Salta i links e vai al contenuto

Brescia e dintorni

Lettere scritte dall'autore  Bruno

Dopo i fatti di cronaca nera accaduti Brescia (Link) e la riesumazione del muro di Berlino eretto a Padova, mi viene in mente che la gente del nord sta vivendo quella che intere popolazioni del sud, vivono ormai da secoli e cioè: Convivere con la paura e cercare di sopravvivere alla meno peggio.

Molte persone (non tutte per fortuna), erano pronti a puntare il dito su tutti i meridionali, etichettandoli camorristi, mafiosi e nullafacenti.

La verità, come si può notare dai fatti appena citati, sta nell’impossibilità di reagire per un cittadino onesto, le cause sono evidenti: politiche sbagliate, rendiconti personali, aggressività a sfondo omicida da parte degli stranieri, ma nessuno degli addetti ai lavori si sente di rispondere in modo convincente verso la parte buona del paese.

E noi italiani, cosa facciamo per farci sentire?

Si va allo stadio, ci si fa una canna, si beve finchè c’è spazio nello stomaco! Nel contempo le nostre donne vengono stuprate, i nostri figli costretti a guardarsi il culo e il nostro lavoro va ai nuovi schiavi moderni: I Cinesi.

Ma che bella Italia, ma quanto è bella la lega di bossi, come è agiato il nostro ministro Mastella regala un abito di 80.000,00 euro alla nuora alla faccia nostra.

L'autore ha scritto 20 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Brescia e dintorni

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Cittadini

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili