Salta i links e vai al contenuto

Così beautiful perderà colpi!

Siamo alle solite!, io non seguo le telenovelas, per carità nulla contro se servono a far sognare ben venga.. ma in Italia la telenovela è barbosa oltre che fastidiosissima.. uff!! Berlusconi, feste, bunga bunga stanno alle nostre orecchie e non c è verso di cambiare musica. Ora mi chiedo la politica italiana deve essere composta da personaggi degni di stare sul cast di beautiful (non me ne voglia, è pur sempre pubblicità occulta, no? ) ?.. Da cittadina italiana esigerei dei rappresentanti che si sappiano occupare dignitosamente e con cuore del miglioramento social economico della nostra bella Italia e lo dico con sentita sollecitazione.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

1 commento

  1. 1
    magirama -

    Ciao. Ti consiglio di dare una letta a questo post e alle sue risposte: http://www.letterealdirettore.it/bersani-2/, poi ti consiglierei di vedere la cosa da un punto di vista più ampio. A parte il fatto che io detesto Beautiful e le telenovele in generale (le ritengo roba da cerebrolesi o da casalinghe complessate, con tutto il rispetto), però il problema di “Berlusconi e le donnine” è qualcosa che va visto oltre le solite apparenze.
    Sicuramente Berlusconi ha sbagliato e avrà fatto le sue porcatine, sicuramente le ragazze saranno state delle opportuniste che l’hanno sputtanato, però c’è anche da dire che dall’altra parte c’è una sinistra che si aggrappa a questi espedienti poichè non è in grado di reggere il confronto politico e mediatico. Io penso che la protesta di questi giorni sia una cosa puramente politicizzata e strumentalizzata, inutile parlare dell’Italia e delle donne, poichè credo che il popolo femminile avrebbe già dovuto arrabbiarsi un bel po’ di tempo fa (veline, letterine, calendari, prostitute, trans, ecc.).
    E’ inutile parlare, dibattere, protestare e far valere valori altamente retorici, qui è proprio l’Italia che non funziona, la politica, gli uomini che ne fanno parte, l’intero paese sta andando a rotoli e non è una questione di andare a votare o di processare il “nanetto”, qui è proprio tutto da rifare da capo, un po’ come un computer da formattare (e non sto parlando di un Mac).
    La situazione è ben più drammatica di quel che pensiamo e siamo vittime di questa politica ridicola oltre che dei media censurati che ne fanno un bel teatrino, noi italiani dovremmo unirci tutti insieme e riprenderci la nostra Italia, riscoprire i nostri valori, abbattere questo palazzo di cartone… Ma come possiamo farlo se pensiamo solo ai nostri interessi individuali e ci dividiamo anche solo nel parlare di un vecchietto di 74 che ama le donnine, con contro un gruppo di magistrati che invece di punire i delinquenti veri cercano solo di sputtanarlo?? Mah… Io dico solo una cosa: BASTA CON QUESTA POLITICA DEL C***O!!! Riprendiamoci la nostra Italia, quella vera, quella di noi ITALIANI VERI.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili