccoladonna -

    Ambra io ho soltanto dato un consiglio sincero in base alla lettera che tu hai scritto.posso dirti solo una cosa.SEGUI IL TUO CUORE,è solo li la risposta.facci sapere

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili